Italia-Germania 0-0, il tabellino: Belotti fermato dal palo ma pari giusto

Italia-Germania risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: ITALIA-GERMANIA 0-0

TABELLINO

Italia (3-4-3): Buffon (dal 1′ st Donnarumma); Rugani, Bonucci, Romagnoli (dal 1′ st Astori); Zappacosta, De Rossi, Parolo, Darmian; Immobile (dal 43′ st Zaza), Belotti (dal 43′ st N. Sansone), Eder (dal 23′ st Bernardeschi). A disposizione: Perin, Izzo, De Sciglio, Candreva, Cataldi, L. Insigne, Gagliardini, Lapadula, Antonelli, Verratti, Bonaventura, Pavoletti. Allenatore: Ventura

Germania (4-2-3-1): Leno; Howedes, Mustafi, Hummels (dal 1′ st Tah), Kimmich; Rudy, Weigl; Gerhardt, Gundogan, Goretzka (dal 15′ st Gnabry), Muller (dal 15′ st Volland). A disposizione: Hector, ter Stegen, Meyer, Henrichs, Gomez, Gotze. Allenatore: Loew

Arbitro: Soares Dias (POR)

Reti: –

Ammoniti: Tah, Gundogan

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Stadio: San Siro (Milano)

Italia-Germania la presentazione della partita

San Siro Meazza
Italia-Germania risultato, tabellino e cronaca della partita

MILANO – L’Italia, dopo aver archiviato la pratica Liechtenstein con un perentorio 4-0, si prepara ad affrontare la Germania, largamente vittoriosa contro la Repubblica di San Marino (8-0: Khedira, tripletta Gnabry, doppietta Hector, aut. Stefanelli, Volland).

Grande voglia di rivincita per gli azzurri dopo l’eliminazione dagli europei per mano dei tedeschi ai rigori. É cambiato tanto da quel maledetto 2 luglio. Conte ha lasciato la Nazionale, come prestabilito, dopo due anni. Ventura ricopre il ruolo di CT.

Il tecnico ex Torino, dopo aver seguito le orme di Antonio Conte (confermato inizialmente il 3-5-2 con molti giocatori portati a Euro2016), sta provando a dare una sua impronta con questo 4-2-4 (o 4-4-2 con Bonaventura e Candreva che svariano sulle rispettive fasce).

Gli uomini di Loew hanno sconfitto 8-0 il San Marino. Nella sfida di qualificazioni Thomas Muller ha accusato qualche problema fisico anche a causa delle condizioni del campo. Il presidente del Bayern Monaco, Rummenigge, ha criticato Fifa e San Marino affermando che “il San Marino ha fatto tutto quello che aveva nei suoi mezzi, ma con il calcio professionistico non ha nulla a che fare”.

QUI ITALIA – Possibile cambio di modulo per Ventura: idea 4-3-3, ma non tramonta il classico 3-5-2. Molti dubbi di formazione: dovrebbero essere confermati Buffon, Bonucci, Candreva, Immobile e Belotti.

QUI GERMANIA – Acciaccato Muller, da monitorare. Khedira e Kroos compongono la diga a centrocampo dietro a Gnabry, Gotze, Ozil e Draxler. Potrebbero riposare Mario Gomez e Ilkay Gundogan.

A cura di Simone Bortune