Berardi e Immobile stendono l’Irlanda del Nord: vince l’Italia 2-0

1615

Italia - Irlanda del Nord cronaca diretta live risultato in tempo reale

Successo della Nazionale di Mancini che batte 2-0 l’Irlanda del Nord grazie ai gol di Berardi e Immobile nella prima frazione di gioco.

PARMA – Nel match valevole per la prima giornata del Gruppo C delle qualificazioni mondiali l’Italia batte 2-0 l’Irlanda del Nord. Succede tutto nella prima frazione di gioco con la Nazionale di Mancini che passa in vantaggio con Berardi e chiude i conti con la rete di Immobile. Prestazione non eccelsa ma efficace per gli Azzurri che domenica torneranno nuovamente in campo per giocare, fuori casa, contro la Bulgaria, reduce dalla sconfitta casalinga contro la Svizzera.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: ITALIA-IRLANDA DEL NORD 2-0

SECONDO TEMPO

 

94' Fine partita.

93' Cartellino giallo per Thompson, secondo ammonito del match.

91' Tre minuti di recupero.

89' Italia vicinissima al 3-0 con Immobile che entra in area, salta il portiere dell'Irlanda del Nord e calcia da posizione defilata ma la sua conclusione si perde sull'esterno della rete.

88' Irlanda del Nord ad un passo dal 2-1 con McNair che, dall'interno dell'area, calcia quasi a botta sicura in corsa ma spedisce alto sopra la traversa.

87' Le due squadre stanno aspettando soltanto il triplice fischio con l'Italia che, dunque, comincia con un successo ampiamente pronosticato alla vigilia, vista la differenza tra le due Nazionali.

85' Doppio cambio nell'Italia con Mancini che ha appena mandato in campo Pessina e Grifo al posto di Locatelli e Insigne. 

83' Stiamo aspettando i cambi per potervi raccontare qualcosa perché in campo non sta succedendo nulla oltre agli errori macroscopici della Nazionale britannica.

81' Seicento secondi più recupero alla conclusione del match con l'Italia in totale controllo della situazione ma da rivedere in questa seconda frazione di gioco, Mancino per nulla contento. 

79' Doppio cambio nell'Irlanda del Nord con Baraclough che ha appena mandato in campo Thompson e Lafferty al posto di McCann e Magennis.

78' Italia che, visto il risultato, non ha nessuna intenzione di alzare i ritmi. Successo ormai ad un passo per la Nazionale di Mancini, non bella ma efficace questa sera. 

76' Doppio cambio nell'Italia con Mancini che ha appena mandato in campo Spinazzola e Chiesa al posto di Emerson Palmieri e Berardi. 

75' Tra poco doppio cambio per l'Italia che, ricordiamo, tornerà in campo domenica per giocare contro la Bulgaria. La prestazione dovrà essere diversa rispetto a quella mostrata in questo secondo tempo.

73' Mancini sta preparando altri cambi visto che l'Italia non è praticamente scesa in campo in questa seconda frazione. Il CT non è per nulla soddisfatto. 

71' Nello stesso raggruppamento, nel pomeriggio, successo esterno da parte della Svizzera che si è imposta contro la Bulgaria, prossimo avversario dell'Italia domenica. 

69' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio, non c'è nulla da raccontare perché non sta succedendo nulla oltre ai tanti errori e alle tante interruzioni. 

67' Secondo tempo molto brutto in cui si sta facendo sentire molto la stanchezza per i giocatori. L'Italia non ha mai calciato la porta mentre l'Irlanda del Nord fa quel che può per cercare di impensierire la difesa azzurra. 

65' Cambi da una parte e dall'altra con Mancini che ha appena mandato in campo Barella al posto di Pellegrini mentre Baraclough ha appena mandato in campo Lavery al posto di Whyte.

63' Squadre che cominciano ad allungarsi con Barella che sta per entrare in campo nell'Italia. Secondo tempo e, gara in generale, non particolarmente entusiasmante. Tante partite in pochi giorni si fanno sentire per tutti i giocatori. 

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con l'Italia che è sempre in vantaggio 2-0 ma i nordirlandesi si stanno facendo preferire in questa seconda frazione. Azzurri deconcentrati in questa ripresa.

59' Italia che ha preso un po' sottogamba questo secondo tempo e Mancini non è affatto contento. Il commissario tecnico chiede ai suoi giocatori di giocare con un'intensità diversa visto che gli ospiti stanno prendendo molto campo. 

57' All'improvviso Irlanda del Nord ad un passo dal 2-1 con Smith che, su cross da sinistra, gira di prima intenzione con il mancino ma Donnarumma si oppone in bello stile.

55' Primi dieci minuti di gioco di questo secondo tempo che sono andati in archivio con l'Italia che sta vincendo 2-0 grazie ai gol di Berardi e Immobile. 

53' Copione tattico identico alla prima frazione di gioco con l'Italia che fa possesso senza troppa fretta mentre l'Irlana del Nord aspetta e riparte quando ne ha la possibilità. Ritmi che non si sono mai alzati. 

51' Italia ad un passo dal terzo gol con Immobile che, su cross di Insigne, colpisce di testa da ottima posizione ma la sfera si perde a lato di poco.

50' Tante interruzioni in questi primi minuti della seconda frazione di gioco. In totale controllo l'Italia che ha chiuso il match nel primo tempo, troppo ampio il divario tra le due Nazionali. 

48' Cartellino giallo per Saville, primo ammonito del match.

47' Nell'intervallo cambio nell'Irlanda del Nord con Baraclough che ha mandato in campo Saville al posto di Evans mentre Mancini non ha effettuato cambi. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Italia-Irlanda del Nord. 

 

PRIMO TEMPO

 

46' Fine primo tempo.

42' Match quasi in cassaforte per l'Italia che sta conducendo 2-0 con il minimo sforzo, netta la differenza di valori tra le due squadre in campo.

40' Raddoppio dell'Italia con Immobile che, servito da Insigne, entra in area e con il mancino sorprende un non perfetto Peacock-Farrell, 2-0.

39' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! IMMOBILE!

37' Gestisce senza problemi il vantaggio la Nazionale visto che l'Irlanda del Nord non da mai l'impressione di poter essere pericolosa. Ritmi che non si sono mai alzati più di tanto. 

35' Dieci minuti più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione di gioco, fase non particolarmente divertente e ritmi sempre più bassi al Tardini. 

33' Sono cambiati i risultati con la Spagna che è appena passata in vantaggio contro la Grecia mentre l'Inghilterra si è portata sul 3-0 contro il San Marino.

32' Qualche altro risultato della serata con Germania e Inghilterra che stanno vincendo 2-0, rispettivamente, contro Islanda e San Marino mentre la Spagna sta pareggiando 0-0 con la Grecia. 

30' Prima mezz'ora di match che è andata in archivio, fase di gara non troppo divertente con l'Italia che sta gestendo il risultato senza troppi affanni.

28' E' una sorta di allenamento "attacco contro difesa" quello che sta andando in scena al Tardini con il possesso sempre nella mani della Nazionale azzurra. 

26' Ancora in attacco l'Italia con Florenzi che, al termine di una bella azione corale, lascia partire un gran destro da fuori ma la sua conclusione si perde alta di poco sopra la traversa. 

24' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio con l'Italia che sta vincendo 1-0 contro l'Irlanda del Nord grazie al gol di Berardi messo a segno una decina di minuti fa. 

22' Fase di gioco in cui l'Italia ha preso nettamente in mano il pallino del gioco e sta legittimando in vantaggio. Buon palleggio da parte degli uomini di Mancini. 

20' Italia nuovamente vicina al gol con Emerson Palmieri che, su cross di Berardi, colpisce di testa ma la sfera si perde a lato di pochissimo.

19' Canovaccio tattico molto chiaro in questa fase con la Nazionale azzurra nella metà campo dell'Irlanda del Nord, gli ospiti hanno accusato il colpo. 

17' Continua ad attaccare l'Italia che vuole chiudere subito i conti in questa prima frazione di gioco. Azzurri ad un passo dal raddoppio con Immobile che, da ottima posizione, calcia con il destro ma il portiere ospite salva. 

15' Passa in vantaggio l'Italia con Berardi che entra in area e con il piatto mancino insacca sotto la traversa, 1-0 e vantaggio immediato degli Azzurri. 

14' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ITALIA! BERARDI!

14' Da qualche minuto a questa parte sta provando a prendere campo anche la Nazionale di Mancini che non ha iniziato questo match con ritmi forsennati.

12' Italia ad un passo dal vantaggio con Immobile che, servito da Florenzi, controlla in area di rigore e calcia ma la sua conclusione viene bloccata dall'estremo difensore ospite.

11' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio al Tardini, sempre 0-0 tra Italia e Irlanda del Nord con i britannici che hanno cominciato meglio. Ritmi che restano piuttosto bassi.

9' Si lotta molto nella zona nevralgica del campo con l'Irlanda del Nord che ha impostato questa sfida chiaramente sull'intensità, fondamentale dove può prevalere rispetto all'Italia.

7' Molto compatta la Nazionale di Baraclough in fase di non possesso, Italia sempre in possesso palla ma gli Azzurri faticano a verticalizzare in questi primi minuti. 

5' Senza timori riverenziali la Nazionale nordirlandese che fa girare molto bene il pallone all'interno della metà campo dell'Italia. Gli ospiti hanno cominciato bene questo match. 

3' Ritmi bassi in questo avvio di gara con le due squadre che si stanno studiando. Italia che ha preso subito in mano il pallino del gioco gestendo il possesso palla. 

1' PARTITI! E' cominciata Italia-Irlanda del Nord! 

 

20.40 I giocatori di Italia e Irlanda del Nord fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

19.32 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per l'Italia con il tridente offensivo composto da Berardi, Immobile e Insigne mentre l'Irlanda del Nord risponde col 4-4-2 e la coppia d'attacco formata da Whyte e Magennis.

19.30 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Italia-Irlanda del Nord, incontro valevole per la prima giornata delle qualificazioni mondiali.

 

IL TABELLINO

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson (75' Spinazzola); Pellegrini (64' Barella), Locatelli (84' Pessina), Verratti; Berardi (75' Chiesa), Immobile, Insigne (84' Grifo). A disposizione: Sirigu, Cragno, Di Lorenzo, Spinazzola, Pessina, Belotti, Grifo, Acerbi, Barella, Bernardeschi, Chiesa, Mancini. Allenatore: Mancini

IRLANDA DEL NORD (4-4-2): Peacock-Farrell; Smith, Evans, Cathcart, Dallas; Evans (46' Saville), McNair, Davies, McCann (78' Thompson); Whyte (64' Lavery), Magennis (78' Lafferty). A disposizione: Hazard, Hughes, McLaughlin, Kennedy, Ballard, Saville, McGinn, Lavery, Lafferty, Ferguson, Thompson. Brown. Allenatore: Baraclough

RETI: 14' Berardi (I), 39' Immobile (I)

AMMONIZIONI: Saville, Thompson (IN)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 0' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: Ennio Tardini

Le parole di Mancini e Baraclough

Mancini: “Speriamo sia un ambiente magico, credo lo sia sempre. Poi ci sono dei momenti più difficili, più felici. Rappresentiamo comunque una grande Federazione, che ha vinto quattro Mondiali. Penso sia sempre bello. Di per sé sarà una cosa molto importante, sarà la prima, la più difficoltosa. Arriva dopo tanti mesi, sarà quella più insidiosa che affronteremo a Parma. Ci sarà da stare molto attenti, concentrati, è sempre meglio iniziare con il piede giusto. L’Irlanda del Nord è  tipicamente britannica, bravi nel contrattacco. Dovremo non prendere rischi, ci saranno spazi ridotti soprattutto all’inizio. Come fisicità sono anglosassoni, ma il loro gioco è un po’ diverso, è una squadra che difende molto bene, non concede molti spazi, è molto brava nei contropiedi. Però nelle qualità fisiche e tecniche c’è questo. È un po’ un problema, tre gare così intense, per le qualificazioni a Qatar2022… Non è semplice. Però è anche vero che questa squadra ha una certa mentalità, negli ultimi due anni è sempre molto concentrata. Loro sanno benissimo, per esperienza, che iniziare bene il gruppo sarà importante. Non ho dubbi, forse uno. Stiamo valutando il resto per vedere, troviamo oggi i ragazzi dell’Inter, abbiamo avuto qualche problema, valutiamo per la panchina”.

Baraclough:Roberto ha svolto un ottimo lavoro. Può lottare per vincere l’Europeo quest’estate e, se porterà l’Italia al Mondiale, gli azzurri faranno parte del gruppo di cinque-sei squadre candidate al successo finale. Abbiamo un ottimo mix di giovani e giocatori di esperienza, come Jonny Evans e Steven Davis. Non abbiamo superstar, ma un gruppo unito, solido, compatto. I miei calciatori sono orgogliosi di rappresentare l’Irlanda del Nord e le motivazioni nello sport sono fondamentali. Se dovessimo riuscire nell’impresa di qualificarci, avremo l’opportunità di scrivere una pagina di storia. Abbiamo il vantaggio di non avvertire la pressione”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la Nazionale di Mancini che viene dall’ottimo percorso in Nations League che ha portato gli Azzurri a qualificarsi per la fase finale. Dall’altra parte, invece, troviamo la Nazionale nordirlandese che nelle ultime cinque partite ha raccolto soltanto un pareggio e quattro sconfitte. Sono nove i precedenti tra Italia e Irlanda del Nord con il bilancio nettamente favorevole agli Azzurri che hanno raccolto 6 vittorie mentre gli ospiti hanno vinto solo una volta, 2 i pareggi. La Nazionale Azzurra ha vinto tutte le sei gare interne disputate contro l’Irlanda del Nord: contro nessuna squadra gli Azzurri contano più match casalinghi con il 100% di vittorie (al pari della Scozia). L’unica sconfitta è arrivata nel gennaio 1958 a Belfast proprio nelle qualificazioni alla rassegna iridata. La sfida del Tardini verrà diretta dall’arbitro turco Ali Palabıyık mentre i suoi assistenti saranno Kerem Ersoy e Serkan Olguncan, il quarto uomo sarà Halis Özkahya.

QUI ITALIA – Idee piuttosto chiare per Mancini che dovrebbe puntare sul classico 4-3-3 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Florenzi ed Emerson sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Bonucci e Chiellini. A centrocampo Locatelli in cabina di regia con Barella e Verratti mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Berardi, Immobile e Insigne.

QUI IRLANDA DEL NORD – Gli ospiti dovrebbero scendere in campo col 3-5-2 con Peacock-Farrell in porta, reparto arretrato formato da Evans, McNair e Catchart. A centrocampo Saville in cabina di regia con Davis ed Evans mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Dallas e Kenendy. In attacco tandem offensivo composto da Lafferty e Magennis.

Le probabili formazioni di Italia – Irlanda del Nord

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Locatelli, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne. Allenatore: Mancini

IRLANDA DEL NORD (3-5-2): Peacock-Farrell; Evans, McNair, Cathcart; Dallas, Davis, Saville, Evans, Kennedy; Lafferty, Magennis. Allenatore: Baraclough

STADIO: Ennio Tardini

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Italia – Irlanda del Nord, valevole per la prima giornata delle qualificazioni mondiali, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su RAI 1. La sfida, inoltre, sarà  disponibile in modalità del tutto gratuita su RaiPlay: basterà collegarsi al sito dal proprio computer e inserire le credenziali d’accesso, oppure scaricare l’applicazione dedicata su smartphone e tablet.

Articoli correlati