Italian Bike Festival 2022: torna il Tourism Village

26

italian bike festival 2022

MISANO – Torna a IBF 2022 il Tourism Village, uno spazio dedicato alla tendenza turistica del momento: viaggiare in bicicletta. Sarà l’occasione per approfondire uno dei fenomeni più promettenti del mondo della bici con oltre duemila metri espositivi dedicati al mondo del cicloturismo collocati nel cuore pulsante di Italian Bike Festival in scena dal 9 all’11 settembre 2022 presso il Misano World Circuit.

Già in cantiere la prossima manifestazione targata Taking Off. Expo Bici Turismo l’evento interamente dedicato al turismo in bici che si terrà a Roma dal 24 al 26 febbraio.

Trascorrere le proprie vacanze pedalando, passando del tempo all’aria aperta e attraversando lentamente il paesaggio, sono le “nuove” opzioni turistiche che sempre più persone scelgono per trascorrere brevi weekend o le proprie ferie dopo un anno di lavoro. Il boom che il cicloturismo sta vivendo, tuttavia, non è una novità per Italian Bike Festival, la fiera che ha creduto nella crescita del comparto: dall’edizione 2019 ha dedicato spazio e ospitato stand all’interno della propria area espositiva dove comprensori territoriali, destinazioni, pro loco, APT e regioni hanno presenziato per parlare a un pubblico di appassionati della propria offerta di turismo in bicicletta.

Con il trasferimento presso il Misano World Circuit, il team IBF ha ridisegnato la propria configurazione dedicando ancora più spazio al binomio territorio e ciclismo, dando vita a un vero e proprio IBF Tourism Village nel cuore pulsante del festival dedicato alla bicicletta.

La crescita in numeri

La potenzialità del settore è enorme, come testimonia il secondo rapporto di Isnart redatto da Unioncamere e Lega Ambiente condotto tra il 2020 e il 2021.

Il cicloturismo è una delle espressioni più interessanti del cambiamento in atto nell’industria del turismo e rappresenta un’opportunità concreta per molte destinazioni di estendere la propria offerta. Un trend che registra una crescita anche nel numero degli addetti ai lavori come tour operator, noleggiatori e guide turistiche con un aumento del fatturato legato alla vendita di pacchetti cicloturistici del 30%.

Dal rapporto emerge che nel 2019 il cicloturismo ha generato circa 55 milioni di pernottamenti in Italia pari al 6.1% di quelli complessivamente registrati, e di questi il 63% è imputabile a turisti esteri, che hanno originato quasi 3 miliardi di Euro sulla spesa turistica all’interno dei confini italiani. Questi dati in ascesa sono stati confermati anche nelle due estati successive, consacrando così il cicloturismo quale tendenza protagonista nel comparto delle vacanze.

IBF Tourism Village

Italian Bike Festival scommette da anni sul comparto del turismo in bici e, anche nella prossima edizione in programma dal 9 all’11 settembre 2022, dedicherà all’argomento tutto lo spazio e l’importanza che si merita: un’area tematica della fiera sarà interamente riservata a enti, regioni, comuni, bike hotel e tour operator specializzati che potranno raccontarsi al pubblico di IBF e presentare le proprie proposte di vacanza attiva.

«Per la bike industry, il fenomeno del turismo in bici è sicuramente uno dei più significativi degli ultimi anni e in IBF abbiamo sempre intuito il potenziale di crescita di questo format di vacanza – afferma Francesco Ferrario di Taking Off – e ora più che mai sentiamo il bisogno di analizzarne le opportunità, creando occasioni di dialogo tra i vari enti coinvolti».

Lo spazio dedicato nel contesto di Italian Bike Festival 2022 rappresenta certamente una prima valida occasione per scoprire le possibilità di questo ambito: «L’argomento è promettente, e noi abbiamo grandi progetti in cantiere – conclude Fabrizio Ravasio di Taking Off – crediamo fortemente nel comparto e il 2023 sarà ricco di novità con un nuovo appuntamento dedicato interamente al turismo in bicicletta che si terrà a Roma dal 24 al 26 febbraio. Oggi i tempi sono maturi e possiamo finalmente lanciare “Expo Bici Turismo” una manifestazione che abbiamo in cantiere dal 2019 e che realizzeremo in collaborazione con l’Osservatorio Bikeconomy e Roma Capitale».

Proprio l’Italia, grazie ai suoi 58mila chilometri di itinerari cicloturistici, al patrimonio di bellezze naturali e culturali, alla varietà dei suoi territori e a una ricchezza enogastronomica senza pari al mondo, rappresenta l’eldorado del cicloturismo.

Naviga la mappa di IBF e scopri l’IBF Tourism Village: italianbikefestival.net/mappa/