Jack Young conquista un doppio podio con MM Motorsport nel TCR Italy

27

jack young mm motorsport

MONZA – Inizia con due spettacolari podi a firma di  la stagione 2022 della MM Motosport nel TCR Italy. Il britannico ha conquistato per due volte la seconda posizione in gara ma a ben figurare sono state tutte le Honda Civic TCR della squadra di Alborghetti, capace di esaltarsi anche con il deb Carlo Tamburini e il giovane Marco Iannotta. Dopo le prime due gare, Young è al comando della classifica generale del TCR Italy.

Protagonista del TCR Europe, Jack Young ha scelto MM Motorsport per la sua prima gara 2022 e fin da subito è stato un assoluto protagonista del round inaugurale del TCR Italy. Dopo due Top6 nelle due sessioni di prove libere, il britannico si è visto annullare la seconda miglior prestazione in qualifica a causa di un track limit ed è così scattato dalla terza fila sullo schieramento. Ma è stato nelle gare che Young ha dato il meglio di se. Da autentico suddito di Sua Maestà, Young si è esaltato con la pista umida di Gara 1, rimontando e assaltando ripetutamente la prima posizione di Langeveld. Una spettacolare battaglia durata 36 minuti, conclusasi solo a causa della neutralizzazione della corsa giunta nel finale che ha costretto il pilota schierato da MM Motorsport al secondo posto. La seconda gara ha visto il britannico al comando della gara oltre metà dei giri in programma, per poi doversi accontentare di nuovo del secondo gradino del podio.

“Credo sia stato un ottimo weekend, eravamo molto veloci, siamo stati solo sfortunati in entrambe le occasioni. E’ stata un’ottima esperienza con un team molto competitivo e compagni di squadra molto forti. Essere primo in campionato è fantastico, spero di poter tornare a correre con MM Motorspot quest’anno. Un grazie di cuore a tutta la squadra e a JAS Motorsport per aver reso possibile questo weekend” sono state le parole di Jack Young, al comando della classifica di campionato dopo i primi due appuntamenti.

Solida la prestazione di Marco Iannotta, alla sua terza presenza in gara ma alla prima stagione completa in TCR. Il pilota di Gallarate si è da subito instaurato nelle primissime posizioni, firmando due Top10 nelle sessioni di prove libere e confermando l’ottimo stato di forma grazie alla quarta fila guadagnata sullo schieramento di partenza di Gara 1 e la pole position al via di Gara 2. Le due gare hanno visto un solido Iannotta conquistare il settimo e il sesto posto sotto la bandiera a scacchi, al termine di appassionanti battaglie in cui il pilota della Honda supportata da e-COstruzioni ha fieramente lottato e si è fatto ben valere. Le ottime prestazioni in gara si sono tramutate in due podi nel trofeo dedicato ai talenti Under 25, piazzamenti che lanciano Marco al secondo posto nelle speciale classifica e al sesto posto nella graduatoria generale.

Il giovanissimo Carlo Tamburini ha sorpreso tutti gli addetti ai lavori…confermando quanto di buono aveva mostrato nella sua precedente – e unica! – esperienza in TCR. Il 16enne lombardo, pilota della MM Driving Academy, ha dapprima conquistato il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere, e ha poi conqustato la terza posizione in qualifica, primo delle Honda, a meno di un decimo dalla pole position. Nelle due gare, Tamburini non è riuscito a concretizzare l’altissimo potenziale mostrato, mostrando però capacità, velocità e determinazione che gli hanno permesso di sfiorare per due volte la Top10 assoluta, classifica in cui ha ampiamente mostrato di poter accedere da protagonista. Tanta esperienza accumulata per l’unico rookie del TCR Italy, che al primo appuntamento ha decisamente ben figurato e, grazie anche al sup0porto dell’academy della MM Motorsport, potrà ottenere ottimi risultati nel corso della stagione. Nel frattempo, il giovane Carlo occupa la quarta piazza della classifica dedicata ai talenti Under25.

Il prossimo round del TCR Italy è in programmi tra 15 giorni sul tracciato di Imola, pronto ad ospitare il terzo e quarto round della spettacolare serie tricolore che vede al via ben 32 TCR.