Juve, segui queste regole sul mercato. La differenza tra Benitez e Mourinho

Inizio questa nuova collaborazione giornalistica con Tuttomercatoweb, con entusiasmo e soddisfazione. Parlare di mercato, per me, è motivo di piacere e di gioia. Vi terrò compagnia tutti i venerdì, sperando di darvi qualche notizia in anticipo e qualche giusta dritta. Il Direttore di Tmw, Michele Criscitiello, mi ha chiesto di scrivere della Juventus (che novità) e dell’Inter; mi ha fatto anche una richiesta particolare: quella di commentare un anno di pedinamenti da parte del Signor Cipriani. Spero di soddisfare così tante richieste, sono qui per questo.

La Juventus, con questo nuovo corso societario, è oggettivamente migliorata. Andrea Agnelli è un Presidente giovane e capace ma soprattutto un gran tifoso bianconero e calcisticamente competente; ciò ancora non riduce il gap societario con il Milan che resta un passo avanti e che qualcosa, vedrete, sul mercato farà.

Tornando alla Juventus, mi auguro che abbiano almeno un documento in mano per la trattativa con il Cska Mosca per Milos Krasic, altrimenti sarebbe gravissimo aver sventolato ai sette venti l’interesse per il ragazzo, senza preoccuparsi della concorrenza pronta ad intervenire per strappare il calciatore alla Juve. Senza accordi, ieri lo avrebbero pagato 10, oggi gli costerà almeno 20. Conosco bene Krasic, è forte ma non è un campione. Ho letto di paragoni con Pavel Nedved, mi viene da sorridere; beh, la somiglianza fisica c’è: stop! Krasic non è uno di quelli che ti cambia la squadra, però, è meglio di Melo; può tornare utile a Gigi Delneri. La Juve sta acquistando calciatori bravi ma non dei campioni e due, tre anni non basteranno per raggiungere il livello dell’Inter. Stesso discorso vale anche per Pepe, non è un top. Capisco le difficoltà di Marotta nel rifare una squadra da rifondare in toto. Avallo l’operazione Gallas, svincolato seppur un po’ avanti con gli anni. Può dare qualcosa a questa Juve. Risparmiano sul cartellino e investono qualcosa in più sull’ingaggio, perchè 2 milioni di euro a stagione per 2 anni mi sembrano un po’ troppi. Mi sono state chieste poche righe anche su Alessio Secco, mio vecchio collaboratore. Non lo sento, ormai, da un pò; non so che fine abbia fatto. Ha pagato l’inesperienza, quando ha deciso di prendere la sua strada ha fatto bene, perchè la nuova società gli aveva fatto pressione per non avere più rapporti con i vecchi dirigenti ma evidentemente la strada intrapresa non era quella giusta.

Capitolo Inter: accoglie Benitez ma sa bene che non sarà mai come Mourinho. Il buon Josè ha vinto contro tutto e contro tutti perchè ha saputo fare anche quel che non gli spettava. Lui era allenatore, Direttore, preparatore, Presidente e responsabile della Comunicazione. Moratti ha cercato un uomo con queste caratteristiche, un manager fac-totum ma Benitez non ha lo spessore di Mourinho. E’ un allenatore serio e preparato ma deve allontanare immediatamente il fantasma di Josè. Sul mercato l’Inter dovrà fare poco o nulla, al massimo dovrà ringiovanire ed integrare la rosa ma non ha bisogno di campioni, quelli ci sono già nello spogliatoio.

Chiudo, questo nostro primo appuntamento editoriale, con la notizia di ieri; con le confessioni di Cipriani che ha espressamente dichiarato di pedinarmi per un intero anno, per 365 giorni all’anno. Il dubbio mi era sorto, in diverse occasioni, ma forse era troppo tardi. Ricordo di alcuni incontri con agenti e giocatori, uscivo dagli alberghi e venivo a sapere che l’Inter aveva contattato lo stesso calciatore offrendo, in quella circostanza, un milione o al massimo due milioni di euro in più. Cose strane dalle quali mi dovevo difendere; mi dissero di questo pedinamento ma in buona fede andai avanti per la mia strada. Quando tutto questo stava per influire sulle operazioni di mercato della Juventus iniziai ad acquistare le ormai famose schede straniere per non essere intercettato da questa gente, che a distanza di 7 anni ammette pubblicamente quel che combinavano. Adesso queste persone saranno citate per danni.

[Luciano Moggi – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]