Juve Stabia – Pescara 1-2: successo in rimonta per i biancazzurri

847

Juve Stabia Pescara cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juve Stabia – Pescara di Domenica 30 ottobre 2022 in diretta: sotto del gol Maselli i biancazzurri ribaltano il match con Lescano e Cuppone guadagnando due punti dalla vetta

CASTELLAMARE DI STABIA – Domenica 30 ottobre, allo Stadio “Romeo Menti” di Castellamare di Stabia, andrà in scena Juve Stabia – Pescara, match valido per l’undicesima giornata del Girone C di Serie C; calcio di inizio alle ore 17.30.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: JUVE STABIA - PESCARA 1-2

SECONDO TEMPO

50' è finita! Il Pescara vince in rimonta con la Juve Stabia grazie alla reti di Lescano e Cuppone recuperando due punti dalla vetta. Per questa partita è tutto appuntamento ai prossimi live

50' cross basso di Pandolfi che attraversa lo specchio della porta ma non trova nessuno!

49' conclusione sotto misura di Crecco verso il primo palo, la difesa salva in angolo!

48' finale con la Juve Stabia tutto in avanti

47' cross di Vignanelli, in area allontana di testa Boben quindi da fuori area calcia alto Peluso

46' fermato in offside Desogus

45' 5 minuti di recupero

45' cross di Kraja per il tuffo di testa a centro area di Lescano ma non arriva sulla sfera

43' resta in zona d'attacco il Pescara, si aspetta un corposo recupero

42' punizione preziosa conquistata da Desogus, rosso a un dirigente del Pescara nella panchina aggiuntiva

41' fuori Cuppone per Ingrosso, fuori Mora per Crecco

40' su cross dalla sinistra verso il secondo palo Zigoni di testa a lato!

39' fuori Maggioni per Peluso, dentro Zigoni per Bentivegna

38' cross a mezz'altezza di Cuppone ma in area non ci arriva Desogus

37' giallo per Silipo, fallo di sfrustrazione su Desogus a centrocampo proprio davanti l'arbitro

36' conclusione di Maselli dal limite con Boben che intercetta ma fatica un pò a liberarsi della sfera con Santos in agguato

33' importanti novità da Avellino intanto

32' spunto personale per Cuppone che conclude dal limite a lato, giallo per proteste ad Altobelli

31' in campo Altobelli per Gerbo, fuori Scaccabarozzi per Pandolfi. Juve Stabia con quattro punte in campo, 4-2-3-1

30' CUPPONEEE!!! PESCARA IN VANTAGGIO!!! Azione sulla sinistra, traversone di Milani per l'inserimento del compagno sul primo palo, colpo con il petto efficace a ingannare il portiere e corsa sotto la curva occupata dai propri tifosi

29' conclusione dalla distanza di Aloi un pò centrale, blocca il portiere

28' giallo all'indirizzo di Gerbo, fallo per bloccare una ripartenza della squadra abruzzese

25' fallo di Scaccabarozzi, travolto Milani sulla trequarti. Sulla palla Brosco che dai 25 metri calcia largo, schema di punizione non uscito molto bene

23' lascia il campo Kolaj per Desogus

21' imbucata intelligente per Lescano che in area non riesce a servire Cuppone per l'intervento difensivo. Nulla di fatto sul successivo corner

20' in campo Silipo per Ricci, cambio offensivo per Colucci

18' giallo sventolato a Ricci, intervento in gioco pericoloso a centrocampo 

15' cross di Gerbo, a centro area di testa in tuffo allontana la difesa biancazzurra

15' dentro Aloi per Gyabuaa, fuori Palmiero per Kraja

14' spunto di Cuppone in area, finisce a terra ma tutto regolare

13' conclusione di Bentivegna in area murata dalla difesa quindi un tentativo dal limite che è più un alleggerimento su Plizzari

11' palla gol per Gerbo che conclude rasoterra debole su Plizzari!

11' energica copertura di Cancellotti su Vignanelli

8' cross di Mignanelli a centro area allontana Boben

5' sventolato un rosso sulla panchina della Juve Stabia, per proteste allontanato probabilmente un membro dello staff. Mario Aurino, uno dei fisioterapisti

4' sbavatura difensiva di Vimercati con Cuppone che arriva fino al limite dell'area ma il suo destro prende l'esterno della rete!

3' giallo a Maggioni per una trattenuta vistosa su Kolaj. Lo stesso Kolaj batte la punizione in area verso il secondo palo troppo larga per Lescano

2' scontro tra Lescano e Cinaglia, la punizione è per la Juve Stabia

squadre nuovamente in campo, è il Pescara che ha battuto il calcio d'avvio. Nessun cambio nell'intervallo

ben ritrovati con il secondo tempo del match

PRIMO TEMPO

47' punizione conquistata da Scaccabarozzi sulla trequarti ma non c'è tempo per la battuta. Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-1 tra Juve Stabia e Pescara, a Maselli ha risposto Lescano. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo con un pò di nervosismo di alcuni giocatori all'uscita dal terreno di gioco

45' 2 minuti di recupero

45' tiro cross di Mignanelli dalla sinistro verso il primo palo, respinta di Plizzari in angolo. Sul corner arriva di testa Maggioni da due passi e palla sulla traversa!

44' cross insidioso in area della Juve Stabia, libera Bentivegna

43' ricordiamo che è possibile seguire live anche Avellino-Catanzaro e Crotone-Picerno

42' grande lavoro di Gyabuaa, cross basso sporcato dalla difesa che diventa un assist al limite per Palmiero ma conclusione rasoterra a lato di un paio di metri

40' intervento in ritardo di Mora su Bentivegna che aveva appena calciato alto dal limite, non interviene l'arbitro tra le proteste della panchina di casa

39' fermato in fuori gioco Lescano che stava rientrando

38' cross di Maggioni dalla destra, in area anticipato Santos di testa

33' iniziativa di Colaj che conquista un angolo dalla sinistra, batte Mora a uscire sul secondo palo ma l'azione riparte dalla retrovie. Lancio di Palmiero per Cuppone pescato in fuori gioco

32' fermato in offside Ricci, punizione per i biancazzurri

30' cross di Mignanelli, palla in area solo sfiorata da Ricci che termina sul fondo

28' tutto ok si riprende a giocare con il possesso palla per la squadra di casa, ritmi molto sostenuti in questa prima mezz'ora di gioco

26' gioco fermo con Scaccabarozzi a terra, staff medico in campo

24' LESCANOOO!!! PAREGGIO DEL PESCARA!!! Settimo centro per lui! Apertura straordinaria per Cuppone bravo in area con un passaggio rasoterra a vedere libero il compagno. Un gioco da ragazzi spingerla in fondo al sacco!

21' cross basso di Milani in area con Cinagli in anticipo e intervento a terra di Barosi

18' bella conclusione di Kolaj con il collo esterno destro dal limite dell'area, ottimo intervento in tuffo per Barosi a deviare!

17' cross di Cancellotti per Cuppone che in area non arriva di testa ma era partito in posizione irregolare

14' Palmiero imbuca per Milani in area, cross basso troppo forte per tutti quindi segnalato un fallo in attacco

14' conclusione dal limite di Santos con il destro, blocca a terra Plizzari

6' punizione conquistata dal Pescara ai 25 metri in posizione centrale: conclusione di Palmiero da dimenticare con il destro palla molto alta sopra la traversa

5' MASELLI!!! VANTAGGIO DELLA JUVE STABIA! Azione molto bella del giocatore che chiede l'uno due con Ricci e palla di ritorno in area per la conclusione con il piatto destro molto preciso all'angolino alla sinistra di Plizzari

3' traversone di Milani verso il secondo palo dove Gyabuaa viene anticipato

Si parte con il calcio d'avvio battuto dalla Juve Stabia in maglia gialloblù, Pescara nella tradizionale biancazzurra

Juve Stabia e Pescara fanno in questo momento il loro ingresso in campo, siamo pronti al fischio d'inizio

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e gli amici di Abruzzonews, benvenuti alla diretta di Juve Stabia - Pescara. Dalle ore 17:30 seguiremo assieme l'incontro valido per l'undicesima giornata di campionato.

TABELLINO

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi, Maggioni (dal 39' st Peluso), Cinaglia, Vimercati, Mignanelli; Maselli, Gerbo (dal 31' st Altobelli), Scaccabarozzi (dal 31' st Pandolfi); Ricci (dal 20' st Silipo), Santos, Bentivegna (dal 39' st Zigoni). A disposizione: Russo, Maresca, Biagio, Dell'Orfanello, Carbone, Pandolfi, Zigoni, Berardocco, Guarracino, Della Pietra, Silipo, Altobelli, Picardi, D'Agostino, Peluso. Allenatore: Colucci

PESCARA (4-3-2-1): Plizzari, Cancellotti, Brosco, Boben, Milani; Gyabuaa (dal 15' st Aloi), Palmiero (dal 15' st Kraja), Mora (dal 41' st Crecco); Kolaj (dal 23' st Desogus), Cuppone (dal 41' st Ingrosso); Lescano. A disposizione: Sommariva, D'Aniello, Crescenzi, Aloi, Vergani, Delle Monache, D'Aloia, De Marino, Kraja, Desogus, Crecco, Ingrosso, Tupta, Saccani, Germinario. Allenatore: Colombo

Reti: al 5' pt Maselli, al 24' pt Lescano, al 30' st Cuppone

Ammonizioni: Maggioni, Ricci, Gerbo, Altobelli, Silipo

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Juve Stabia – Pescara

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi, Maggioni, Cinaglia, Vimercati, Mignanelli; Maselli, Gerbo, Scaccabarozzi; Ricci, Santos, Bentivegna. A disposizione: Russo, Maresca, BIagio, Dell’Orfanello, Carbone, Pandolfi, Zigoni, Berardocco, Guarracino, Della Pietra, Silipo, Altobelli, Picardi, D’Agostino, Peluso. Allenatore: Colucci

PESCARA (4-3-2-1): Plizzari, Cancellotti, Brosco, Boben, Milani; Gyabuaa, Palmiero, Mora; Kolaj, Cuppone; Lescano. A disposizione: Sommariva, D’Aniello, Crescenzi, Aloi, Vergani, Delle Monache, D’Aloia, De Marino, Kraja, Desogus, Crecco, Ingrosso, Tupta, Saccani, Germinario. Allenatore: Colombo

Convocati del Pescara

1 Sommariva Daniele, 22 Plizzari Alessandro, 31 D’aniello Andrea, 18 Boben Matija, 29 Cancellotti Tommaso, 3 Crescenzi Alessandro 17 De Marino Davide, 28 Ingrosso Gianmarco, 2 Milani Lorenzo, 72 Saccani Matteo, 8 Aloi Salvatore, 26 Crecco Luca, 14 D’Aloia Marco, 88 Germinario Gianluca, 6 Gyabuaa Emmanuel, 20 Kraja Erdis, 19 Mora Luca, 5 Palmiero Luca, 27 Cuppone Luigi, 11 Delle Monache Marco, 21 Desogus Jacopo, 7 Kolaj Aristidi, 10 Lescano Facundo, 39 Tupta Lubomir 9 Vergani Edoardo.

La presentazione del match

I padroni di casa sono reduce dalla sconfitta esterna per 2-0 contro la capolista Catanzaro e nelle ultime tre sfide hanno raccolto un solo punti; occupano l’ottava posizione a quota 14, con a un percorso di quattro partite vinte, due pareggiate e quattro perse, otto reti realizzate e nove incassate. Continua anche la striscia positiva dei biancazzurri, che vengono dal successo casalingo per 2-0 contro l’Audace Cerignola e sono terzi, a -5 dal Catanzaro e a -3 dal Crotone, con 26 punti, frutto di sette vittorie, due pareggi e due sconfitte, diciannove gol fatti e sei subiti. Sono sette i precedenti, in terra campana, tra le due compagini, con il bilancio di quattro vittorie della Juve Stabia, un pareggio e due affermazioni del Pescara. A dirigere il match sarà Paride Tremolada della sezione di Monza, coadiuvato dagli assistenti Riccardo Pintaudi di Pesaro ed Emanuele De Angelis di Roma 2; quarto uomo: Enrico Gemelli di Messina.

QUI JUVE STABIA – Colucci, che dovrà fare a meno dello squalificato Caldore e valutare le condizioni di Colucci, dovrebbe confermare il modulo 3-5-2 con Barosi tra i pali. A comporre difesa a tre dovrebbero essere Maggioni,  Cinaglia e Vimercati. In cabina di regia Berardocco, affiancato da Scaccabarozzi e Altobelli mentre sulle corsie esterne Mignanelli e Silipo. Davanti Pandolfi e Santos.

QUI PESCARA – Colombo dovrebbe rispondere con il modulo 4-3-2-1 con Plizzari in porta e difesa a quattro composta al centro da Brosco e Boben e sulle fasce da Cancellotti e Milani. A centrocampo Gyabuaa, Palmiero e Mora. In attacco Cuppone, affiancato da Lescano e Kolaj.

Le probabili formazioni di Juve Stabia – Pescara

JUVE STABIA (4-3-3): 1 Barosi, 96 Maggioni, 13 Cinaglia, 77 Vimercati, 19 Mignanelli, 23 Scaccabarozzi, 14 Berardocco, 25 Altobelli, 20 Silipo, 99 Santos, 7 Pandolfi. Allenatore: Colucci.

PESCARA (4-3-2-1): 22 Plizzari, 29 Cancellotti, 13 Brosco, 18 Boben, 2 Milani, 6 Gyabuaa, 5 Palmiero, 19 Mora, 27 Cuppone, 7 Kolaj, 10 Lescano. Allenatore: Colombo.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C e della Coppa Italia di Serie C.  L’abbonamento mensile alla piattaforma di Eleven Sports ha un costo di 9,99 € al mese, mentre l’abbonamento annuale costa 89,99 €.