Juventus, Allegri: “Abbiamo giocato bene senza concedere nulla”

logo-juventus“C’è grande soddisfazione per aver superato il turno. I ragazzi hanno giocato due ottime partite”. Parole firmate da Max Allegri, tecnico della Juventus che ha commentato a Sky Sport la vittoria contro il Borussia Dortmund in Champions League: “Abbiamo giocato bene senza concedere nulla, è un successo meritato. I ragazzi hanno dimostrato di poter dire qualcosa in Europa. La Juve deve avere la consapevolezza di potersela giocare con tutte. Ci sono tre o quattro squadre superiori, ma in Champions può accadere di tutto. Stasera siamo felici del passaggio del turno, conquistato contro una squadra che nel recente passato ha sempre fatto bene in Europa. Adesso pensiamo alla gara di domenica contro il Genoa”.

La solidità difensiva e la grande prestazione dell’attacco? “Abbiamo provato in allenamento a bloccare Gundogan, ci siamo riusciti perché limitare lui voleva dire limitare i rifornimenti per l’attacco del Borussia. La nostra difesa ha fatto bene come all’andata, quando abbiamo cambiato modulo abbiamo avuto qualche difficoltà iniziale. Poi c’è stato un certo ordine, la squadra ha fatto davvero bene”.

Quali sono i prossimi obiettivi? “Ora guardiamo al Genoa, in campionato abbiamo tanti punti di vantaggio ma nelle prossime gare servono ancora punti per blindare il primato. In Champions la squadra deve essere consapevole dei propri mezzi, in Italia siamo nettamente più forti ma in Europa la mia formazione è spesso stata denigrata, ma è una squadra molto fisica e forte”.

Come sta Pogba? “Ha avuto un problema al flessore, valuteremo nelle prossime ore. E’ un ragazzo giovane al primo stop fisico, speriamo nulla di più grave del previsto”.

[Marco Frattino – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]