Troppo Barcellona per la Juventus: a segno Dembelè e Messi

2747

Juventus-Barcellona

Successo meritatissimo da parte della formazione catalana che si impone allo Stadium grazie ai gol di Dembelè e Messi.

TORINO – Nel match valevole per la seconda giornata del Gruppo G della Champions League 2020/2021 il Barcellona espugna lo Stadium battendo la Juventus 2-0. Successo nettamente meritato per la formazione catalana che apre le marcature, nel primo tempo, con Dembelè e chiude i conti nel finale di partita grazie al calcio di rigore di Messi. Ottima prestazione da parte della squadra di Koeman che resta in testa al Gruppo G con 6 punti mentre la Juventus scivola in seconda posizione a quota 3 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-BARCELLONA 0-2

96' Fine partita.

94' Poco meno di centoventi secondi alla conclusione di una sfida che non ha più nulla da dire ormai. 

92' Palla da una parte e portiere dall'altra. La chiude il Barcellona grazie al calcio di rigore di Messi. Successo strameritato dei catalani. 

91' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL BARCELLONA! MESSI!

90' Bernardeschi frana su Ansu Fati in area di rigore. Pochi dubbi per il direttore di gara che assegna il calcio di rigore in favore della compagine catalana. 

90' CALCIO DI RIGORE PER IL BARCELLONA!

89' Cambio per Koeman che si chiude mandando in campo Firpo al posto di Griezmann. 

88' Tra poco ci sarà la segnalazione del recupero da parte del quarto ufficiale di gara. Bianconeri che hanno poco da perdere in questo finale. 

86' La Juventus chiuderà questa sfida in dieci uomini: doppio cartellino giallo per Demiral che, dunque, salterà anche la prossima partita contro il Ferencvarosi. 

85' JUVENTUS IN DIECI! DOPPIO GIALLO PER DEMIRAL!

84' Doppio cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Arthur e Bernardeschi al posto di Bentancur e Rabiot. 

82' Meno di seicento secondi più recupero alla conclusione del match: Barcellona sempre in vantaggio e più volte vicino al raddoppio ma la Juventus è ancora in partita. 

80' Cartellino giallo anche per Rabiot che diventa il quinto ammonito della partita, il quarto nella Juventus. 

79' Torna a farsi vedere anche la squadra di Pirlo con il neo entrato McKennie che converge verso il centro e calcia col destro ma la sua conclusione si perde larga. 

78' Sta legittimando il vantaggio la squadra di Koeman che, però, non riesce a chiudere la partita. Tantissime occasioni gettate alle ortiche da Messi e compagni. 

76' Altra chance incredibile per il Barcellona con Messi che serve una gran palla a Griezmann ma il mancino del francese si perde a lato di pochissimo. Quante chance sprecate dai catalani! 

75' Pirlo sta per mandare in campo McKennie. Vediamo chi lascerà il posto al centrocampista statunitense. Intanto giallo per Cuadrado, quarto della gara. 

73' Koeman, a prescindere dal risultato, può essere soddisfatto di quanto fatto vedere dalla sua squadra nell'arco di questo match. Passi avanti notevoli rispetto al Clasico. 

71' Giallo anche per Demiral, terzo ammonito della partita e secondo della Juventus. 

70' Torna a farsi vedere la Juventus con Morata che appoggia per il mancino in corsa di Kulusevski ma la conclusione dell'ex Parma si perde alta sopra la traversa. 

69' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio con il Barcellona sempre avanti grazie a Dembelè. Nell'altra sfida de Gruppo G Ferencvarosi-Dinamo Kiev 1-2. 

67' Cambio che si concretizza in questo momento con Ansu Fati che prende il posto di Dembelè. 

66' Juventus molto fortunata visto che il Barcellona resta troppo lezioso negli ultimi metri di campo. I catalani vogliono entrare in porta col pallone. Koeman sta per mandare in campo Ansu Fati. 

65' Fase molto intensa della partita con i padroni di casa che stanno alzando i ritmi ma il Barcellona resta temibilissimo negli ultimi 30 metri di campo. Può succedere di tutto allo Stadium. 

63' Barcellona ad un passo dal raddoppio con Messi che calcia all'improvviso ma il mancino del fuoriclasse argentino si perde a lato di pochissimo. 

62' Buon momento per la formazione bianconera che, come accaduto nella sfida contro il Verona, sta uscendo nell'ultima mezz'ora di match. Bianconeri stabilmente nella metà campo del Barcellona ma i catalani pressano in modo aggressivo. 

61' Cartellino giallo anche per Sergi Roberto, secondo ammonito della partita. 

60' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con la Juventus che, poco fa, aveva trovato la rete del pareggio con Morata ma il VAR ha annullato la terza rete all'attaccante spagnolo. 

58' GOL ANNULLATO ANCORA! TERZA RETE ANNULLATA PER VAR!

57' Pareggio della Juventus, all'improvviso, con Morata che sfrutta molto bene un cross di Cuadrado e da pochi passi batte Neto col piatto destro. 

56' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! MORATA!

54' Interminabile il possesso palla del Barcellona che continua a far girare la sfera nella metà campo della Juventus. Non esce più la squadra di Pirlo. 

52' Catalani che stanno nuovamente prendendo in mano il pallino del gioco. Catalani che non hanno grossa fretta visto il punteggio mentre, ora, la Juventus fatica un po' di più a ripartire con frequenza. 

50' Si fanno vedere i padroni di casa con Bentancur che riceve da Kulusevski e calcia col destro da fuori ma la sua conclusione si perde alta e larga. 

49' Ritmi ancora bassi in questo primo scorcio di secondo tempo, non è accaduto nulla. Barcellona sempre in vantaggio all'Allianz Stadium grazie al gol di Dembelè. 

47' Nell'intervallo cambio forzato per Koeman che ha mandato in campo Sergio Busquets al posto di Araujo mentre Pirlo non ha effettuato sostituzioni. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Juventus-Barcellona. 

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

48' Cartellino giallo per Kulusevski, primo ammonito della partita.

47' Qualche problema per Araujo ma sembra farcela il centrale difensivo uruguaiano. Comincia in questo momento il recupero della prima frazione. 

45' Due minuti di recupero.

42' Nell'altro match del Gruppo G, intanto, la Dinamo Kiev sta vincendo 2-0 sul campo del Ferencvarosi. Nel prossimo turno gli ungheresi affronteranno la Juventus. 

40' Torna a fare possesso il Barcellona mentre la Juventus resta molto aggressiva sui portatori di palla della compagine catalanta di Koeman. 

38' Il Barcellona ha avuto almeno tre occasioni per raddoppiare mentre alla Juventus sono stati annullati due gol. Tanti spunti in questa prima frazione di gioco allo Stadium. 

36' Doppia chance gigantesca per il Barcellona con Dembelè che, servito da Messi, calcia a botta sicura ma Szczesny si oppone. Sulla respinta arriva Griezmann ma l'estremo difensore bianconero salva nuovamente. 

35' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione di una prima frazione piuttosto godibile, Barcellona sempre avanti 1- grazie a Dembelè. 

34' Fiammata del Barcellona con Jordi Alba che, al termine di una splendida azione corale, calcia col mancino in corsa ma la sua conclusione si perde a lato. 

33' Buon momento per la Juventus che sta schiacciando il Barcellona nella sua metà campo, i catalani faticano a ripartire in questa fase di gioco. Pressing molto alto da partedei bianconeri. 

31' Secondo gol annullato alla Juventus ancora con Morata che, su cross di Cuadrado, gira verso la porta trovando l'angolino ma il direttore di gara conferma l'offside. 

29' Seconda rete in questa Champions League per Dembelè, il francese aveva timbrato anche nel match inaugurale contro gli ungheresi del Ferencvarosi. 

27' Molto aggressiva la Juventus in pressing. Tanti gli interventi decisi da parte dei giocatori bianconeri, un po' come accaduto nell'ultima mezz'ora di gioco contro il Verona. 

25' Partita che va a fiammate visto che si sta giocando su ritmi piuttosto bassi. 0-0 anche nell'altro match del Gruppo H tra Ferencvarosi e Dinamo Kiev. 

24' Barcellona ad un passo dal raddoppio con Griezmann che offre un cioccolatino a Messi ma l'argentino strozza troppo col mancino mandando a lato di poco. 

22' Ritmi che si mantengono piuttosto bassi con i catalani che provano ad addormentare il match con il classico possesso palla. Juventus che si chiude a riccio in fase difensiva. 

20' La squadra di Pirlo ha reagito bene allo svantaggio e sta provando a trovare subito l'immediata rete del pareggio: bianconeri costantemente nella metà campo del Barca ora. 

18' Un'altra italiano in campo questa sera ed è la Lazio: i biancocelesti stanno vincendo in casa del Brugge grazie al gol di Correa poco fa. 

17' Fuorigioco confermato anche dal VAR. Si riprende a giocare con il Barcellona in vantaggio grazie al gol messo a segno da Dembelè. 

16' La Juventus trova l'immediata rete del pareggio con Morata ma il direttore di gara annulla per fuorigioco dell'attaccante spagnolo. Check del VAR in corso. 

15' Passa in vantaggio il Barcellona con Dembelè che, dai 20 metri, rientra sul destro e calcia beffando Szczesny. Decisiva la deviazione di Chiesa e catalani avanti. 

14' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL BARCELLONA! DEMBELE!

13' Entrambe le squadre hanno vinto all'esordio: la Juventus ha vinto in casa della Dinamo Kiev mentre il Barcellona ha schiantato il Ferencvarosi tra le mura amiche. 

11' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio: 0-0 tra Juventus e Barcellona, match molto bello con i padroni di casa che stanno salendo di tono. 

9' Barcellona che si ostina sempre e comunque ad uscire palla al piede nonostante il pressing altissimo da parte della Juventus. Rischia molto la squadra di Koeman negli ultimi 30 metri di campo. 

7' Possesso palla nelle mani della squadra di Pirlo che sta provando ad alzare il baricentro palla al piede ma i catalani chiudono ogni spazio disponibile molto bene. 

6' Ritmi altissimi in questo avvio di partita con entrambe le squadre molto lunghe. Non ci sono attimi di pausa in questi primi minuti, ha alzato il pressing la Juventus. 

4' In precedenza c'era stata anche una conclusione da fuori di Pjanic che è stata respinta in qualche modo dall'estremo difensore bianconero. Ottimo avvio di match per gli uomini di Koeman. 

3' Barcellona ad un passo dal vantaggio con Griezmann che lascia partire un gran mancino da 10 metri ma la sua conclusione si stampa sul palo. Che avvio dei catalani! 

2' Barcellona subito in attacco con Messi che, dall'interno dell'area, sfrutta un errato disimpegno della Juventus e calcia col mancino ma Bonucci si oppone.

1' PARTITI! E' cominciata Juventus-Barcellona!

 

20.57 I giocatori di Juventus e Barcellona fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi.

20.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

20.00 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per la Juventus con la coppia d'attacco formata da Dybala e Morata mentre il Barcellona risponde col 4-2-3-1 con Dembelè, Griezmann e Pedri alle spalle di Messi.

19.54 Siamo in attesa delle formazioni ufficiali della partita. 

19.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Juventus-Barcellona, incontro valevole per il Gruppo G di Champions League. 

 

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2) Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Danilo; Chiesa, Bentancur (83' Arthur), Rabiot (83' Bernardeschi), Kulusevski (75' McKennie); Dybala, Morata. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Frabotta, De Winter, Riccio, Arthur, McKennie, Portanova, Ramsey, Bernardeschi. Allenatore: Pirlo 

BARCELLONA (4-2-3-1): Neto; Sergi Roberto, Araujo (46' Sergio Busquets), Lenglet, Jordi Alba; Pjanic, De Jong; Dembelè (66' Ansu Fati), Griezmann (89' Firpo), Pedri (92' Braithwaite); Messi. A disposizione: Inaki Pena, Tenas, Dest, Firpo, Alena, Sergio Busquets, Puig, Ansu Fati, Braithwaite, Trincao. Allenatore: Koeman 

RETI: 14' Dembelè (B), 91' Rig. Messi (B)

AMMONIZIONI: Kulusevski, Demiral, Cuadrado, Rabiot (J), Sergi Roberto (B)

ESPULSIONI: Demiral (J)

RECUPERO: 2' nel primo tempo, 5' nel secondo tempo

STADIO: Allianz Stadium

La presentazione del match

Entrambe le squadre non arrivano al meglio a questo appuntamento: da una parte ci sono i bianconeri che, in campionato, vengono da due pareggi di fila contro Crotone e Verona mentre in Champions League hanno vinto all’esordio contro la Dinamo Kiev. Se la passa peggio la squadra catalana che è reduce da due k.o. consecutivi contro Getafe e Real Madrid mentre nella massima competizione europea viene dal netto successo casalingo contro il Ferencvarosi. L’incontro dell’Allianz Stadium verrà diretto dal fischietto olandese Danny Makkelie.

QUI JUVENTUS – Emergenza in difesa per Pirlo che potrebbe mandare in campo i suoi col 3-4-1-2 con Szczesny in porta, pacchetto difensivo composto da Bonucci, Demiral e Danilo. A centrocampo Rabiot e Bentancur in cabina di regia con Kulusevski e Cuadrado sulle corsie esterne mentre davanti Ramsey alle spalle del tamdem offensivo composto da Morata e Dybala.

QUI BARCELLONA – Qualche problema anche per Koeman che dovrà fare a meno di Piquè e Coutinho. I catalani dovrebbero scendere in campo col classico 4-2-3-1 con Neto in porta, pacchetto difensivo composto da Dest e Jordi Alba sulle corsie esterne mentre nel mezzo Araujo e Lenglet. A centrocampo Pjanic e De Jong in cabina di regia mentre davanti spazio a Dembele, Griezmann e Ansu Fati alle spalle di Messi.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Juventus – Barcellona, valevole per la seconda giornata del Gruppo G di Champions League, verrà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). E’ prevista anche la trasmissione in chiaro su Canale 5. La partita sarà disponibile anche in diretta streaming tramite pc, smartphone e tablet con la piattaforma Sky Go, il servizio riservato agli abbonati Sky. Un’altra opzione è rappresentata da Now Tv che, previo abbonamento ad uno dei pacchetti acquistabili, permette di assistere a tutti i programmi della piattaforma satellitare. Streaming completamente gratuito, invece, su Mediaset Play.

Le probabili formazioni di Juventus – Barcellona

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Bonucci, Danilo, Demiral, Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Kulusevski; Ramsey; Dybala, Morata. Allenatore: Pirlo

BARCELLONA (4-2-3-1): Neto; Dest, Araujo, Lenglet, Jordi Alba; Pjanic, De Jong; Dembelè, Griezmann Ansu Fati; Messi. Allenatore: Koeman

STADIO: Allianz Stadium

Articoli correlati