Juventus, Bernardeschi: “Importante dare subito un segnale”

Juventus, Bernardeschi: "Importante dare subito un segnale"

Le parole dell’ex giocatore della Fiorentina, da un anno alla Juventus, nel corso di un’intervista concessa ai microfoni di Juventus TV.

TORINO – Un inizio di stagione migliore non poteva esserci per Federico Bernardeschi che, sabato scorso, ha permesso alla Juventus di vincere in casa del Chievo mettendo a segno la rete decisiva nel finale di gara. 31 presenze e 5 reti nel primo anno in bianconero per l’ex calciatore della Fiorentina che, adesso, vuole entrare stabilmente nei primi posti delle gerarchie di Allegri: “Era importante vincere e dare un segnale subito. Lo abbiamo dato, anche con qualche sofferenza. Siamo all’inizio, dobbiamo ancora prendere bene le misure, ma siamo sulla buona strada”.

Il classe 94′ prosegue ipotizzando anche un possibile cambio di ruolo per trovare spazio costante nell’undici titolare: Giocare da mezzala? Mi adatto, se il mister decide di mettermi lì sono pronto per andare lì. Basta fare tutto per il bene della squadra. Quando c’è da imparare si deve imparare, quando c’è da correre si deve correre”. E sabato arriva la Lazio, reduce dalla sconfitta casalinga (e in rimonta) contro il Napoli: “Non vediamo l’ora di giocare in casa nel nostro stadio e davanti i nostri tifosi. La Lazio è una squadra molto forte, sarà dura. Come sempre, come tutte le partite, dobbiamo dare il cento per cento e giocare come sappiamo giocare”.

Fonte foto: Twitter Juventus