Juventus – Cagliari 2-0: decidono le reti di Kean e Bernardeschi

1765

Juventus Cagliari cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Cagliari del 21 dicembre 2021 in diretta: un gol per tempo contro un avversario migliorato tatticamente rispetto alle ultime uscite

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: JUVENTUS - CAGLIARI 2-0

SECONDO TEMPO

50' è finita! La Juventus con una rete per tempo ha la meglio del Cagliari. Le reti portano la firma di Kean e di Bernardeschi. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi ricordiamo che domani potrete seguire qui con noi tutti gli altri live della 19esima giornata di Serie A

48' possesso palla Juve che vuole congelare il gioco a pochi passi dal fischio finale

46' su traversone dalla sinistra colpo di testa in area di Pavoletti e palla sopra la traversa

45' 5 minuti di recupero

44' lascia il campo un applauditissimo Bernardeschi per De Sciglio e Kaio Jorge per Morata

40' entrata in gioco pericoloso di Pavoletti su Alex Sandro, giallo inevitabile

39' Keita Baldé per Dalbert

38' BERNARDESCHII!!!! 2-0 JUVE!!! Su un cambio intercettato da Kulusevski riparte rapido un contropiede e apertura in area sul compagno che lascia partire un diagonale con mancino molto angolato alla sinistra di Cragno che è riuscito solo a toccare

37' dentro Locatelli per Arthur

33' non si chiude un bell'uno due tra Kulusevski e McKennie, si chiude bene centralmente la difesa

31' traversone troppo profondo di Lykogiannis verso il secondo palo dove non riesce ad arrivare Pavoletti

29' sbracciata vistosa di Pavoletti su De Ligt, il giocatore si va a scusare

27' deve lasciare un pò zoppicando il campo Kean, al suo posto Kulusevski

26' in campo Oliva per Deiola

25' palla messa fuori, problema alla gamba sinistra per Kean, staff medico in campo

23' grande intervento di Szczesny con la mano destra su colpo di testa ravvicinato di Joao Pedro! Bello spunto dei sardi che arrivano sul fondo con Zappa, cross ben calibrato per il brasiliano che trova l'opposizione del portiere bravo a salvare con un colpo di reni. Sul corner buon tempo di uscita con i pugni

19' in canpo Pavoletti per Pereiro

19' traversone di Cuadrado per McKennie che in contrasto con Bellanova tocca per ultimo la sfera

16' dall'altra parte McKennie pesca in area sul secondo palo Morata, doppio passo quindi si allarga a calcia rasoterra sul primo palo dove non ha problemi a intervenire Cragno

15' cross basso dal fondo di Bellanova su lancio di Pereiro ma sul primo palo Dalbert, lasciato libero conclude a lato da due passi!

15' nuovo tiro dalla bandierina per Cuadrado, esce Cragno con i pugni sul primo palo prendendo anche la fronte di Bonucci. Nessun problema per lui

12' spunto personale di Morata che punta verso la porta e al limite apre il piattone di destro, palla larga

10' buona punizione conquistata da Morata quasi dal fondo, alla battuta va Cuadrado per un corner corto, scarico a centroarea per Bernardeschi ma troppo indietro con il corpo e palla calciata molto alta

9' punizione tagliata di Bernardeschi sul primo palo dove Morata viene anticipato

5' due angoli consecutivi per la Juve, sul secondo si stacca bene sul primo palo Alex Sandro che colpisce di testa di poco a lato

4' cross morbido in area di Bentancur verso Morata, intercetta Zappa a deviare sul fondo

3' prova ad alzare un pò il pressing il Cagliari

Si riparte con il calcio d'avvio battuto dalla Juventus. McKennie per Rabiot il primo cambio che arriva nell'intervallo

PRIMO TEMPO

45' senza recupero si chiude il primo tempo tra Juventus e Cagliari. Decide una rete di Kean al 40'. Per questo primo tempo è tutto, fra pochi istanti ci ritroveremo per seguire la seconda parte del match

44' buona chiusura di Alex Sandro su Bellanova che era stato innescato da Pereiro

42' intervento falloso su Bonucci con il braccio su Joao Pedro, il giocatore si è molto arrabbiato con l'arbitro per il mancato giallo verso il difensore

40' MOISE KEAN!!! VANTAGGIO JUVENTUS!!! Bernardeschi porta a spasso dei giocatori sardi quindi prova dal limite in posizione defilata a calciare verso la porta e sul primo palo intercetta un pò fortuitamente con la testa Kean e palla alla sinistra di Cragno

35' bella avanzata di Bernardeschi che prende in velocità Dalbert costretto al fallo, c'è anche il giallo per lui

34' quarto corner per la Juventus questa volta dalla destra ma nulla di fatto con Carboni che in area protegge la palla sul tentativo di inserimento di Rabiot

32' rinvio lungo di Szczesny dalla trequarti difensiva per Kean pescato al di là della linea difensiva

30' angolo per la Juventus con Cuadrado, palla a giro un pò troppo su Cragno che blocca in presa alta

28' traversone di Arthur verso il secondo palo dove tre giocatori pronti ad attaccare la palla ma traittoria troppo lunga

26' buona uscita palla al piedi di Pereiro trattenuto da Alex Sandro, punizione per la difesa

24' primo giallo del match per Carboni, intervento in ritardo su Bernardeschi

22' tentativo di prima per Cuadrado in area sulla schiena di Lykogiannis e qualche istante più tardi bella giocata in area sul fondo di Morata che sterza su Ceppitelli, bravo a contenerlo in angolo: batte Cuadrado nuovamente sul secondo palo con De Ligt che prova questa volta a colpire in porta ma senza precisione

21' cross di Bellanova verso il secondo palo, intercetta Bernardeschi che da palla ad Arthur, punizione conquistata in uscita

19' pallonata ravvicinata di Arthur sullo stomaco di Cuadrado che cade a terra ma si rialza prontamente

16' spunto di Rabiot molto rapido sulla sinistra e cross dal fondo passo bloccato sul primo palo da Cragno

12' lancio lungo per Morata pescato in offside

10' palo di Kean! Prima occasione per i bianconeri su cross teso di Cuadrado e colpo di testa sulla base del secondo palo con il legno che salva Cragno. L'attaccante qualche istante più tardi era stato servito in area ma è scivolato la momento di colpire e conclusione murata

7' prova un filtrante in area Morata intercettata dalla difesa quindi sulla ripartenza, Bellanova viene steso da Alex Sandro

5' punizione conquistata da Joao Pedro può risalire il Cagliari

3' prima azione per i bianconeri: punizione sulla trequarti, palla scodellata in gara e ultimo tocco del Cagliari. Sul corner traiettoria lunga di Cuadrado, sponda aerea sul secondo palo di De Ligt per Kean e palla sopra la traversa!

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Cagliari nella classica maglia rossoblù, Juventus in quella bianconera

Squadre in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Benvenuti alla diretta di Juventus - Cagliari, gara valida come anticipo della 19esima giornata e ultima del 2021. Dalle 20.45 seguiremo l'incontro per tenervi aggiornati sulle azioni salienti in tempo reale. Allegri a centrocampo cambia qualcosa dando fiducia ad Arthur con Bentancur e Rabiot e relagando in panchina sia Locatelli che McKennie. Mazzarri con il 4-4-2 e una novità in avanti non c'è né Keità Baldé né Pavoletti ad affiancare Joao Pedro bensi Pereiro.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Arthur (dal 37' st Locatelli), Rabiot (dal 1' st McKennie); Bernardeschi (dal 44' st De Sciglio), Morata (dal 44' st Kaio Jorge), Kean (dal 27' st Kulusevski). A disposizione: Perin, Pinsoglio, Pellegrini Lu., Rugani, De Winter, Soulé. Allenatore: Allegri

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Bellanova, Grassi, Deiola (dal 26' st Oliva), Dalbert (dal 39' st Keita Baldé); Joao Pedro, Pereiro (dal 19' st Pavoletti). A disposizione: Radunovic, Aresti, Altare, Faragò, Obert, Ceter. Allenatore: Mazzarri

Reti: al 40' pt Kean, al 38' st Bernardeschi

Ammonizioni: Carboni, Dalbert, Pavoletti

Recupero: nessuno nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

I convocati della Juventus

Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin.
Difensori: De Sciglio, Cuadrado, De Ligt, Alex Sandro, Pellegrini, Bonucci, Rugani, De Winter.
Centrocampisti: Arthur, McKennie, Bernardeschi, Rabiot, Locatelli, Bentancur, Kulusevski.
Attaccanti: Morata, Kean, Kaio Jorge, Soulé.

I convocati del Cagliari

Portieri: Aresti, Cragno, Radunovic.
Difensori: Altare, Bellanova, Carboni, Ceppitelli, Dalbert, Lykogiannis, Obert, Zappa.
Centrocampisti: Deiola, Faragò, Grassi, Nandez, Oliva, Pereiro.
Attaccanti: Ceter, Joao Pedro, Keita Balde, Pavoletti.

Le dichiarazione di Allegri alla vigilia

“La partita è delicata perché poi ci sono le vacanze. Il Cagliari è una squadra che come valori tecnici non merita la classifica che occupa, ha giocatori importanti. In attacco ha Keita, Joao Pedro e Pavoletti che sono tra i migliori in questo reparto delle squadre dal decimo posto in giù, e inoltre a metà campo ha atleti validi. La gara contro i sardi sarà difficile. Dobbiamo fare una partita di grande attenzione, non possiamo permetterci un altro passo falso in casa. Domani dobbiamo tenere i ritmi alti e in questo i cambi saranno importanti. Il pubblico dell’Allianz Stadium l’abbiamo sentito nelle partite che abbiamo giocato in casa e ci è stato vicino nei momenti di difficoltà. Ci servirà anche domani, è un match importante. Da qui al 28 febbraio capiremo se saremo in lotta per i primi quattro posti della classifica oppure no. Domani saranno a disposizione gli stessi di Bologna. Stiamo bene fisicamente, la vittoria di sabato ci ha dato uno spirito diverso. Per Dybala non ha senso prendersi dei rischi. Tornerà il 30 dicembre con la squadra così come Danilo, Chiesa e Chiellini, da capire Ramsey che in questo momento è ancora fuori. Kean? Domani dovrebbe giocare, sono soddisfatto della gara che ha fatto a Bologna sotto l’aspetto caratteriale”.

L’arbitro

Federico Dionisi di L’Aquila è stato designato a dirigere del match. Sarà coadiuvato da Christian Rossi di La Spezia e da Mattia Scarpa di Reggio Emilia. Quarto ufficiale Andrea Colombo di Como. Addetti al VAR Daniele Orsato di Schio e Ciro Carbone di Napoli.

La presentazione del match

TORINO – Martedì 21 dicembre, alle ore 20.45, all’Allianz di Torino, andrà in scena Juventus – Cagliari, anticipo della diciannovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. L’incontro apre il nuovo turno visto Udinese – Salernitana delle 18.30 non ci è disputata. Di seguito potete seguire la cronaca diretta della partita con il commento in tempo reale e altri informazioni e curiosità sulla partita. I bianconeri vengono dal successo esterno per 0-2 contro il Bologna, ottenuto grazie alle reti di Morata e Cuadrado; in classifica ora, dopo un avvio di stagione piuttosto tormentato, sono quinti, a pari merito con Roma e Fiorentina, con 31 punti, frutto di nove vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte e con 25 gol fatti e 17 subiti. Dall’altra parte troviamo i sardi, la cui situazione di classifica é  molto critica: reduci dalla pesante sconfitta casalinga per 0-4 contro l’Udinese, sono penultimi, a pari merito con il Genoa, a quota 10 punti, con un cammino di una sola partita vinta,  sette pareggiate e dieci perse e con 17 reti realizzate a fronte di 38 incassate; non vincono dallo scorso 26 ottobre quando si imposero per 1-2 sul campo del Venezia. Sono 91 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 46 successi per la Juventus, 30 pareggi e 15 affermazioni del Cagliari. Nella passata stagione i bianconeri, all’epoca guidati da Pirlo, si imposero con il risultato di 2-0.

QUI JUVENTUS – Allegri dovrà ancora fare a meno di Chiesa, Danilo e Ramsey e valutare le condizioni di Dybala e Pellegrini. Dovrebbe affidarsi a un modulo 4-3-3 con Sczesny in porta e difesa composta dalla coppia centrale Bonucci- Ligt  e sulle fasce da Cuadrado e Ale Sandro. Mc Kennie e Locatelli e Raibot agiranno a centrocampo. Tridente offensivo composto da Bernardeschi, Morata e Kean.

QUI CAGLIARI  – Mazzarri, che già nella conferenza stampa della vigilia della gara contro l’Udinese, aveva annunciato un deciso turnover , dovrebbe far scendere la squadra in campo con un modulo 3-5-2 con  Cragno tra i pali e Ceppitelli, Godin e Caceres in posizione arretrata. In cabina di regia Deiola con Dalbert e Grassi; sulle corsie Bellanova e Lykogiannis. Coppia d’attacco composta da Joao Pedro e Keita.

Le probabili formazioni di Juventus – Cagliari

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Bernardeschi, Morata, Kean. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Cuadrado, Pellegrini Lu., Rugani, De Winter, Kulusevski, Rabiot, Arthur, Soulé, Kaio Jorge. Allenatore: Allegri

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Ceppitelli, Carboni, Caceres; Bellanova, Grassi, Deiola, Dalbert, Lykogiannis; Joao Pedro, Keita. A disposizione: Radunovic, Aresti, Altare, Faragò, Obert, Nandez, Pereiro, Oliva, Ceter, Keita Baldé. Allenatore: Mazzarri

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro Juventus – Cagliari, valido per la diciannovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.

Articoli correlati