Juventus, Conte: “Due punti persi, dobbiamo lavorare”

Antonio Conte, tecnico della Juventus, ha commentato il pareggio contro il Bologna ai microfoni di Sky Sport: “Dispiace sicuramente aver perso i tre punti. Sono soddisfatto per quello che hanno espresso i ragazzi, si è vista una squadra che vuole fare la partita e non arrendersi davanti alle difficoltà. Nonostante questo abbiamo subito un gol su calcio piazzato e fallito tantissimo in zona gol. Sono due punti lasciati per strada ma il calcio è questo e andiamo avanti. Espulsione di Vucinic? A caldo è difficile esprimere giudizi, analizzeremo coi ragazzi quello che è andato bene e male. Sappiamo comunque che questa è la strada giusta. Quando predico umiltà mi riferisco anche a quello che è successo questa sera. Abbiamo tanto da lavorare, dobbiamo superare due anni non semplici. In occasione del primo gol un poco si muove la palla sul calcio piazzato, al 15′ però c’è anche un fuorigioco fischiato a Vucinic che non c’era. Noi non siamo stati fortunati ma andiamo avanti. Krasic? Sono contento della sua prestazione, non è un calciatore sotto esame”.

[Raimondo De Magistris – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]