Juventus-Cristiano Ronaldo: il punto della situazione sulla trattativa

Il fenomeno portoghese sembrerebbe vicino ad un clamoroso trasferimento a Torino, che ne farebbe di lui l’investimento più grande nella storia del club piemontese e del campionato italiano.

TORINO – La bomba è stata sganciata: la Juventus è interessata a Cristiano Ronaldo. Secondo quanto emerso in questi giorni, infatti, Jorge Mendes, procuratore del portoghese, avrebbe sondato il terreno nell’ambito dell’operazione che ha portato il connazionale Joao Cancelo, suo assistito, all’ombra della Mole, ricevendo il benestare della dirigenza juventina.

Le conferme delle emittenti spagnole

Secondo la trasmissione spagnola “El Chiringuito”, vicina all’ambiente madridista, l’affare sarebbe in dirittura di arrivo con CR7 che lascerebbe i Blancos per una cifra di circa 120 mln di euro senza passare dalla maxi clausola rescissoria che ammonta ad un miliardo di euro. Le conferme nella penisola iberica non mancano, passando dai quotidiani spagnoli “Marca” e “As” al portoghese “A Bola”, che confermano le indiscrezioni secondo cui il portoghese starebbe già cercando casa a Torino.

In Italia filtra scetticismo, Marotta non parla

In Italia, invece, filtra scetticismo sulla reale possibilità che quest’affare vada in porto, soprattutto per problemi legati all’esorbitante ingaggio del portoghese e dell’operazione complessiva. Infatti, tra stipendio e costo del cartellino, l’esborso economico si aggirerebbe intorno ai 250 milioni di euro netti, cifre a cui non ci hanno sicuramente abituato Marotta e Paratici nel corso degli anni ma ricavabili dalle cessioni di alcuni elementi importanti della rosa juventina, Higuain su tutti. L’attaccante argentino sarebbe stato richiesto principalmente dal Chelsea, ma l’affare sembra essere strettamente legato all’approdo di Sarri sulla panchina dei Blues, essendo il Pipita un pallino del tecnico toscano.

Ad alimentare i dubbi ci ha pensato Giuseppe Marotta che, interpellato da Sky Sport, ha risposto con un secco “non parlo” non smentendo di fatto l’operazione, a conferma di come la Juventus stia seriamente valutando la possibilità di portare Ronaldo nel Bel Paese. L’unica certezza che si ha fino a questo momento, però, è che il portoghese sarà il protagonista indiscusso della lunga estate di calciomercato.