Juventus – Fiorentina 0-3: bianconeri ko, in gol Vlahovic e Caceres

3790

Juventus Fiorentina cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Fiorentina del 22 dicembre 2020 in diretta: prova sontuosa della squadra di Prandelli avanti dopo appena 3 minuti e complice l’uomo in più dal 16mo ha prima coperto bene le offensive avversarie quindi colpito due volte ancora nella fase finale di gioco

La cronaca minuto per minuto

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-FIORENTINA 0-3

SECONDO TEMPO

45' è finita! La Fiorentina espugna lo Juventus Stadium 3-0. Prova sontuosa dei viola che hanno sfruttato al meglio dopo appena 3 minuti la palla gol con Vlahovic e forte dell'uomo in più hanno saputo controllare l'avversario e colpirlo altre due volte nella seconda parte della ripresa. Migliore prova stagionale della squadra di Prandelli e di contro prova sottotono dei bianconeri che non sono entrati in campo con la stessa determinazione di Parma e dopo aver provato a raddrizzarla in avvio ripresa hanno alzato bandiera bianca nel finale. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai nostri prossimi live, domani in campo grande giornata dedicata alla Serie A con Milan - Lazio big match di giornata

45' conclusione dal limite rasoterra di Bonaventura, blocca a terra il portiere

44' non ci sarà recupero

42' spinta di Alex Sandro su Amrabat, un pò di nervosismo tra i bianconeri

41' gioco fermo, problema alla coscia sinistra per de Ligt e gioco fermo. Prosegue la giornata no per i bianconeri. Il giocatore deve lasciare il campo, al suo posto Frabotta

40' intervento in ritardo di Danilo su Venuti, giallo per lui

39' giallo a Venuti per un intervento falloso a centrocampo

38' fuori misura il lancio di Alex Sandro per Bernardeschi, gara in archivio dopo la terza rete dei viola

37' lasciano il campo Biraghi e Ribery per Venuti e Bonaventura

36' CACERES!!! 3-0 FIORENTINA!!! Ribery ruba palla a Bonucci e serve Biraghi che dopo una finta la mette forte sul primo palo dove l'ex bianconero anticipa Alex Sandro

35' Juve che deve stringere i tempi per raddrizzare il match, fallo in attacco fischiato a Bentancur

33' episodio da moviola con Dragowski che dopo non aver trattenuto in area un pallone ostacola Bernardeschi che però si lascia un pò cadere. Resta più di un dubbio ma né arbitro nè VAR interviene

31' AUTORETE DI ALEX SANDRO, RADDOPPIO DELLA JUVENTUS! Ribery non riesce a liberarsi al tiro e apre su Biraghi, cross basso che viene lisciato da Bonucci quindi palla che sbatte su Alex Sandro che da due passi spiazza il portiere con un tocco fortuito

30' lascia il campo Vlahovic, al suo posto c'è Kouamé

29' apertura di Pulgar su Biraghi, sul cross basso sfiora soltanto Ribery e palla alla difesa

28' dentro Kulusevski per McKennie, fermato in fuorigioco Vlahovic

26' bolide da posizione defilata di Chiesa, sul primo palo ci mette i pugni Dragowski! Sull'angolo palla sul primo palo e ancora i guanti del portiere ad allontanare

23' azione di Rolando sulla destra, cross morbido in area con Caceres attento in copertura, qualche istante e ancora Ronaldo ma trova il muro difensivo dal limite

21' buoni gli strappi di Chiesa che prova ad aprire i corridoi ma al momento è stato ben controllato

19' palla in area di Alex Sandro per Bernardeschi, Pezzella copre l'uscita del portiere e dall'altra parte Szczesny da libero appena fuori area anticipa Vlahovic

18' apertura di Ribery per Biraghi che prende in velocità Danilo, sul suo cross basso de Ligt non corre rischi deviando in angolo quindi sugli sviluppi palla al limite per il mezzo esterno di Pulgar e palla a lato di qualche metro

16' ottima chiusura in area di Danilo, quindi è Chiesa a prendere fallo su Ribery e a far salire i compagni

15' azione molto rapida di Chiesa che prende d'infilata la difesa ma in area finisce con il perdere il pallone non trovando nessuno libero da servire, recupera Pulgar

13' episodio da moviola che la serpentina di Ronaldo con Castrovilli che sembrerebbe averlo toccato da dietro, il giocatore cade in area ma l'arbitro lascia giocare e il VAR non interviene

12' cross di Danilo, in area allontana Caceres e dall'altra parte bel duello tutto muscolare tra de Ligt e Vlahovic con il difensore che ha la meglio

11' rete annullata a Ronaldo per fuorigioco: sul cross di Danilo al di là della linea difensiva aveva colpito di testa

9' buona copertura di palla per Vlahovic che prende una spinta di Bonucci e fa risalire i suoi

7' filtrante di Alex Sandro per Bernardeschi e cross basso intercettato in angolo da Pezzella. Prima perà c'è un cambio con Pulgar che prende il posto di Borja Valero. Sugli sviluppi del corner Caceres in area allontana la minaccia

5' intervento falloso di Borja sulla trequarti, l'arbitro lo grazia dal secondo giallo

3' molto aggressiva la Juventus in questo avvio

1' primo possesso palla ragionato della squadra di Pirlo che prova ad affondare con Danilo, Borja Valero lo stende e prende il giallo. Palla scodellata in area dalla destra con De Ligt che prova a fare la sponda ma la sua posizione sul secondo palo è di offside

partiti! Questa volta è la Fiorentina a dare il via al gioco

le squadre hanno fatto il loro ingresso in campo, Prandelli conferma gli 11 del primo tempo

siamo pronti a commentare il secondo tempo del match. Una novità nella Juventus con Morata che lascia il campo per Bernardeschi

PRIMO TEMPO

47' su questa azione finisce il primo tempo del match. Chiude avanti 1-0 la Fiorentina grazie a una rete dopo appena tre minuti di Vlahovic e viola anche con l'uomo in più. Fra qualche minuto seguiremo il secondo tempo

46' fallo di Milenkovic sull'allungo di Alex Sandro, punizione dal fondo per la Juve, una sorta di corner corto. Sulla palla va Ronaldo battuta sulla barriera, c'è l'angolo, sugli sviluppi Chiesa dalla distanza ma rasoterra innocuo bloccato da Dragowski

45' 2 minuti di recupero

45' prova a rendersi pericoloso Castrovilli in area, al giocatore non riesce lo scarico ma guadagna un angolo quindi difesa che tiene bene con Igor che si trasporta il pallone sul fondo

42' altro cross dal fondo questa volta alto di Biraghi, non ci arriva Vlahovic di testa quindi fiacca conclusione di Amrabat in area, blocca a terra il portiere

40' azione ragionata con Ribery e Castrovilli protagonisti quindi su cross basso di Biraghi sul primo palo Alex Sandro è attento in copertura, palla a Szczesny

39' prova ad alzare il baricentro la squadra di Pirlo, scontro di gioco a centrocampo tra Castrovilli e Chiesa. Contrasto duro ma per fortuna senza conseguenza per i due giocatori

37' bolide dal limite centrale dal limite Ronaldo, ci mette i pugni Dragowski

37' giallo a Ribery, punito un intervento in ritardo su Chiesa

36' erroraccio di Milenkovic che al limite dell'area perde palla favorendo l'inserimento in area di Ronaldo ma Dragowski è provvidenziale in uscita! Quindi il difensore si fa perdonare ripiegando rapidamente

33' scontro tra Igor e Morata, gomito alto dell'esterno ma l'attaccante si rialza prontamente

32' spunto di Ronaldo in area, lasciato sul posto Milenkovic e conclusione con il mancino sull'esterno della rete

30' sulla fascia di McKennie sbuca Ronaldo, cross morbido dal fondo che non perviene sui piedi di Morata bel controllato dai difensori

29' recupero al limite di Caceres su Morata, ottima gara difensiva dell'ex bianconero e viola che al momento viene premiata per questo atteggiamento decisamente più offensivo che nelle precedenti partite

27' grande intervento di Szczesny su conclusione ravvicinata di Castrovilli! Azione che parte da un errore di Bonucci quindi Vlahovic lavora un buon pallone servendo Caceres in area e sul suo passaggio basso in area il portiere fa gli straordinari sul 10 viola. L'arbitro vede una spinta di Vlahovic su de Ligt sul tiro dalal bandierina

24' corner conquistato da Biraghi, Chiesa prezioso in copertura. Sugli sviluppi dopo aver perso palla i viola con Ribery la recuperano al limite ma non si chiude uno scambio in area con Vlahovic. Qualche istante più tardi chance per Borja Valero da posizione defilata e palla sull'esterno della rete

22' spunto di Chiesa su Biraghi costretto stenderlo, giallo inevitabile per lui. Il giocatore diffidato salterà il prossimo incontro. Sulla punizione ci arriva De Ligt sul secondo palo ma il suo debole colpo di testa viene bloccato senza problemi dal portiere

20' Pirlo sacrifica Ramsey per dare spazio a Danilo, nervoso il centrocampista che calcia la borraccia all'uscita dal campo

17' sarà McKenny a prendere il suo posto con Morata che sarà costretto ad arretrare la posizione

16' prova l'azione di sfondamento di Cuadrado che non riesce a dribblare Castrovilli ed entra pericolosamente a martello, il giocatore si salva con un giallo ma l'arbitro ricorre al VAR per valutare la pericolosità dell'intervento. ATTENZIONE ROSSO PER CUADRADO! Punito dunque il brutto intervento dell'esterno bianconero

14' palla pericolosamente persa da Bonucci, ne approfitta Vlahovic che al limite vede Amrabat che provava a interirsi in area ma Bonucci rimedia intercettando la sfera. Dall'altra parte lungo lancio per Chiesa, ci arriva prima Dragowski in uscita

11' angolo conquistato da Caceres, buona ripartenza di Vlahovic sulla trequarti. Sugli sviluppi palla che arriva a Szczesny, nesssun problema per lui. Dall'altra parte bel cross dal fondo verso il secondo palo di Morata per Ronaldo, ottimo intervento di testa di Caceres che lo anticipa in angolo. Sugli sviluppi interviene con i pugni Dragowski che allontana

9' azione ragionata della squadra di Pirlo colpita oggi a freddo, apertura troppo lunga per Cuadrado che si spegne sul fondo

5' prova subito a reagire la Juve con una conclusione da fuori di Ronaldo deviata dalla difesa in angolo. Nulla di fatto sul tiro dalla bandierina e bianconeri che restano in possesso palla

3' VLAHOVIC!!! VANTAGGIO DELLA FIORENTINA!!! Verticalizzazione di Ribery per il compagno che supera in velocità de Ligt e in area supera Szczesny con un leggero pallonetto a scavalcarlo

2' primo possesso palla dei bianconeri sulla sinistra dove Chiesa subisce un intervento falloso a centrocampo da Milenkovic. L'ex viola si rimette lo scarpino e gioco che riprende

partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Juventus

Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Juventus - Fiorentina, gara valida per la 14ma giornata. Commenteremo l'incontro minuto per minuto a partire dall'ingresso delle due squadre.

TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt (dal 42' st Frabotta), Alex Sandro; Chiesa, McKennie (dal 28' st Kulusevski), Bentancur, Ramsey (dal 20' st Danilo); Morata (dal 1' st Bernardeschi), Cristiano Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Dragusin, Portanova, Dybala, Da Graca. Allenatore: Pirlo

FIORENTINA (5-3-2): Dragowski; Biraghi (dal 37' st Venuti), Caceres, Milenkovic, Ger. Pezzella, Igor; Borja Valero (dal 7' st Pulgar), Amrabat, Castrovilli; Ribery (dal 37' st Bonaventura), Vlahovic (dal 30' st Kouamé). A disposizione: Terracciano, Martinez Quarta, Igor, Barreca, Lirola, Callejon, Duncan, Eysseric, Saponara. Allenatore: Prandelli

Reti: al 3' pt Vlahovic, al 31' st Alex Sandro (autorete), al 36' st Caceres

Ammonizioni: Biraghi, Ribery, Borja Valero, Venuti, Danilo

Espulso: al 16' pt Cuadrado

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, nessuno nella ripresa

La presentazione del match

TORINO – Questa sera, martedì 22 dicembre, alle ore 20.45 andrà in scena Juventus – Fiorentina, incontro valido per il secondo anticipo della quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Sguardo agli schieramenti con Pirlo che preferisce Alex Sandro a Danilo nella linea a quattro difensiva; a centrocampo spazio all’ex Chiesa con McKennie, Bentancur e Ramsey mentre il recuperato Dybala partirà dalla panchina e tandem offensivo Morata – Ronaldo. Prandelli opta per un più prudente 5-3-2 con Caceres interno con Milenkovic e Pezzella mentre sulle fasce Biraghi e Igor; sulla mediana di rivedere Borja Valero con Amrabat e Castrovilli mentre in avanti Ribery con Vlahovic. Da una parte c’è la squadra bianconera che viene dal comodo successo esterno contro il Parma ed in classifica occupa la quarta posizione con 24 punti, insieme a Roma e Napoli, dopo il ricorso accolto della società partenopea.  Dall’altra parte troviamo la Viola che è reduce dal pareggio casalingo contro l’Hellas Verona ed in classifica occupa la sedicesima posizione, al pari dello Spezia, con 11 punti. La sfida dell’Allianz Stadium verrà diretta dal signor Federico La Penna della sezione di Roma 1. Pirlo potrà tornare ad avere a disposizione Dybala che aveva saltato la sfida con il Parma. Il tecnico bianconero non sottovaluta l’avversario dotato di buone individualità. In particolare ha parlato alla vigilia della forza fisica di Vlahovic e della classe di Ribery. Parlando della sfida ha sottolineato come è stata importante la reazione rabbiosa avuta a Parma dopo il pari casalingo con l’Atalanta e la “ferocia agonistica” dovrà essere un’arma in più per una sfida da non prendere sotto gamba. Non sarà invece della partita Arthur che non ha ancora recuperato. Dall’altra parte Prandelli promette che se la giocherà a viso aperto e servirà un gruppo “forte mentalmente”. La voglia è quella di vedere una squadra propositiva che pur concedendo qualcosa dietro abbia la consapevolezza di poter cercare il gol. Curiosità tra i viola sono la squadra che pur essendo 4° nel possesso palla è tra le ultime come occasioni create verso la porta. Per questo il tecnico chiede quattro-cinque passaggi al massimo prima di tirare in porta.

QUI JUVENTUS – Pirlo dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-1-2 con Szczesny di nuovo tra i pali, pacchetto difensivo composto da Bonucci, De Ligt e Danilo. A centrocampo Bentancur e McKennie in cabina di regia con Cuadrado e Chiesa sulle corsie esterne mentre davanti Kulusevski alle spalle del tandem offensivo composto da Morata e Cristiano Ronaldo.

QUI FIORENTINA – La Viola dovrebbe scendere in campo col 3-5-2 con Dragowski in porta, reparto arretrato composto da Milenkovic, Pezzella e Igor. A centrocampo Pulgar in cabina di regia con Amrabat e Castrovilli mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Venuti e Biraghi. In attacco tandem offensivo composto da Vlahovic e Ribery.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Juventus – Fiorentina, valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite e canale 483 del digitale terrestre) e Sky Sport Canale 251. Partita disponibile anche in streaming su Sky Go, servizio riservato agli abbonati Sky e usufruibile tramite pc, smartphone e tablet. In alternativa si potrà ricorrere a Now Tv che, previo abbonamento, consente di assistere ai programmi Sky e si scegliere uno dei pacchetti contenenti Juventus – Fiorentina.

Le probabili formazioni di Juventus – Fiorentina

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Bonucci, De Ligt, Danilo; Cuadrado, McKennie, Bentancur, Chiesa; Kulusevski, Morata, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Igor; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic, Ribery. Allenatore: Prandelli

STADIO: Allianz Stadium

Articoli correlati