Juventus-Lazio 2-0, il tabellino: i bianconeri conquistano la Coppa Italia

Juventus-Lazio 2-0: risultato, tabellino e cronaca della partita

Juventus-Lazio, finale di Coppa Italia 2016-2017: precedenti, probabili formazioni, cronaca in diretta, risultato e tabellino in tempo reale

Successo per i bianconeri che mettono in cantiere la partita nel primo tempo. Decidono le reti dei difensori bianconeri: prima Dani Alves, quindi Bonucci. La squadra di Inzaghi dopo un promettente avvio con un palo colto da Keita, paga a caro prezzo due disattenzioni difensive. Se a questo andiamo ad aggiungere l’uscita anticipata dal campo di Parolo, in precarie condizioni, possiamo capire le difficoltà dei biancocelesti che solo nel finale hanno creato qualche pericolo nell’area di rigore avversaria.

Nella ripresa cambia l’inerzia del match con l’ingresso di Felipe Anderson che ha rivitalizzato il fronte offensivo, poco attivo nella prima parte di gioco. Ma l’attenta retroguardia bianconera e alcuni interventi di Neto non ha permesso agli avversari di rientrare in partita. Così la squadra di Allegri può festeggiare per la conquista della Coppa Italia e mettere il primo tassello al triplete in attesa di chiudere prima il campionato quindi la finale di Champions League.

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-LAZIO 2-0 (primo tempo 2-0)

TABELLINO:

Juventus (3-4-2-1): Neto; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Alex Sandro, Marchisio, Rincon, Dani Alves; Dybala (dal 33′ st Lemina); Mandzukic; Higuain. A disposizione: Buffon, Audero, Lichtsteiner, Benatia, Mattiello, Asamoah, Sturaro, Cuadrado, Leris, Kean. Allenatore: Allegri.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos (dall’8′ st Felipe Anderson),  De Vrij (dal 24′ st Luis Alberto), Wallace; Basta, Parolo (dal 21′ pt Radu), Biglia, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Keita. A disposizione:  Vargic, Adamonis, Patric, Hoedt, Murgia, Crecco, Lombardi, Djordjevic, Tounkara. Allenatore: S.Inzaghi.

Reti: al 12′ pt Dani Alves, al 25′ pt Bonucci

Ammonizioni: Dani Alves

Espulsioni: –

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Juventus-Lazio 2-0: risultato, tabellino e cronaca della partita


ROMA – Mercoledi 17 Maggio alle ore 21 scenderanno in campo Juventus e Lazio, match valevole per la finale della Coppa Italia 2016-2017. I bianconeri si sono qualificati grazie alla vittoria, nel doppio confronto, con il Napoli mentre i biancocelesti hanno eliminato la Roma vincendo all’andata e perdendo al ritorno. La Juventus è reduce dalla sconfitta in campionato con la Roma e non vince da tre turni mentre la compagine di Inzaghi ha perso 3-2 in quel di Firenze ma ha il quarto posto, praticamente, in tasca. Sarà un’intensa finale, ci sarà da divertirsi all’Olimpico

Juventus-Lazio, i precedenti

In campionato i precedenti sono nettamente in favore dei bianconeri che negli ultimi 20 anni hanno raccolto 23 vittorie e 11 pareggi contro i biancocelesti. In Coppa Italia, però, è tutta un’altra storia visto che nei 12 precedenti, la Lazio ha ottenuto sei vittorie, tre pareggi e tre sconfitte. Dopodomani sarà la terza volta in finale per le due formazioni, con una vittoria a testa (due anni fa trionfarono i bianconeri con Matri nei supplementari, nel 2004 vinse la Lazio nella doppia sfida, 2-0 a Roma e 2-2 a Torino) finora. Nelle tre semifinali con andata e ritorno, ha sempre vinto la formazione biancoceleste (1998, 2009 e 2013), mentre nei due quarti fin qui giocati, un passaggio del turno a testa (nel 2000 vinse la Lazio, l’anno scorso la Juve con gol di Lichtsteiner).

Juventus-Lazio, le probabili formazioni

Allegri sembra orientato a riproporre il 3-4-2-1 con Buffon in porta, difesa composta dalla solita BBC con Barzagli, Bonucci e Chiellini. A centrocampo Dani Alves e Alex Sandro sulle fasce mentre al centro uno tra Lemina e Rincon dovrebbe sostituire lo squalificato Pjanic e l’infortunato Khedira ed affiancare Marchisio. Davanti dovrebbe farcela Manduzkic che, insieme a Dybala, supporterà Higuain.

Solito 3-5-2 per Inzaghi con Strakosha tra i pali, in difesa Hoedt, De Vrij e Wallace. A centrocampo Lulic e Basta sulle fasce con Milinkovic, Biglia e Parolo che dovrebbe farcela nel mezzo mentre in attacco Immobile insieme a uno tra Keita e Felipe Anderson.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

Juventus (3-4-2-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Marchisio, Lemina, Alex Sandro; Dybala; Higuain, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Hoedt, De Vrij, Wallace; Basta, Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo, Lulic; Felipe Anderson, Immobile. Allenatore: S.Inzaghi.

Arbitro: Tagliavento

Guardalinee: Costanzo e Cariolato

Quarto uomo: Massa

Addizionale 1: Rocchi

Addizionale 2: Damato

Stadio: Olimpico di Roma