Juventus – Milan 3-1: tris bianconero, +4 sul Napoli

Juventus - Milan 3-1: tris bianconero, +4 sul Napoli

Diretta di Juventus – Milan. Successo bianconero per 3-1 grazie alle reti di Dybala, Cuadrado e Khedira. I rossoneri crollano nel finale al termine di una buona prestazione

TORINO – Svolta al campionato? La vittoria per 3-1 contro il Milan permette ai bianconeri di allungare sul Napoli. +4 adesso il margine visto il pari dei ragazzi di Sarri. Match equilibrato con gara subito in discesa per i ragazzi di Allegri che dopo aver spaventato con Higuain al 6′ trovano un minuto dopo la rete di Dybala grazie a una precisa conclusione da fuori area. Ma l’ex Bonucci al 28′ trova l’inzuccata vincente e tutto da rifare. Douglas Costa prova a dare più spinta sulle corsie esterne visto la scarsa vena propositiva di oggi di Lichtsteiner ma la svolta arriva con l’ingresso di Cuadrado. Infatti dopo il doppio spavento al 10′ con la traversa di Çalhanoğlu unito all’intervento decisivo di Buffon i padroni di casa tornano avanti proprio con il neo entrato che raccoglie un assist dal fondo di Khedira. Il gol tramortisce il Milan che al 42′ lascia lo spazio a Khedira che chiude i giochi. Punizione eccessiva per i rossoneri, positivi fino al 2-1.

Cronaca minuto per minuto

Pre partita

Tutto pronto per la sfida tra Juventus e Milan. I bianconeri che hanno la ghiotta occasione di allungare sul Napoli fermato sull’1-1 dal Sassuolo. Prima di entrare nella cronaca diretta dalle ore 20.45 vediamo gli 11 che scenderanno in campo. Allegri con il 3-5-2, in difesa Barzagli – Benatia – Chiellini; folto centrocampo con Asamoah e Lichtsteiner sulle corsie esterne. In avanti Dybala affiancherà Higuain con Douglas Costa che parte dalla panchina. La risposta di Gattuso che conferma in blocco la formazione tipo nel suo 4-3-3 preferendo però in attacco André Silva a Cutrone. Ci apprestiamo a vivere un match molto interessante sia in chiave scudetto che per il futuro dei rossoneri che si giocano gran parte della stagione con questa sfida e il derby di mercoledì prossimo.

Presentazione della partita

Oggi alle ore 20.45 si giocherà il match clou Juventus – Milan, incontro valevole per il posticipo della trentesima giornata di Serie A. Da una parte i bianconeri che, prima della sosta, hanno pareggiato in casa della Spal. In classifica la compagine di Allegri occupa la prima posizione con 75 punti, due in più del Napoli. La squadra bianconera, poi, tornerà in campo martedì, sempre allo Stadium, per affrontare il Real Madrid nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Dall’altra parte ci sono i rossoneri che stanno vivendo un ottimo periodo e in campionato sono reduci dal successo contro il Chievo per 3-2. In classifica la squadra di Gattuso occupa la sesta posizione con 50 punti e mercoledì tornerà in campo alle 18.30 per recuperare il derby contro l’Inter.

QUI JUVENTUS – Qualche problemino per Allegri che, almeno dal primo minuto, dovrà fare a meno di Alex Sandro e Khedira. Dunque il modulo sarà il 4-2-3-1 con Buffon in porta, pacchetto arretrato composto da De Sciglio e Asamoah mentre al centro Benatia e Chiellini. A centrocampo Pjanic e matuidi mentre in attacco Douglas Costa, Dybala e Mandzukic a supporto di Higuain.

QUI MILAN – La compagine di Gattuso dovrebbe rispondere con l’undici tipo, dunque 4-3-3 con Donnarumma in porta, pacchetto arretrato composto da Calabria e Rodriguez sulle corsie mentre al centro Bonucci e Romagnoli. A centrocampo Biglia in cabina di regia con Kessiè e Bonaventura mezze ali mentre in attacco Suso e Calhanoglu a supporto di Cutrone.

Le probabili formazioni

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Matuidi, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

Designazioni arbitrali

Arbitro dell’incontro sarà Mazzoloeni della sezione di Bergamo. Suoi assistenti saranno Giallatini e Paganessi, quarto uomo Damato mentre al VAR troviamo Massa e Meli.

Statistiche e precedenti

La gara dell’Allianz Stadium di sabato 31 marzo sarà il 178° incontro tra bianconeri e rossoneri Nel bilancio complessivo i bianconeri sono in vantaggio con 68 vittorie rispetto alle 51 del club milanese mentre i pareggi sono 58, alcuni spettacolari e tirati fino all’ultimo secondo secondo. Se ci soffermiamo sulle gare andate in scena a Torino la Juventus ha centrato i tre punti in ben 44 occasioni, il doppio rispetto ai successi del Diavolo, che ha espugnato la tana dei bianconeri per 22 volte.