Juventus-Napoli, le probabili formazioni

La Juventus affronterà il Napoli senza gli infortunati Sissoko, Rinaudo, Grygera, Iaquinta, Quagliarella, Traorè e Grosso mentre è in dubbio Aquilani.

Delneri davanti a Buffon schiererà una difesa composta da Sorensen a destra, il rientrante De Ceglie a sinistra che quindi permetterà a Chiellini di ritornare nella sua posizione al centro di fianco a Barzagli che ha scalzato dai titolari Boncuci. A centrocampo Krasic e Pepe sugli esterni, Felipe Melo e Marchisio al centro. In attacco Del Piero in supporto a Matri.

Mazzarri opererà un ampio turn-over concedendo spazio, nell’ultima gara della stagione, a giocatori che ne hanno trovato meno  ma che si sono rivelati preziosi quando sono stati chiamati in causa. Tra i pali De Sanctis (ma non è escluso l’impiego di Iezzo, una sorta di gara d’addio), in difesa Santacroce, Cribari e Ruiz. Sugli esterni Zuniga a destra e Dossena a sinsitra, a centrocampo Yebda e Gargano (non è da escludere un’occasione per il giovane Maiello). In attacco Sosa (in vantaggio su Hamsik) e Mascara in supporto a Lavezzi. Nel finale di gara probabile ingresso per Grava, una vetrina dovuta per un giocatore legatissimo ai colori azzurri che ha dato un contributo fondamentale nella prima parte della stagione e che ha bruciato i tempi di recupero per poter rientrare prima della fine,.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Sorensen, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Krasic, Felipe Melo, Marchisio, Pepe; Del Piero, Matri. A disposizione: Storari, Bonucci, Giandonato, Salihamidzic, Martinez, Giannetti, Toni. All Delneri

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Santacroce, Cribari, Ruiz; Zuniga, Gargano, Yebda, Dossena; Sosa, Mascara; Lavezzi. A disposizione: Iezzo, Grava, Cannavaro, Maiello, Maggio, Hamsik, Lucarelli. All. Mazzarri

ARBITRO: Rizzoli di Bologna

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttonapoli.net]