Juventus-Sporting Lisbona 2-1, il tabellino: decisivo Mandzukic

652

Juventus-Sporting Lisbona: cronaca e risultato in tempo realeIl tabellino di Juventus-Sporting Lisbona 2-1 il risultato finale, reti di Pjanic, Manduzkic e autorete di Alex Sandro

TORINO – Soffre ma vince una partita fondamentale la Juventus che allo Stadium batte 2-1 lo Sporting Lisbona. Successo in rimonta per i bianconeri che vanno sotto subito con un autogol goffo di Alex Sandro ma gli uomini di Allegri si rimboccano le maniche e pareggiano con Pjanic e il suo splendido calcio di punizione. La partita però si decide al minuto ottantaquattro quando il neo-entrato Douglas Costa mette dentro per Mandzukic che di testa insacca. Con questo successo importantissimo la Juve sale al secondo posto con sei punti mentre lo Sporting resta secondo a tre. Tra due settimane la sfida in Portogallo.

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-SPORTING LISBONA 2-1 (primo tempo 1-1)

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Sturaro (84′ Douglas Costa), Benatia (46′ Barzagli), Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira (62′ Matuidi); Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri

SPORTING LISBONA (4-2-3-1): Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao (77′ Silva); William Carvalho, Battaglia (87′ Doumbia); Martins (76′ Palhinha), Bruno Fernandes, Acuna; Dost. Allenatore: Jorge Jesus

Reti: 12′ Aut. Alex Sandro (S), 29′ Pjanic (J), 84′ Mandzukic (J)

Ammonizioni: Coates, Bruno Fernandes (S), Chiellini (J)

Espulsioni:

Recupero: 1′ nel primo tempo, 3′ nel secondo tempo

Arbitro: Oliver

Stadio: Allianz Stadium

Juventus-Sporting Lisbona 2-1, il tabellino: decisivo Mandzukic

F5 per ricaricare la pagina

(attendere il caricamento. Se non visualizzi correttamente il testo utilizza il link HTML)

Presentazione di Juventus-Sporting Lisbona

Reagire, questa è la parola d’ordine in casa bianconera dopo la sconfitta interna contro la Lazio nell’anticipo del sabato: la squadra di Allegri ha perso in casa dopo 41 partite e adesso si trova al terzo posto in classifica a pari merito proprio con la Lazio con cinque punti di distacco dalla capolista Napoli. Serve una vittoria alla squadra bianconera che di fronte si troverà lo Sporting Lisbona. I Portoghesi non hanno giocato in campionato, a causa della coppa, ma dopo otto giornate si trovano in seconda posizione con due punti di svantaggio dal Porto. Le due squadre sono appaiate a tre punti nel girone. La Juve non può sbagliare.

Per quanto concerne il capitolo precedenti le due squadre non si sono mai affrontate nelle competizioni UEFA. L’ultima sfida della Juve giocata con una squadra Portoghese risale all’edizione scorsa della Champions League, ottavi di finale contro il Porto e vittoria dei bianconeri sia all’andata (0-2) che al ritorno (1-0). Dall’altra parte, l’ultimo incontro dello Sporting con una squadra Italiana risale alla fase a gironi dell’Europa League 2011-2012 contro la Lazio: vittoria dei Portoghesi all’andata (2-1) e successo dei biancocelesti al ritorno (2-0). Molti dei tifosi della partita Juventus-Lisbona hanno scommesso con codice bonus Bet365.

QUI JUVENTUS

Allegri cambierà rispetto alla sfida persa contro la Lazio. Il modulo, però, sarà sempre il solito 4-2-3-1 con Buffon tra i pali, pacchetto difensivo formato da Benatia e Chiellini centrali mentre sulle fasce è certo del posto Alex Sandro, sulla sinistra, mentre a destra ballottaggio tra Barzagli e Sturaro. A centrocampo dovrebbe tornare Pjanic che farà coppia con Matuidi mentre in attacco solito trio formato da Mandzukic, Dybala e Cuadrado a supporto di Higuain.

QUI SPORTING LISBONA

Jorge Jesus dovrebbe mandare in campo i suoi con un modulo speculare. Dunque Rui Patricio tra i pali, pacchetto arretrato formato da Coates e Mathieu centrali mentre Piccini e Coentrao sulle fasce. Centrocampo con William Carvalho e Battaglia a fare da muro per la difesa mentre davanti, dietro all’unica punta Bas Dost, il trio sarà composto da Martins, Bruno Fernandes ed Acuna.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri

SPORTING CLUB (4-2-3-1): Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; William Carvalho, Battaglia; Martins, Bruno Fernandes, Acuna; Dost. Allenatore: Jorge Jesus

Arbitro: Michael Oliver (ENG)

Guardalinee: Stuart Burt (ENG) e Simon Bennett (ENG)

Quarto uomo: Harry Lennard (ENG)

Addizionale 1: Andre Marriner (ENG)

Addizionale 2: Paul Tierney (ENG)

Stadio: Allianz Stadium

PR

Articoli correlati