Juventus-Udinese risultato, cronaca e tabellino della partita

1827

Juventus-Udinese risultato, cronaca e tabellino della partita

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-UDINESE 2-1 (primo tempo 1-1)

TABELLINO LIVE

Serie A 8a giornata, le probabili formazioni di Juventus-UdineseJUVENTUS (3-5-2): Buffon; Lichtsteiner, Benatia (dal 25′ st Bonucci), Barzagli; Evra, Lemina, Hernanes, Alex Sandro, Cuadrado; Dybala (dal 37′ st v), Mandzukic (dal 21′ st Higuain). A disposizione:  Neto, Audero, Pjanic, Khedira, Marchisio, Mattiello, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

UDINESE (4-3-3): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe, Samir (dal 1′ st Ali Adnan); Jankto (dal 30′ st Heurtaux), Kums, Fofana; Thereau, Zapata, De Paul (dal 10′ st Perica). A disposizione: Scuffet, Perisan, Angella, Armero, Penaranda, Matos, Lucas Evangelista, Balic. Allenatore: Gigi Delneri.

Arbitro: Gavillucci

Assistenti: Vuoto, Peretti

Rete: al 30′ pt Jankto, al 42′ pt Dybala, al 6′ st Dybala

Ammonizioni: Wague, Perica, Hernanes

Recupero: 1 minuto di recupero, 3 minuti nella ripresa

Stadio: Juventus Stadium di Torino

Juventus-Udinese la presentazione

Il terzo anticipo del sabato di campionato è quello tra Juventus ed Udinese. Gli uomini di Allegri proveranno ad allungare in classifica sul Napoli impegnato in casa con la Roma.

I bianconeri avranno un occhio di riguardo anche per la Champions: infatti martedi torneranno in campo a Lione per la terza giornata del gruppo H. Per quanto riguarda l’Udinese, prima sulla panchina Friulana per l’ex di turno Del Neri che dovrà cercare di guidare la squadra alla salvezza il prima possibile.

QUI JUVENTUS – La grande novità in casa bianconera riguarda Marchisio: sei mesi dopo l’infortunio al ginocchio, il centrocampista bianconero torna ad essere convocato per il match con i friulani. Capitolo nazionali: Allegri riaccoglierà i sudamericani solo ogg (Dybala e Higuain) e venerdì (Dani Alves e Cuadrado). Possibile quindi un doppio turnover, con Lichtsteiner a destra per il brasiliano e Mandzukic, 4 gol in 2 match con la Croazia, per il Pipita. Chiellini resta in dubbio: al suo posto pronto Benatia.

QUI UDINESE – Peñaranda rientrerà venerdì dal Venezuela, difficile se non impossibile un suo impiego visto anche che il nuovo tecnico Del Neri quasi non lo conosce. La certezza si chiama difesa a 4: Felipe potrebbe agire da terzino sinistro, con inserimento di Angella accanto a Danilo ed Heurtaux. I bianconeri potrebbero schierarsi con il 4-2-3-1, con Fofana e Badu davanti alla difesa e Thereau, Kums e De Paul alle spalle di Zapata.

Articoli correlati