Juventus, Zaza pronto a valutare l’opzione Wolsburg

Dopo tante chiusure, l’attaccante azzurro sembra pronto a valutare il trasferimento in Germania. Potrebbe arrivare quindi Gabigol

Juventus, Zaza pronto a valutare l'opzione Wolsburg

TORINO – Higuain, Dybala e Mandzukic rappresentano una concorrenza durissima per Zaza, che sa che alla Juventus potrebbe trovare ancora meno spazio dell’anno scorso e teme di perdere la maglia della Nazionale. L’azzurro avrebbe voluto rimanere in Italia, dove Milan, Roma e Napoli hanno fatto dei timidi sondaggi, ma i rossoneri non hanno mai ceduto Bacca, i giallorossi non faranno operazioni così importanti  prima di aver superato il preliminare di Champions e con il club di De Laurentiis, dopo l’affare Higuain, i rapporti non sono buoni. Così Zaza sembra essersi convinto ad aprire al trasferimento in Bundesliga e già nei prossimi giorni potrebbe esserci la svolta decisiva: sul piatto una proposta di ingaggio di circa 4 milioni di euro netti a stagione per i prossimi 4 anni.

Se Zaza dovesse accettare l’offerta dei tedeschi, i bianconeri incasserebbero la liquidità necessaria per sferrare l’assalto a quel centrocampista che ancora manca ad Allegri  e per completare il reparto offensivo tornerebbero subito alla carica per Gabigol, per cui alcune settimane fa avevano offerto al Santos 20 milioni. Quella della Juve non è però l’unica proposta giunta sul tavolo del Santos: l’Inter è arrivata a 25 milioni, il Leicester addirittura a 27, ma alla fine sarà la volontà del ragazzo ad essere decisiva.

Dall’entourage del giocatore, impegnato in Brasile con la sua nazionale, fanno sapere: “Alla fine dei Giochi prenderemo una decisione”. Comunque andrà sarà una trattativa complicata, perché il cartellino del giocatore non è di proprietà solo del Santos, ma è al 40% del Santos, al 40% dei genitori di Gabigol e al 20% del fondo Doyen, che in passato ha già chiuso affari con i bianconeri. La situazione è complessa, ma la dirigenza juventina è più che convinta del talento del giovane attaccante.