“Keep Racism Out”, campagna antidiscriminazioni promossa dalla Serie A

11

MILANO – “Keep Racism Out” è la campagna antidiscriminazioni promossa da Lega Serie A, in collaborazione con UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri), per garantire la parità di trattamento, la tutela dei diritti umani nel calcio e per tenere il razzismo lontano dai nostri stadi.

Una presa di posizione forte e decisa, sancita dall’adesione di Lega Serie A all’Osservatorio Nazionale contro le discriminazioni nello sport, il primo in Europa, al fine di monitorare gli episodi di razzismo in ambito sportivo, fornendo report periodici e precise analisi di questo drammatico fenomeno da estirpare.

“Keep Racism Out” è una call to action che punta a coinvolgere tutti i protagonisti del nostro sport: dai calciatori agli allenatori, dagli arbitri ai dirigenti delle Società, dai tifosi ai semplici appassionati.

La campagna, presentata all’inizio della stagione sportiva 2020/2021, proseguirà nei prossimi mesi con un programma di attività ricco e dettagliato, con l’obiettivo di sensibilizzare e fornire esempi positivi soprattutto alle nuove generazioni per vincere tutti insieme la partita più importante: Keep Racism Out!

Articoli correlati