La partita della vita, Sinisa Mihajlovic presenta il suo libro a Bologna

30

Sesta serata della rassegna “LIBeRI” al Parco Villaggio della Speranza di Villa Pallavicini: sul palco, insieme alla giornalista di èTV Sabrina Orlandi, Siniša Mihajlović, mister del Bologna FC 1909

la partita della vita 5 luglioBOLOGNA – Sesto appuntamento per “LIBeRI”, la rassegna estiva con i protagonisti della cultura, dello sport e dell’arte con a tema la speranza nell’ambito delle iniziative di Bologna Estate. Lunedì 5 luglio alle 21.15, sul palco di Villa Pallavicini salirà l’allenatore del Bologna FC 1909, Siniša Mihajlović. Insieme alla giornalista di èTV Sabrina Orlandi, il mister dei rossoblù ripercorrerà le pagine de “La partita della Vita”, la biografia raccontata dalla penna del Vicedirettore della Gazzetta dello Sport Andrea Di Caro.

L’uomo e l’allenatore, il giocatore tenace e il malato che, dopo ricoveri e terapie, torna in panchina a tempo di record: sul palco troveranno spazio tutte queste figure riunite nello sguardo indomabile del campione dal sinistro micidiale sui calci piazzati. E insieme a lui, tanti compagni di questo viaggio doloroso e inatteso: medici, amici, tifosi, la famiglia che lo ha sostenuto in ogni istante e quella “famiglia rossoblu” che lo ha accolto, amato e ha tifato e tifa per lui.

“Sono sempre stato un uomo difficile, che si esaltava negli scontri. Ma con certi avversari la battaglia è più dura”, scrive Mihajlović in quarta di copertina, quando racconta la scoperta della leucemia e comincia la sua lotta in ospedale: tre ricoveri e un trapianto. Ma un mese dopo è di nuovo, coraggiosamente, in panchina. L’allenatore del Bologna è fatto così, mette sempre tutto sé stesso in ogni cosa che fa: “Ho affrontato ogni partita come fosse la vita e la vita come fosse una partita”.

A ospitare l’incontro sarà Villa Pallavicini, nella fresca e suggestiva cornice del Parco Villaggio della Speranza. Apertura degli stand gastronomici alle ore 19, dove sarà possibile incontrare le famiglie ospiti del Villaggio a cui è affidata la gestione della ristorazione e la preparazione di gustose piadine, tigelle e crescentine. Presente anche il banco libri dalla libreria Ubik di via Irnerio dove sarà possibile acquistare i testi protagonisti delle diverse serate della rassegna e spazi per le famiglie e per i bambini di tutte le età.

Articoli correlati