La Serie A pensa già al futuro: due gironi da dieci nel 2020/21?

324

Serie A

Secondo quanto riportato dal quotidiano Repubblica la Lega Serie A starebbe pensando ad una folle idea per il prossimo campionato.

ROMA – Nella giornata di ieri è stato ufficializzato il calendario dell’attuale campionato di Serie A ma i vertici della Federcalcio stanno già guardando al prossimo futuro. Secondo quanto riportato dal quotidiano Repubblica, infatti, il presidente Gravina sta pensando ad un piano B che rivoluzionerebbe in modo clamoroso il massimo campionato nostrano: stagione sul modello NBA con due gironi da 10 squadre e 18 partite per ogni girone, poi spazio a play-off e play-out per assegnare Scudetto, posti nelle coppe europee e retrocessioni.

Nei giorni scorsi lo stesso Gravina si era espresso con questi termini circa la stagione 2020/21: “Se il campionato ripartirà il 12 settembre cercheremo di mettere varie partite anche intorno a Natale, in modo da terminare tutto in tempi giusti. L’auspicio è che si possa riprendere nel migliore dei modi e che possa andare tutto liscio, altrimenti potremmo pensare a un nuovo format”. 

Articoli correlati