La Spagna torna una furia

Dopo la sconveniente prestazione palesata contro una Svizzera non proprio arcigna, la Spagna si ricorda di essere Campione d’Europa in carica ed annichilisce la povera Nazionale dell’Honduras con un 2-0 (guarda il filmato) ed un gioco che non le ha lasciato chance di successo.

Protagonista assoluto della contesa è stato David Villa, capocannoniere dell’ultima kermesse continentale, autore ieri sera di una doppietta d’autore (ed un palo) che ha impreziosito questi Mondiali sudafricani, sinora più o meno avari di emozioni.

Il primo gol è stato di classe assoluta, andandosene fra due giocatori in dribbling stretto, prima di lasciare sul posto un terzo difensore e lasciare partire un tiro a giro da lustrarsi gli occhi.

La seconda rete è stata siglata da fuori area con un tiro morbido ad insaccarsi. Villa avrebbe avuto addirittura l’opportunità di centrare la tripletta personale ma fallirà in maniera sciocca un calcio di rigore, mandandolo a lato.

Emblema di una Spagna sì superiore all’Honduras, ma anche sprecona, come testimoniano le ghiotte occasioni gettate alle ortiche da Torres, una delle tante stelle mancate in questo Mondiale.

Adesso nel girone h la Spagna è 2^ con 3 punti, a -3 dal Cile che ha superato la Svizzera 1-0 (M.Gonzalez). Gli stessi elvetici sono appaiati con le furie rosse, mentre è fanalino di coda l’Honduras a quota 0, praticamente fuori dalla kermesse.

TABELLINO:

SPAGNA-HONDURAS 2-0

SPAGNA (4-3-3): Casillas; Sergio Ramos (dal 32′ st Arbeloa), Puyol, Piqué, Capdevila; Busquets, Xavi (dal 21′ st Fabregas), Xabi Alonso; Jesus Navas, Torres (dal 25′ st Mata), Villa. (Valdes, Albiol, Marchena, Iniesta, Pedro, Llorente, Martinez, David Silva, Reina). All. Del Bosque.

HONDURAS (4-2-3-1): Valladares; Mendoza, Chavez, Figueroa, Izaguirre; W. Palacios, Guevara; Turcios (dal 18′ st Nunez), Martinez, Espinoza (dal 1′ st Welcome); Suazo (dal 39′ st J. N. Palacios) (Canales, J. Palacios, Bernardez, Thomas, Pavon, Garcia, Sabillon, Alvarez, Escober). All. Rueda.

Arbitro: Nishimura (Giappone)

Reti: Villa al 17′ p.t e al 6′ s.t.

NOTE: Ammoniti Turcios per comportamento antiregolamentare, Izaguirre per gioco scorretto Angoli: 12-2 per