L’attacco di Pandev: “La Roma se perde picchia. Kuyt? Il benvenuto”

204

Da buon ex laziale, Goran Pandev ha sentito aria di derby affrontando la Roma ed è riuscito a firmare un gol di fondamentale importanza in chiusura di primo tempo. Pungente in campo, il macedone ha tirato una frecciata agli avversari anche nel post-partita, rispondendo ad una domanda sul nervosismo solitamente presente nelle gare con i giallorossi. “Forse sono nervosi loro, quando perdono cominciano a picchiare, però è normale perché ci tengono a vincere quanto noi e sappiamo com’è finita lo scorso anno”, ha dichiarato l’attaccante, forse memore di quanto accaduto anche nell’ultima finale di Coppa Italia.

Per Pandev, a livello statistico, è la seconda vittoria consecutiva in Supercoppa. “Ma l’anno scorso, con la Lazio, non ero tra i protagonisti – ha ricordato – Quest’anno abbiamo cominciato bene e speriamo di continuare così. Mourinho? Ha fatto la sua scelta, noi siamo rimasti qui e come vedete continuiamo a vincere”. Nessun timore nemmeno se la concorrenza dovesse aumentare con l’arrivo di Kuyt. “E’ forte, dovesse arrivare ci darebbe sicuramente una mano”.

[Mattia Todisco – Fonte: www.fcinternews.it]

Articoli correlati