Lazio, calcio mercato: Bizzarri-Racing è più dura, per Scaloni manca l’ok. Ipotesi Carrizi-River

Si fa più difficoltosa la strada che potrebbe riportare Albano Bizzarri in patria. Il Racing de Avellaneda, che aveva pensato al 32 estremo difensore biancoceleste, ha riscattato per 300 mila dollari la metà del cartellino di Jorge de Olivera, che nell’ultimo torneo di Causura si era guadagnato una maglia da titolare. Nonostante abbia onorato l’opzione di riscatto, il club sudamericano sembra ancora intenzionato ad investire su un secondo portiere, su Bizzarri in particolare. A rovinare i piani della sua ex squadra, però, potrebbe essere proprio il portiere di Etruria che, dopo la difficile stagione in biancoceleste (complice anche il grave infortunio alla spalla) vorrebbe la certezza di partire come numero 1.

A proposito di portieri e di Argentina, il River Plate non ha totalmente perso le speranze di riavere Juan Pablo Carrizo. In particolare è il tecnico dei Millionarios, Daniel Passarella, ad attendere con ansia una risposta da parte delle dirigenza capitolina che sta valutando se cedere nuovamente in prestito “JP”. Alla finesta rimangono anche Sporting Lisbona, Boca Juniors ed un club della Ligue 1 francese, di cui ancora non è stato svelato il nome.

Intanto, all’Estudiantes si continua a valutare la possibilità di riportare in Argentina Lionel Scaloni. Il 32enne terzino di Rosario, però, sembra non godere del pieno apprezzamento del tecnico Alejandro Sabella, che nelle ultime ore ha visionato alcuni video di incontri della Lazio, in cui figurava proprio l’ex Depor. La pista resta ancora in piedi, così come quella che porta al Newell’Old Boys.

[Daniele Baldini – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]

CONDIVIDI