Europa League – La Lazio sbatte contro la Dinamo Kiev: 2-2 all’Olimpico

Lazio-Dinamo Kiev: cronaca diretta, risultato in tempo realeIl tabellino di Lazio-Dinamo Kiev 2-2 il risultato finale, non bastano le reti di Immobile e Felipe Anderson per la compagine bianco-celeste

ROMA – La Lazio, fosse stato pugilato, avrebbe vinto ai punti, al cospetto di una non irresistibile Dinamo Kiev, punteggio che costringe ai biancocelesti di dover vincere a Kiev la settimana prossima. Succede tutto nel secondo tempo col vantaggio ospite con Tsyganov al 6′, due minuti dopo è Immobile a trovare il pareggio. E’ Felipe Anderson a ribaltarla al 16′ e Moraes a siglare il definitivo gol della parità al 32′.

Europa League – La Lazio sbatte contro la Dinamo Kiev: 2-2 all’Olimpico

QUI LAZIO – Inzaghi potrebbe cambiare qualcosa rispetto alla sfida di sabato quindi 3-5-1-1 con Strakosha in porta, pacchetto arretrato composto da Bastos, De Vrij e Radu. A centrocampo Lucas Leiva in cabina di regia con Parolo e Milinkovic mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio e Marusic e Lukaku. In attacco dovrebbe agire Felipe Anderson alle spalle di Immobile.

QUI DINAMO KIEV – Gli ucraini dovrebbero rispondere col 4-3-3 con Boyko tra i pali, reparto difensivo formato da Maroziuk e Kedziora sulle fasce mentre al centro Khacheridi e Kadar. A centrocampo Shepelev in regia mentre le mezze ali saranno Garmash e Buyalsk. In attacco tridente composto da Gonzalez e Tzygankov a supporto di Moraes.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. Allenatore: Inzaghi

DINAMO KIEV (4-3-3): Boyko; Moroziuk, Khacheridi, Kadar, Kedziora; Garmash, Shepelev, Buyalsky; Gonzalez, Moraes, Tzygankov. Allenatore: Chackevic

Arbitro: Ivan Kruzliak (SLO)

Guardalinee: Somolani e Hancko (SLO)

Assistenti: Somolani e Hancko

Addizionale 1: Kralovic

Addizionale 2: Glova

Quarto uomo: Mokos

Stadio: Olimpico