Inzaghi: “Orgoglioso di questa squadra”

535

Le dichiarazioni del tecnico biancoceleste nel dopo partita

ROMA – Al termine della sfida contro il Milan, Simone Inzaghi, allenatore della Lazio,  ha commentato la gara. Il tecnico biancoceleste ha ammesso che qualche rimpianto c’è. Per quanto si é visto in campo la Lazio avrebbe meritato di vincere. Si deve imparare che con tanti tiri non si può segnare solo su calcio di rigore. A suo parere, con una prestazione del genere le partite si devono vincere. É necessario che i suoi ragazzi ci mettano un po più di convinzione e cattiveria.

Le critiche

Inzaghi ha poi dichiarato che si sarebbe dovuto e potuto fare meglio. Ci sono stati momenti in cui il gioco era troppo lento. Altri in cui c’é stata paura del contatto. Poi comunque il Milan aveva in porta un Donnarumma, che é stato bravissimo a  bloccare i giocatori della Lazio. Secondo l’allenatore una vittoria avrebbe messo a tacere tutti coloro che continano a dire che la Lazio non ha mai vinto contro una grande. A parte il fatto che non é assolutamente vero.

Questo é gia successo con l’Inter. E comunque la squadra si é qualificata per le semifinali di Coppa Italia. Contro il Milan la squadra si é fatta prendere dalla frenesia. É mancata un po di lucidità. Sul gol sbagliato da Immobile il tecnico ha dichiarato che pure l’attaccante ha avuto troppa fretta di concludere. Se si fosse fermato e avesse passato la palla a Felipe Anderson, la partita sarebbe stata chiusa. Inzaghi, però, lo ha giustificato dicendo che aveva corso tantissimo.

La corsa al posto in Europa.

L’allenatore si é detto fiducioso, ottimista. La Lazio provi sempre lì tra le prime, é in continua crescita a ha margini di miglioramento. Il difetto della squadra é che, per quanto crea, concretizza ancora troppo poco. “C’è rammarico ma sono orgoglioso di questa squadra“, le parole di Inzaghi.