Lazio: Quagliarella in pole per l’attacco

logo-lazioNonostante si sia aperta solo da pochi giorni la sessione invernale del calciomercato potrebbe regalare grandissimi colpi come accadde lo scorso anno quando il Milan si assicurò Balotelli. A distanza di dodici mesi sono i sostenitori della Lazio a sperare che il 2014 porti a loro qualche importante regalo. In particolare sembrerebbe l’attacco il reparto in cui il club capitolino potrebbe apportare qualche ritocco. Con l’affare Yilmaz svanito sul filo di lana in estate, potrebbe arrivare dall’Italia il primo rinforzo. L’indiziato numero uno sembrava essere Fabio Quagliarella, trattato nelle ultime ore del 2 settembre prima che Conte mettesse il veto sulla sua cessione.

L’attaccante della Juventus sembrerebbe destinato a restare in Piemonte visto che i bianconeri sono ancora in corsa su tre fronti e devono fare i conti con le condizioni di Vucinic. Secondo un articolo dell’edizione odierna de La Repubblica, sembrerebbe quindi in stand-by la pista che conduce a Torino. Torna di moda, invece,  la candidatura di Alessandro Matri. L’attaccante non si è inserito nel Milan e il club rossonero, complice il recupero di Pazzini, potrebbe decidere di mettere il calciatore sul mercato. L’ipotesi più plausibile è che la Lazio possa chiederlo in prestito, ma non è escluso, sempre secondo il quotidiano, che si torni a parlare di Federico Marchetti che tanto piace dalle parti di Milanello.

[Antoniomaria Pietoso – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]