Lazio – Udinese 4-4: tabellino, statistiche e marcatori

24

Lazio Udinese cronaca diretta live risultato in tempo reale

Il tabellino di Lazio – Udinese, i dati della partita valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022

ROMA – Spettacolare pareggio allo Stadio Olimpico: la partita Lazio – Udinese, valida per la 15a giornata del campionato di Serie A, finisce 4-4. Nel primo tempo domina la formazione friulana, che senza sbavature ha dimostrato di saper gestire gli avversari, sfruttando al massimo le ripartenze e le palle inattive. La sblocca al 17′ Beto, che incorna alla perfezione una palla alta di Jajalo e la insacca nell’angolino basso di destra. La Lazio da parte sua fa l’andatura, ma al 32′ una ripartenza dell’Udinese porta al raddoppio di Beto, che legge alla perfezione il suggerimento filtrante di Success.

In velocità, Beto semina Acerbi e Lazzari e – a tu per tu con Reina – lo mette a sedere segnando praticamente a porta vuota. Ci pensa però Ciro Immobile a riaprire subito la partita, solo due minuti dopo, grazie a una giocata e un cross nel cuore dell’area, di Felipe Anderson. Partita riaperta, ma per poco: Molina ipoteca di nuovo il risultato dopo un contropiede sulla trequarti. Success, sempre lui, libera un filtrante per Deulofeu, che la appoggia per il destro velenoso di Molina: si va negli spogliatoi sul parziale di 3-1.

La ripresa

Nella ripresa la Lazio torna in campo con una mentalità più aggressiva, segnando già al 6° minuto: Pedro, grazie a un suggerimento orizzontale di Hysaj non sfruttato da Immobile, calcia di prima e sorprende Silvestri con un tiro a giro imparabile. Ma non è finita: all’11’ è Milinkovic-Savic a pareggiare i conti, con un autentico eurogol dalla distanza che si insacca all’incrocio dei pali: 3-3. Un nuovo colpo di scena arriva al 57′, con il doppio giallo e l’espulsione di Patric: la Lazio rimane in 10. A regalare ai padroni di casa la possibilità di restare a galla è però Molina, che al 69′ commette una grave ingenuità ai danni di Cataldi: doppio giallo anche per lui, parità numerica ristabilita.

L’Udinese reagisce, ma perde di lucidità e precisione, e la Lazio sembra averne di più: a completare la rimonta ci pensa Acerbi, che al 79′ raccoglie il traversone sul secondo palo di Basic, su calcio di punizione. Silvestri non ci arriva, e la Lazio agguanta finalmente il vantaggio. Il pareggio dei friulani arriva solo al termine di un recupero infinito, ben sette minuti. Forestieri, dal lato corto dell’area biancoceleste, tocca una palla corta e Arslan, invece di metterla in mezzo e decide di tirare direttamente in porta. Completamente dimenticato dalla difesa avversaria, il turco-tedesco lascia partire una vera e propria sassata che finisce alle spalle di Reina.

IL RACCONTO DELLA PARTITA

Il tabellino di Lazio – Udinese 4-4

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari, Patric, Acerbi, Hysaj; Milinkovic Savic, Cataldi (33′ st Zaccagni), Luis Alberto (19′ st Basic); Pedro, Immobile, Felipe Anderson (14′ st Radu). A disposizione: Strakosha, Adamonis, Escalante, Leiva, Akpa Akpro, Vavro, Zaccagni, Radu, Moro, Marusic, Basic, Muriqi. Allenatore: Maurizio Sarri

UDINESE (4-4-2): Silvestri; Perez, Becao (30′ st Nuytinck), Samir (42′ st Forestieri), Udogie; Molina, Walace, Jajalo (18′ st Pussetto), Deulofeu (30′ st Soppy); Success (18′ st Arslan), Beto. A disposizione: Padelli, Carnelos, Zeegelaar, Arslan, Makengo, Nuytinck, Pussetto, Samardzic, Nestorovski, Forestieri, De Maio, Soppy. Allenatore: Luca Gotti

Reti: pt 17′ Beto (U), 32′ Beto (U), 34′ Immobile (L), 44′ Molina (U), st 6′ Pedro (L), 11′ Milinkovic-Savic (L), 37′ Acerbi (L), 54′ Arslan (U)

Ammoniti: pt 29′ Becao (U), 37′ Patric (L), 40′ Immobile (L), st 8′ Molina (U), 12′ Patric (L), 24′ Molina (U), 54′ Soppy (U)

Espulsi: st 12′ Patric (L), 24′ Molina (U), 55′ Walace (U)

Recupero: 2′ nel primo tempo, 7′ nel secondo tempo

Stadio: Stadio Olimpico

 

Articoli correlati