Lazio: verso la conferma del 4-4-1-1

logo-lazioFORMELLO – Scatta alle 10,30 la rifinitura anti-Juventus. Si va verso la conferma del 4-4-1-1 visto contro l’Udinese: Candreva ancora alle spalle di Klose, prova a sopperire così Petkovic all’assenza pesante di Mauri. Se il capitano garantiva alla squadra la giusta dose di inserimenti, l’allenatore trova rimedio con il jolly di Tor de Cenci. Non più largo a destra come nella passata stagione, ma nella posizione di trequartista libero di svariare su tutto il fronte offensivo.

CENTROCAMPO INVARIATO –  Klose unica punta, Candreva a supporto del tedesco. In attacco e in mediana non si cambia di una virgola: Biglia ancora in vantaggio su Ledesma per il posto in cabina di regia, Hernanes al suo fianco – e non più spalle alla porta – per cancellare la deludente prestazione in Supercoppa. Confermatissimi Gonzalez e Lulic sugli esterni: saranno fondamentali per arginare lo strapotere bianconero sulle fasce. La prima di campionato ha parlato chiaro, difficile – se non impossibile – escludere uno come il “Tata” dal blocco dei titolari.

DUBBIO IN DIFESA – Marchetti contro Buffon, la sfida nella sfida. Il muro biancoceleste sarà protetto dalla solita linea a quattro. Cavanda e Radu sicuri della maglia da titolare: Konko non si è allenato in gruppo neanche oggi, tornerà a disposizione dopo la sosta per le nazionali. Al centro l’unico dubbio di formazione: Cana ha recuperato dalla contrattura al polpaccio sinistro, dovrebbe guidare il reparto arretrato dal primo minuto. Insieme a lui uno tra Biava e Novaretti, con l’argentino leggermente avanti all’ex Genoa nella testa d Petkovic (Biava soffre ancora di un problema al piede).

PROBABILE FORMAZIONE (4-4-1-1) – Marchetti; Cavanda, Novaretti, Cana, Radu; Gonzalez, Biglia, Hernanes, Lulic; Candreva; Klose.

[Carlo Roscito – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]