Fantacalcio players: la scheda di Zapata

logo-napoliDuvan Zapata è stato il colpo a sorpresa del Napoli in questa campagna acquisti. Dei sette stranieri arrivati quest’anno a Napoli (Albiòl, Mertens, Higuaìn, Callejòn, Rafael e Reina gli altri ndr) è certamente quello con il curriculum più scarno e il meno famoso. Se poi si pensa che il Napoli lo ha soffiato al Sassuolo e che prima di lui si era puntato Jackson Martinez e Matri, magari q1ualcuno potrebbe chiedersi come si sia arrivati a questa scelta.

CARRIERA –  A convincere Benitez della bontà dell’operazione Zapata è stato Mauricio Pellegrino suo  giocatore del Valencia prima e poi vice allenatore dello spagnolo al Liverpool e all’Inter. Pellegrino è l’attuale allenatore dell’Estudiantes, cioè la squadra dove Zapata ha giocato fino a qualche tempo fa. E’ proprio in Argentina, infatti che l’attaccante colombiano è esploso, segnando 19 gol in 44 partite. Zapata ha iniziato la sua carriera da professionista il 18 maggio 2008, quando, all’età di 17 anni esordì contro il Boyacà Chicò in una gara di campionato. Era il 18 maggio e Zapata ricorderà quella data non solo per il suo esordio, ma anche perché, in quella partita, segnò il suo primo gol da professionista. Dopo tre anni nel club colombiano, conditi da altri 7 gol, nel 2001 passa all’Estudiantes in Argentina. Il 26 settembre dello stesso anno debutta, manco a dirlo segnando, contro il Belgrano. L’anno dopo il club argentino acquisisce l’intero cartellino dell’attaccante. Ora il trasferimento al Napoli è un ulteriore passo avanti per la sua carriera.

CARATTERISTICHE – Ma che tipo di giocatore è Zapata? Il colombiano ha  un grande fisico (1.88 cm per 80 kg), ma non è un centravanti statico. Nonostante la sua stazza, infatti, si muove abbastanza agilmente in area di rigore. La sua caratteristicamente principale è senza dubbio la potenza e non potrebbe essere diversamente, visto il fisico. Zapata ha un destro terrificante ed una grande esplosività nelle gambe ed è un bel progetto di campione. Qui sta il punto: al momento è solo un progetto.

UTILIZZO NEL NAPOLI – Il colombiano deve anzitutto apprendere l’abc della tattica e lavorare parecchio sa sui movimenti da compiere sia sulle sue doti tecniche. Al momento, Zapata ha un gioco abbastanza prevedibile e il fatto che calci quasi esclusivamente con il destro non gioca a suo favore. Benitez dovrà quindi lavorarci parecchio. Quante possibilità ci sono che Zapata si ritagli degli spazi importanti nel Napoli da subito? Oggettivamente poche. Il colombiano, teoricamente, sarebbe il vice Higuaìn, ma, non dimentichiamo che in quella posizione può giocare anche Pandev. Diciamo chiaramente, quindi che Zapata è la terza scelta per il ruolo di centravanti del Napoli. Probabilmente prima di utilizzarlo Benitez lo istruirà a dovere sui movimenti che pretende dai suoi giocatori. Aspetteremmo un bel po’ quindi, prima di puntarci. Non vogliamo essere catastrofisti e dire che Zapata potrebbe essere il nuovo Vargas, ma va dato comunque al colombiano il tempo di adattarsi ad una realtà e ad un campionato, del tutto nuovi per lui.

SCHEDA GIOCATORE:

Nome: DuvanEsteban Zapata Banguera
Nazionalità: Colombiano
Età: 22 anni
Ruolo: Centravanti
Squadra: Napoli
Ultima Stagione: Estudiantes, 31 presenze – 13 gol

[Redazione Fantacalcio News – Fonte: www.fantacalcionews.com]