Lecce: aspettando Godot

Chi non conosce la famosa commedia francese dove i protagonisti aspettano su una desolata strada di campagna un “certo Signor Godot”. Non vi è nulla sulla scena, solo un albero dietro ai due personaggi che regola la concezione temporale attraverso la caduta delle foglie che indica il passare dei giorni. Ma Godot (ammesso che egli esista!) non appare mai sulla scena, e nulla si sa sul suo conto.

Ormai da giorni i tifosi salentini si sentono come i protagonisti della commedia di Beckett. Aspettano qualcosa, un cenno dalla società, una nuova proprietà, una dichiarazione, insomma qualsiasi cosa che ponga fine ad un’attesa infinita con il tempo che passa inesorabilmente e senza un minimo di chiarezza.

Le notizie che in un primo momento rimbalzavano su siti e giornali ormai si sono affievolite. Da una parte PianetaLecce che rivendica la bontà delle sue informazioni “In questo momento la trattativa pare essere in fase di stallo dato che “la cordata” è in attesa di conoscere con certezza il valore che i Semeraro attribuiscono all’Us Lecce Spa. “ questo si afferma nell’ultimo articolo. Certo viene legittimo il dubbio, visto che è una trattativa che va avanti da mesi, che i Semeraro ancora non abbiano pensato ad un prezzo di vendita. Vero è che la salvezza è arrivata solo due settimane fa, ma che i Semeraro non abbiano pensato ad un prezzo da serie A e uno da serie B, ci lascia alquanto perplessi.

In contrapposizione a PianetaLecce ci sono i due giornali locali (gazzetta del mezzogiorno e quotidiano) che invece affermano il contrario parlando di trattativa inesistente o trattativa saltata. Nel mezzo di queste due versioni esite il silenzio assordante, questa volta non della Curva Nord, ma della Società. Un silenzio che lascia i tifosi nell’oblio e nell’incertezza di quel che sarà.

Intanto le altre squadre cominciano ad organizzare la stagione 2011/2012. Allenatori e giocatori cominciano a cambiare maglia, a programmare il futuro.  D’altronde sono questi i giorni in cui bisogna gettare le basi per il prossimo campionato, ma il Lecce è fermo al palo in attesa di qualcosa o qualcuno che sblocchi questa situazione penosa.
Ai tifosi giallorossi purtroppo non resta che aspettare in trepida ansia, altro non gli è concesso. Nella speranza ovviamente che il finale sia diverso dalla commedia di Becket, dove Godot non arrivò …MAI!!!

[Redazione Lecce Giallorossa – Fonte: www.leccegiallorossa.net]