Lecce, Di Francesco: “Voglio lo stesso spirito messo in campo contro il Novara”

210 0

Il tecnico giallorosso fa il punto della situazione alla vigilia del delicato match salvezza a Cesena contro la compagine del neo tecnico Arrigoni. Dopo la fiducia espressa dalla società sul suo futuro a Lecce, il tecnico ex biancoazzurro sottolinea l’importanza di ripetere le belle cose fatte vedere in occasione della precedente gara casalinga contro il Novara. Queste le sue parole riportate sul sito ufficiale della società:

“La fiducia da parte della società? È un segnale di positività che fa bene a tutti. Alla squadra a livello di impegno non posso rimproverare nulla, poi ci sono degli errori che vanno corretti. Non sono tra i convocati Piatti che ha subito un colpo in settimana e Mesbah che ha avuto un problemino ai flessori. Rispetto agli undici che sono scesi in campo domenica scorsa cambierò qualcosa, voglio tenere tutti sulla corda perché questo fa aumentare l’attenzione. Domani dai miei voglio lo stesso spirito che hanno messo in campo contro il Novara, a Cesena dovremo cercare di fare la nostra partita , come del resto cercheranno di fare loro. Mi aspetto una gara molto equilibrata. Dalla mia squadra mi aspetto grandi motivazioni, secondo me, la situazione psico – fisica è crescente. In settimana ho visto voglia di rifarsi e di migliorarsi, che deve essere una costante, una mentalità da portare avanti con continuità. Il cambio sulla panchina del Cesena? Solitamente queste situazioni danno nuove motivazioni, ma noi dobbiamo esclusivamente pensare a fare bene, sapendo di affrontare una squadra composta da giocatori di qualità, che non sono riusciti ad esprimere le loro potenzialità.”