Lecce, Tomovic: “Ora servono i risultati”

241 0

Di ritorno dall’impegno con la Nazionale serba, Nedad Tomovic, difensore classe ’87 del Lecce, parla della sua condizione atletica e del periodo difficile di avvio campionato. Queste le impressioni riportate sul sito ufficiale della società giallorossa:

“A livello fisico sto bene, mi sono allenato un pò meno, ma sono pronto. Ho visto i miei compagni di squadra molto concentrati, sappiamo benissimo in che situazione siamo, ora serve un risultato positivo che ci manca da troppo tempo. Fino ad ora abbiamo giocato anche un buon calcio, con possesso palla, ma ora servono i risultati. L’assenza di Di Michele? David per noi è un giocatore molto importante, la sua è un’assenza pesante, ma noi dobbiamo dimostrare di essere squadra e sono convinto che possiamo fare bene anche senza di lui. La nostra squadra con i rientri di Olivera e Carrozzieri può cambiare tanto, in una squadra con tanti giovani sono molto importanti i giocatori d’esperienza che si fanno sentire. Io sono pronto a giocare in qualsiasi ruolo della difesa; in Serbia ho sempre giocato da centrale, poi una volta in Italia Gasperini mi ha schierato da esterno. Il Genoa è cambiato tanto, ci sono molti giocatori nuovi , anche se chi mi preoccupa di più è Palacio, che, secondo me, è il più forte”.