Lega Serie A tra i brand più amati in Italia, la classifica top 10

32

logo serie a

De Siervo: “Posizionare la Serie A ai vertici della classifica italiana di “LoveBrands” insieme a marchi iconici è una soddisfazione che ripaga l’impegno specifico della Lega nella comunicazione dedicata ai tifosi e sui social media”

MILANO – E’ una novità particolare quella che caratterizza l’annuale classifica “LoveBrands” di Talkwalker di quest’anno riservata ai brand che meglio di tutti hanno saputo conquistare e farsi apprezzare dagli italiani, ovvero l’exploit che ha portato Lega Serie A in quanto brand ai vertici della graduatoria riservata ai marchi italiani.

Se è Armani il brand più amato in Italia secondo la classifica LoveBrands di Talkwalker – multinazionale leader nel Social Listening ed Analytics, che opera dal 2009 con oltre 350 esperti dalle sedi di Lussemburgo, New York, San Francisco, Singapore, Francoforte, Parigi e Milano – seguito da Parmigiano Reggiano, Ducati, ma anche Gucci, Prada, Bulgari; di particolare interesse e rilevanza è la performance di Lega Serie A che si piazza all’ottavo posto: “Descrivendo peraltro una ‘best case’ a livello mondiale” sottolinea Francesco Turco Marketing Executive Talkwalker.

“Siamo davvero felici di questo riconoscimento che arriva da un’eccellenza a livello mondiale nel campo del social listening come Talkwalker – afferma Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Lega Serie A – Posizionare la Serie A ai vertici della classifica italiana di “LoveBrands” insieme a marchi iconici a livello mondiale come Armani, Gucci, Prada, Ducati, Pirelli, Barilla e Bulgari è una soddisfazione che ripaga l’impegno specifico della Lega nella comunicazione dedicata ai tifosi e sui social media, nel creare empatia, coinvolgimento e passione non solo verso la propria squadra del cuore, ma anche verso tutto l’eco-sistema, anche valoriale, della Serie A. E’ un grande risultato – continua De Siervo – che premia il percorso di posizionamento marketing che stiamo costruendo con progetti come la eSerie A TIM, il team Ambassadors della Lega e le iniziative di responsabilità sociale come un “Rosso alla violenza”, “Keep Racism Out” e “Quarta Categoria”, dedicato al calcio paralimpico e sperimentale”.

La ricerca – che ha analizzato 1.228 brand nei differenti paesi attraverso social media, news, blog, forum e altri canali d’interazione – misura la capacità e la dedizione dei marchi nello stabilire una vera e propria relazione emotiva con i propri consumatori e, a valle del processo, ha generato la classifica mondiale TOP-50 e le TOP-10 dei paesi, Italia inclusa, in cui è stata condotta la rilevazione.

“Misurare il concetto di amore attraverso l’ascolto social è comprensibilmente quasi impossibile trattandosi di metriche intangibili – spiega Francesco Turco Marketing Executive Talkwalker – Tuttavia, è possibile osservare i sintomi che dimostrano la propria passione per il brand, come sentimento positivo, parole incentrate sul tema dell’amore, emozione, gioia; e ovviamente engagement, cioè la capacità di mantenere vivo e sempre rinnovato il rapporto”.

La classifica Talkwalker LoveBrands Top 10 Italia

1° Armani
2° Parmigiano Reggiano
3° Ducati
4° Gucci
5° Prada
6° Bulgari
7° Pirelli
8° Lega Serie A
9° Barilla
10° Fila

La metodologia

Dall’01/07/20 all’01/04/2021, sono stati analizzati 1228 brand (il 57% in più rispetto al 2020) appartenenti a 30 settori merceologici, area geografica, nonché le aziende elencate in: Interbrand, FTSE-100, S&P, NASDAQ, DowJones, Forbes Most valuable Brands, BrandZ (ft), Fortune 100 Best Companies.

Ciascun brand è stato classificato in base al tasso di engagement e di sentimento positivo netto utilizzando Quick Search (il motore di ricerca social sviluppato da Talkwalker) per arrivare una selezione di 153 brand. È stato quindi formulato un punteggio sulla base dei criteri rilevati dal tool analytics e dei seguenti dati:

• Tasso di engagement e sentimento positivo dei consumatori sui social media.
• Tasso di engagement e sentimento positivo dei consumatori nelle notizie.
• Percentuale di menzioni correlate al concetto di “gioia”.
• Percentuale di menzioni che contengono parole chiave legate al concetto di amore.

Il punteggio nel report è poi stato ponderato in base alla variazione su base annuale. Per le classifiche locali è stata utilizzata la stessa metodologia, focalizzata però solo sulle menzioni originarie dell’area geografica o paese di riferimento.

Talkwalker crea un filo conduttore tra i pensieri, le parole e le azioni dei clienti. Non limitandosi al social listening, la nostra piattaforma di analisi dei conversational data sfrutta la tecnologia dell’intelligenza artificiale, allo scopo di aiutare le aziende orientate al cliente a migliorare i risultati, potenziare la retention e risparmiare sui costi. Tramite i nostri uffici di Lussemburgo, New York, San Francisco, Francoforte, Singapore, Parigi, Tokyo, Londra e Milano supportiamo con un servizio unico e personalizzato oltre 2000 clienti nel mondo. Website:  talkwalker.com/it Twitter (@TalkwalkerIT).

Articoli correlati