Lichtsteiner, anche il Bayern alla finestra: la discussione per il rinnovo non è ancora entrata nel vivo

Tutti in fila per Lichtsteiner. “Ci piace”, ha fatto sapere la scorsa settimana Giuseppe Marotta.

Lunedì prossimo, il direttore generale della Juventus avrà l’opportunità di vederlo all’opera dal vivo allo stadio Olimpico di Roma, dove non è escluso che possano fare capolino degli osservatori del Bayern Monaco. Il nome dello svizzero è stato infatti accostato alla società bavarese dalla stampa tedesca, secondo la quale il ruolo di esterno destro basso sarebbe una delle priorità da soddisfare nel prossimo mercato estivo. Si fanno anche le prime ipotesi in termini di cifre (8 milioni di euro), senza contare che sul contratto che lega ancora l’elvetico alla Lazio per i prossimi due anni vige una clausola rescissoria di circa 11 milioni di euro, che il calciatore potrebbe utilizzare nel caso in cui arrivasse un club di suo gradimento pronto a versare tale somma.

Sul tavolo delle discussioni giace ormai da tempo l’ipotesi di un prolungamento contrattuale con il sodalizio biancoceleste, ma la trattativa non è ancora entrata nel vivo, a differenza di quanto accaduto con Radu (incontro decisivo con il manager del romeno a fine stagione). Non è un mistero che in estate il pressing della Juventus si farà più intenso, malgrado nelle strategie di Lotito e nei pensieri di Reja non ci siano margini di dubbio: “Lui e Radu hanno dato un apporto fondamentale in questa stagione, è chiaro che siano dei punti fermi anche per l’avvenire”, ha spiegato il tecnico goriziano sabato scorso.

[Daniele Baldini – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]