Giornata 37 di Liga: testa e testa tra Barça e Real. Catalani obbligati a vincere

340

La Liga ha già dato quasi tutti i suoi verdetti. Rimangono la sfida per il titolo, i preliminari di Europa League e l’ultima piazza salvezza

Cristiano Ronaldo MADRID – 84 punti a testa. Vantaggio in caso di arrivo a pari punti per il Barça ma 90’ in più da giocare per il Real. Il vantaggio della Casa Blanca è minimo ma tutto psicologico. Il Barcellona è cosciente di non poter sbagliare nelle ultime due partite della stagione e non è detto che basterà. Il Madrid ha infatti la sfida col Celta Vigo da recuperare e potrebbe piazzare l’allungo decisivo in vista dell’ultima giornata.

Il primo capitolo del finale infuocato della Liga avrà inizio alle 20:00 di domenica. In contemporanea infatti il Barcellona scenderà sul campo del Las Palmas mentre il Real Madrid ospiterà il Siviglia al Bernabeu. Leggero vantaggio per i Catalani per quel che riguarda la caratura dell’avversario. Anche il Real però parte strafavorito nella sifda agli andalusi. Il Siviglia dista un solo punto dalla matematica certezza dei preliminari di Champions.

Già certo della Champions è invece l’Atletico ospite del Betis Siviglia in una partita buona giusto per gli almanacchi. A tifare Real ci sarà di certo il Villareal che potrebbe strappare al Siviglia il quarto posto sul filo di lana. Sfida non facile però quella che attende il sottomarino giallo. Al Riazor arriva infatti un Deportivo La Coruna alla disperata caccia dei tre punti che mancano alla salvezza. Punti che potrebbero non servire neanche se lo Sporting Gijon non riuscisse a vincere in casa dell’Eibar.

Ultimi atti della sfida per i preliminari di Europa League tra Bilbao e Real Sociedad

Una sfida tutta basca infuocata quanto quella per il titolo. I biancorossi di Bilbao, simbolo dell’indipendentismo basco ospiteranno il Leganes. Nella stessa ora a San Sebastian la Real Sociedad affronterà il Malaga. Le restanti sfide della 37° di Liga saranno di fatto ininfluenti ai fini della classifica che ha assunto già da tempo una fisionomia ben delineata. La già citata sfida tra l’Atletico di Simeone e il Betis Siviglia. Espanyol-Valencia, coi valenciani in cerca di vittorie per riscattare almeno l’onore di una stagione sottotono.

Alaves-Celta Vigo dove i galiziani saranno reduci dalla semifinale di ritorno con lo United. Chiude il programma un altro match tra squadre senza ambizioni di classifica. Match che ha però il sapore amaro della beffa visto che vedrò protagoniste le già retrocesse Osasuna e Granada. Si sfideranno nella partita che sarà probabilmente decisiva per decidere chi subirà l’onta dell’ultimo posto. Aspettando poi la terza sventurata consorella nel viaggia verso la Liga2.

Liga Live 37 giornata: risultati delle partite del campionato spagnolo

1 Barcellona 84 36
2 Real Madrid 84 35
3 Atletico Madrid 74 36
4 Siviglia 69 36
5 Villareal 63 36
6 Athletic Club Bilbao 62 36
7 Real Sociedad 62 36
8 Eibar 54 36
9 Espanyol 53 36
10 Alaves 51 36
11 Malaga 45 36
12 Celta Vigo 44 35
13 Valencia 43 36
14 Las Palmas 39 36
15 Betis Siviglia 37 36
16 Leganes 33 36
17 Deportivo La Coruna 32 36
18 Gijon 27 36
19 Granada 20 36
20 Osasuna 19 36

Prossimo turno, 38 giornata (13 e 14 maggio 2017)

13/05 16:00 Espanyol Valencia
13/05 18:30 Osasuna Granada
14/05 16:00 Alaves Celta Vigo
14/05 20:00 Ath. Bilbao Leganes
14/05 20:00 Betis Atl. Madrid
14/05 20:00 Eibar Gijon
14/05 20:00 Las Palmas Barcellona
14/05 20:00 Real Madrid Siviglia
14/05 20:00 Real Sociedad Malaga
14/05 20:00 Villarreal La Coruna