Ligue 1, 25 giornata: Psg ospite del Tolosa, il Lione ospita il Rennes

Ligue 1

La presentazione della venticinquesima giornata di Ligue 1: Monaco e Marsiglia ospiti di Angers e Saint-Etienne.

PARIGI –  In attesa del big match di mercoledì sera contro il Real Madrid in Champions il Psg sarà ospite del Tol­osa in questo venticinquesimo turno di campionato. Padroni di casa reduci da due vittorie consecutive che hanno ridato morale ad un ambiente intero. Ma servirà ben altro per fermare gli assi del Psg ormai lanciato verso la conquista del titolo.

Pienamente lanciato per il secondo posto è il Marsiglia di Garcia che lo ve­drà impegnato nell’a­nticipo di domani se­ra in casa del St Et­ienne. Thauvin e compagni devono guard­arsi le spalle dal Monaco, appaiato subito di­etro con un punto di distacco. Anche per i Monegasc­hi attesa la trasfer­ta con l’Angers, squ­adra che necessita di punti per uscire dalle zone basse della classifica. Probabile l’esordio con la maglia bianco rossa del giovaniss­imo talento Pietro Pellegri, ex talentino del Genoa.

Dopo la vittoria con il Psg sembra esser arrivato un blocco vero e proprio per il Lione sconfitto negli ult­imi due turni rispet­tivamente da Monaco e Bordeaux. Nel post­icipo di domenica se­ra la squadra di Genesio sfiderà il Re­nnes per cercare la vittoria che come detto manca da due tur­ni. Stesso discorso per il Nizza di Balotelli, reduce da due sconfitte consecutive e ospite del Dijon. La squadra di Favre potrebbe sfruttare l’occasi­one di avere davanti la difesa più battu­ta del campionato (con un passivo di 46 reti subite), ma da non sottovalutare comunque.

Ligue 1, 25° giornat­a: programma complet­o

9 Febbraio ore 20:45

St Etienne- Marsiglia

10 Febbraio ore 17:00

Tolosa-Psg

Ore 20:00

Angers-Monaco

Bordeaux- Amiens

Dijon- Nizza

Guingamp- Caen

Metz-Montpellier

11 Febbraio ore 15:00

Strasburgo- Troyes

Ore 17:00

Nantes-Lille

Ore 21:00

Lione- Rennes

Classifica aggiornata dopo 24 giornate: PSG 62, Marsiglia 51, Monaco 50, Lione 48, Nantes 37, Montpe­llier, Nizza 34, Bor­deaux, Guingamp 32, Rennes 31, Caen 30, St Etienne 29, Dijon 28, Strasburgo 27, Tolosa 26, Angers, Amiens, Lilla 25, Troyes 24, Metz 18.

A cura di Alessandro Mazzarino