Sensi e Immobile stendono la Lituania: vince l’Italia 2-0

1568

Lituania - Italia cronaca diretta live risultato in tempo reale

Terzo successo consecutivo per la Nazionale di Mancini che batte la Lituania grazie ai gol di Sensi e Immobile nel secondo tempo.

VILNIUS – VILNIUS – Nel match valevole per la terza giornata del Gruppo C delle qualificazioni al Mondiale Qatar 2022 l’Italia batte la Lituania 2-0 prendendosi la vetta del raggruppamento. Decisive le reti di Sensi e Immobile (su calcio di rigore) nella seconda frazione per il terzo successo consecutivo della Nazionale di Mancini che, nonostante una prestazione non troppo scintillante, si prende la vetta del Gruppo C con 9 punti mentre la Lituania, reduce dalla sconfitta esterna contro la Svizzera, resta in ultima posizione con 0 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: LITUANIA-ITALIA 0-2 

SECONDO TEMPO

 

95' Fine partita.

95' Svedauskas intuisce ma la conclusione di Immobile è angolata. Terzo successo consecutivo e quinto 2-0 consecutivo per la Nazionale di Mancini.

95' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! IMMOBILE!

95' Cartellino giallo per Kazlauskas, sesto ammonito del match.

94' CALCIO DI RIGORE PER L'ITALIA!

93' Italia nuovamente pericolosa con Chiesa che parte da destra, converge verso il centro e calcia col mancino ma la sfera si perde alta di poco sopra la traversa.

91' Quattro minuti di recupero.

89' Cambio nell'Italia con Mancini che ha appena mandato in campo Acerbi al posto di Bastoni.

87' Sono saltati gli schemi in questo finale con l'Italia che, però, non ha chiuso la partita nonostanye la grande quantità di occasioni. Serve più concretezza.

85' Incredibile occasione per l'Italia con Bernardeschi che mette al centro per la girata di Locatelli a botta sicura ma Svedauskas compie l'ennesimo intervento della sua partita. 

84' Cambio nella Lituania con Urbonas che ha appena mandato in campo Petravicius al posto di Simkus.

83' Squadre più lunghe in questo finale con la Lituania che non ha proprio nulla da difendere e l'Italia può finalmente attaccare in campo aperto. Vicino il terzo successo consecutivo per gli azzurri di Mancini. 

81' Quinta occasione per Immobile che, servito da Sensi, calcia con il destro ma Svedauskas risponde nuovamente presente deviando in tuffo.

80' Seicento secondi più recupero alla conclusione del match con l'Italia che sta faticando in questa fase. Ha alzato il pressing la Lituania che ha poco da perdere in questo finale di gara. 

79' Buon momento per la Lituania che, all'improvviso, sta provando a calciare in porta con continuità. Siamo nella fase decisiva della gara, Italia sempre avanti grazie al gol di Sensi in avvio di ripresa.

77' Cartellino giallo per Vaitkunas, quinto ammonito del match.

76' Doppio cambio nella Lituania con Urbonas che ha appena mandato in campo Gaspuitis e Kazlauskas al posto di Mikoliunas e Cernych. 

74' Incredibile occasione per la Lituania con Eliosius che, su cross dalla destra, stoppa e calcia con il mancino ma Donnarumma si oppone in qualche modo. Prima grande chance per i padroni di casa. 

72' Canovaccio tattico sempre molto chiaro con l'Italia che vuole il gol del raddoppio. Gli azzurri hanno avuto almeno sei palle gol nitide per segnare la rete dello 0-2. Cartellino giallo per Locatelli, quarto ammonito del match. Era diffidato il centrocampista.

70' Quarta occasione clamorosa per Immobile che, su cross di Spinazzola, colpisce tutto solo di testa ma la sfera si perde a lato di pochissimo. 

69' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio con gli azzurri che stanno vincendo 1-0 grazie al gol di Sensi. Ricordiamo che l'Italia ha vinto le prime due gare con Irlanda del Nord e Bulgaria.

67' Ritmi che si stanno progressivamente abbassando con la Lituania che non sembra poter creare i presupposti per il pareggio, Italia che contolla senza affanni il vantaggio. 

65' Altra occasione per l'Italia con Immobile che sfrutta un retropassaggio errato di un difensore, entra in area e calcia col mancino ma Svedauskas si oppone nuovamente. 

63' Cambio nell'Italia con Mancini che ha appena mandato in campo Barella al posto di Pessina. 

62' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con l'Italia sempre in vantaggio 1-0 sulla Lituania grazie al gol di Sensi nei primi minuti della seconda frazione di gioco. Sta dominando la Nazionale azzurra in questa ripresa.

60' Cambio nella Lituania con Urbonas che ha appena mandato in campo Eliosius al posto di Sirgedas. 

58' Ennesima occasione per gli azzurri con Immobile che salta due avversari e incrocia col mancino ma la sua conclusione si perde a lato di poco. Quinta chance per il raddoppio per l'Italia. 

57' Cambio nell'Italia con Mancini che ha appena mandato in campo Spinazzola al posto di Emerson Palmieri.

56' Italia nuovamente ad un passo dal gol con Bernardeschi che mette al centro per la conclusione al volo di Locatelli ma Svedauskas salva nuovamente con un bell'intervento. 

55' Primi dieci minuti di gioco di questo secondo tempo che sono andati in archivio con l'Italia che ha sbloccato il risultato grazie al gol di Sensi, attacca ancora la Nazionale di Mancini. 

53' Ritmi molto alti da parte degli azzurri che hanno sfiorato per tre volte la rete del raddoppio. Mancini si è fatto sentire all'intervallo. 

51' Incredibile occasione per gli azzurri con Pessina che, dall'interno dell'area, calcia trovando la risposta di Svedauskas. Sulla respinta arriva Immobile con il piatto destro ma l'estremo difensore della Lituania salva ancora con un guizzo.

50' Italia ad un passo dal raddoppio con Bernardeschi che scambia con Immobile e lascia partire un bel mancino ad incrociare che si perde a lato di pochissimo. E' un'altra Italia in questo secondo tempo.

49' Passa subito in vantaggio l'Italia proprio con Sensi che, dal limite, lascia partire un mancino insidioso che sorprende Svedauskas, 0-1 per gli azzurri.

48' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! SENSI!

47' Nell'intervallo doppio cambio nell'Italia con Mancini che ha appena mandato in campo Sensi e Chiesa al posto di Pellegrini ed El Shaarawy mentre Urbonas non ha effettuato cambi.

46' Ricomincia il secondo tempo di Lituania-Italia.

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

45' Due minuti di recupero.

42' Italia ancora pericolosa con un gran mancino da fuori di Emerson Palmieri ma Svedauskas alza in calcio d'angolo. Ha alzato i ritmi la Nazionale di Mancini in questo finale di tempo.

40' Prima vera occasione per l'Italia con El Shaarawy che, su cross di Pessina, manca clamorosamente l'aggancio col pallone a porta praticamente vuota.

40' Da qualche minuto più spavalda la Lituana che sta compenso le evidenti lacune tecniche con il pressing e l'aggressività. Deve cambiare atteggiamento l'Italia nella ripresa. 

38' Mancini sta già pensando a qualche cambio visto che non è per nulla contento dell'atteggiamento dell'Italia. Gli azzurri non hanno ancora calciato verso la porta in questo primo tempo.

36' Cambiano i risultati sugli altri campi con Inghilterra e Spagna che stanno vincendo 1-0, rispettivamente, contro Polonia e Kosovo. 

35' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione di un brutto primo tempo. Non ci sono state occasioni da gol, serve una prestazione diversa da parte dell'Italia e Mancini non è per nulla soddisfatto.

33' Cartellino giallo per Pessina, terzo ammonito del match.

32' Mancini non è proprio soddisfatto dell'atteggiamento della sua Italia. Il Commissario Tecnico chiede più velocità nel palleggio ai suoi ragazzi. Opaca la prestazione degli azzurri fino ad ora.

30' Prima mezz'ora di match che è andata in archivio e non è successo ancora nulla tra Lituania ed Italia. Ritmi da amichevole estiva, gli azzurri non riescono a sfondare. 

28' Cartellino giallo per Simkus, secondo ammonito del match.

27' Serve un episodio all'Italia per sbloccare questa gara visto che la Lituania difende ad oltranza rinunciando anche a ripartire. Evidente la differenza tra le due squadre ma bisogna segnare. 

25' Sta provando ad alzare i ritmi la Nazionale azzurra ma è incredibile la densità della Lituania che sta difendendo in venti metri, ci sono ben dieci giocatori in pochi metri di campo per i padroni di casa.

23' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio e sempre 0-0 tra Lituania e Italia. Gli azzurri devono sbloccare questo match ma i padroni di casa chiudono ogni spazio come nel più classico dei catenacci.

21' Gara che fatica molto a decollare. Non riesce ad alzare i ritmi la Nazionale di Mancini mentre la Lituania non ha rischiato nulla fino a questo momento. 

19' Non lascia spazi la Lituania che chiude sempre molto bene ogni spazio a disposizione dell'Italia. Azzurri che provano a sfruttare anche le corsie esterne ma i padroni di casa stanno difendendo molto bene.

17' Non si è sbloccata nessuna delle altre gare in cui sono impegnate le big. Nella serata di ieri successo esterno del Portogallo e larghissime vittorie di Belgio e Olanda. 

15' Terza partita in sette giorni per l'Italia. Questa sera Mancini ha cambiato 10/11 rispetto alla squadra che è scesa in campo contro la Bulgaria. Cartellino giallo per Pellegrini, primo ammonito del match.

13' Tanta confusione sul rettangolo di gioco con la squadra di casa che pressa con molta intensità mentre l'Italia deve ancora prendere le misure, si gioca molto a centrocampo.

11' L'Italia prova nuovamente dalla distanza ma la conclusione di Pellegrini termina alta di molto sopra la traversa. Sta crescendo la Nazionale azzurra. 

10' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio, sempe 0-0 tra Lituania e Italia. Gli uomini di Mancini fanno la partita ma non ci sono ancora state grosse occasioni.

8' Si fa vedere l'Italia con uno schema d'angolo che porta al tiro Emerson Palmieri ma il suo mancino dai 25 metri viene bloccato dall'estremo difensore della Lituania. 

7' Ritmi ancora piuttosto bassi con la Nazionale lituana che, visto il netto dislivello tecnico con gli azzurri, sta provando a metterla sull'aggressività. Ricordiamo che si gioca su un terreno sintetico. 

5' I padroni di casa sono reduci dalla sconfitta esterna contro la Svizzera mentre gli azzurri vengono da due vittorie di fila contro Irlanda del Nord e Bulgaria. 

3' Canovaccio tattico molto chiaro sin dalle prime battute con l'Italia che fa la partita nella metà campo della Lituania mentre i padroni di casa aspettano e ripartono quando ne hanno la possibilità. 

1' PARTITI! E' cominciata Lituania-Italia! 

 

20.40 I giocatori di Lituania e Italia fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia!

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

19.30 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per entrambe le squadre: nella Lituania tridente offensivo composto da Novikovas, Cernych e Sirgedas mentre nell'Italia trio d'attacco formato da El Shaarawy, Immobile e Bernardeschi.

19.25 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Lituania-Italia, incontro valevole per la terza giornata delle qualificazioni mondiali.

 

IL TABELLINO

LITUANIA (4-3-3): Svedauskas; Mikoliunas (74' Gaspuitis), Beneta, Girdvainis, Vaitkunas; Dapkus, Simkus (83' Petravicius), Slivka; Novikovas, Cernych (75' Kazalauskas), Sirgedas (58' Eliosius). A disposizione: Adamonis, Driomovas, Gaspuitis, Baravykas, Lasickas, Eliosius,, Kazlauskas, Petravicius, Romanovskij, Silkaitis, Laukzemis. Allenatore: Urbonas 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Bastoni (89' Acerbi), Mancini, Emerson (56' Spinazzola); Pellegrini (46' Sensi), Locatelli, Pessina (62' Barella); El Shaarawy (46' Chiesa), Immobile, Bernardeschi. A disposizione: Meret, Sirigu, Acerbi, Di Lorenzo, Bonucci, Sensi, Barella, Spinazzola, Chiesa, Lazzari, Belotti, Insigne. Allenatore: Mancini 

RETI: 47' Sensi (I), 94' Rig. Immobile (I)

AMMONIZIONI: Pellegrini, Pessina, Locatelli (I), Simkus, Vaitkunas, Kazlauskas (L)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 2' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: LFF Stadionas

Le parole di Mancini

“Non so perché il Governo non abbia dato il via libera alla disputa delle gare dell’Europeo in Italia con il pubblico allo stadio visto che i vaccinati dovrebbero essere tanti. Non ne ho idea, spero che le cose siano a posto, ma non per giugno, anche un po’ prima. È una squadra fisica che difende bene. Faranno meglio di come hanno fatto con la Svizzera, che ha avuto occasioni ma alla fine la partita è finita 1-0. La terza partita sarà poi molto difficile. Aguero l’ho preso io al City e sono felice che sia rimasto per 10 anni diventando lo straniero con più gol in Premier League. Penso che sia ancora uno dei migliori attaccanti al mondo, ne ho visti pochi come lui. È un ragazzo incredibile, gli voglio molto bene e gli auguro il meglio. Il gol fatto al QPR con cui abbiamo vinto la Premier resterà sempre uno dei più importanti. Chiesa è uno dei giocatori che potrebbero giocare. Sta bene, è un giocatore che incute paura negli avversari che lo marcano almeno in due. È un giocatore molto importante per noi, anche se nell’ultima gara non è stato al top.  Non riuscirò a far giocare tutti e questo mi dispiace ma sia per i nuovi che per coloro che sono arrivati da poco sarà un test. Le cose possono cambiare anche nell’ultimo mese, spero vada tutto bene ma non si sa mai. Anche chi è a casa in questo momento potrebbe essere chiamato per l’Europeo”.

La presentazione del match

Da una parte c’è al Nazionale padrona di casa che viene dalla sconfitta esterna contro la Svizzera ed in classifica occupa l’ultimo posto, insieme a Bulgaria ed Irlanda del Nord, a quota 0 punti. Dall’altra parte troviamo gli Azzurri che sono reduci da due successi consecutivi proprio contro Irlanda del Nord e Bulgaria ed in classifica occupano la prima posizione, insieme alla Svizzera, con 6 punti. Sono sei i precedenti tra Lituania ed Italia con il bilancio nettamente a favore della Nazionale azzurra che ha ottenuto quattro vittorie e due pareggi mentre i padroni di casa non hanno mai vinto. L’ultimo confronto risale al 6 giugno 2007, qualificazioni a Euro 2008, con il successo esterno dell’Italia grazie a una doppietta di Quagliarella. La sfida verrà diretta dall’arbitro polacco Paweł Raczkowski mentre i suoi assistenti saranno Radosław Siejka e Adam Kupsik. Il quarto uomo sarà Krzysztof Jakubik,

QUI LITUANIA – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col 4-5-1 con Svedkauskas in porta, pacchetto difensivo composto da Mikoliunas e Valtkunas sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Gaspultis e Beneta. A centrocampo Simkus in cabina di regia con Dapkus e Slivka mezze ali mentre sulle fasce laterali spazio a Novikovas e Lasickas. In attacco Cernych unica punta.

QUI ITALIA – Mancini dovrebbe cambiare molto rispetto alla gara contro la Bulgaria e mandare in campo i suoi col 4-3-3 con Sirigu in porta, pacchetto difensivo composto da Toloi ed Emmerson sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Bastoni e Acerbi. A centrocampo Locatelli in cabina di regia con Pellegrini e Pessina mezze ali mentre in attacco spazio al tridente offensivo composto da Chiesa, Immobile e Bernardeschi.

Le probabili formazioni di Lituania – Italia

LITUANIA (4-5-1): Svedkauskas; Mikoliunas, Gaspultis, Beneta, Valtkunas; Novikovas, Dapkus, Simkus, Slivka, Lasickas; Cernych. Allenatore: Urbonas

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Toloi, Bastoni, Acerbi, Emerson; Pellegrini, Locatelli, Pessina; Chiesa, Immobile, Bernardeschi. Allenatore: Mancini

STADIO: LFF Stadionas

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Lituania – Italia, valevole per la terza giornata del Gruppo C delle qualificazioni mondiali, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su RAI 1. La sfida sarà trasmessa anche in streaming e sarà visibile in chiaro attraverso RaiPlay. Si potrà dunque seguire la sfida attraverso dispositivi mobili come smartphone e tablet tramite l’apposita app compatibile con sistemi iOS e Android, o ancora attraverso pc e notebook semplicemente collegandosi al sito ufficiale della piattaforma.

Articoli correlati