Livorno: a metà strada tra Capuano e Rubin

logo-livornoLivorno – A metà strada fra Ciro Capuano e Matteo Rubin. Il Livorno sta stringendo i tempi per tesserare, nelle prossime ore, un esterno difensivo in grado di giocare all’occorrenza anche come esterno di centrocampo sulla fascia sinistra.

La società di via Indipendenza, secondo quanto scrive stamani Tuttomercatoweb.com, sarebbe tuttavia tornata nella notte alla carica con il Siena per Rubin proponendo un prestito con diritto di riscatto senza l’inserimento di alcuna contropartita tecnica e superando di conseguenza il Chievo Verona nella corsa per aggiudicarsi il terzino di Bassano del Grappa attualmente in prestito al Verona Hellas.

Lo scorso anno, a Siena, Rubin si trovò molto bene con Innocent Emeghara, al quale forniva preziosi palloni proprio dalla fascia sinistra quando si proponeva in fase offensiva. Sembra anzi che l’obiettivo di Mimmo Di Carlo, nuovo tecnico amaranto, sia quello di ricostituire la coppia formata da Rubin ed Emeghara. Se dovesse saltare l’accordo con la Robur Siena per Rubin, sarebbe pronto a trasferirsi in Toscana il terzino Capuano del Catania.

[Marco Ceccarini – Fonte: www.amaranta.it]