Livorno: Ufficiale l’arrivo di Parravicini

Livorno – Francesco Parravicini la prossima stagione vestirà la maglia amaranto. L’ufficializzazione è stata diramata dalla società tramite il suo sito web, in cui comunica che la formula di acquisizione dal Siena è quella del prestito con opzione di riscatto.

28enne milanese, 1 metro e 76 per 70 chili, copre il ruolo di centrocampista sia nei panni di regista, che in quelli di mediano. Cresce nelle giovanili della Pro Sesto nella quale milita per tre anni in C2 con 42 presenze. Viene acquistato dal Treviso dove resta cinque stagioni con 117 partite e 4 gol condite dalla doppia promozione dalla C1 alla A in cui esordisce proprio contro il Livorno; nella stagione 2004/05 in B ha come allenatore Pillon. La Fiorentina lo preleva a giugno 2006, ma ne gira il 50% del cartellino al Palermo nell’àmbito dell’arrivo in viola di Santana.

Dopo otto spezzoni di gara, a gennaio 2007 va in prestito a Parma disputando 16 incontri e realizzando 1 gol. In Emilia resta anche la stagione successiva, dopo che il Palermo ne acquista l’intero cartellino dalla Fiorentina per poi rivenderlo ai gialloblu; ancora 16 volte in campo, ma stavolta finisce in serie B. Tra i cadetti però resta poco, fino a gennaio 2009 quando viene mandato a Bergamo di nuovo in massima serie, ma tra ducali e orobici mette insieme solo 9 partite. E’ tra i giocatori oggetto di uno scambio di prestiti tra Atalanta e Siena nell’estate scorsa, eppure anche sotto la città del Palio ha la strada sbarrata e gioca solo un incontro contro la Sampdoria per un totale di 53 minuti, complice anche una doppia infrazione al perone destro che lo ha messo fuori combattimento per un bel po’. Un giocatore in parte da recuperare sul piano fisico, ma che Pillon conosce e che molto probabilmente proprio il mitser di Preganziol ha chiesto.

[Lorenzo Corradi – Fonte: www.amaranta.it]