Lopez: “Giocano ogni partita con grande concentrazione, dobbiamo fare il nostro gioco e non attenderli”

logo-cagliariIntervenuto per la solita conferenza stampa pre-partita, il tecnico uruguaiano ha oggi inquadrato il match che vedrà opposta la formazione Sarda ai bianconeri di Antonio Conte: “La Juventus è una squadra bene organizzata con dei singoli di caratura mondiale. Penso a un grande attaccante come Tevez e a uno come Pirlo: tutti gli allenatori avversari, sia a livello di club che di nazionale, gli mettono un uomo addosso per cercare di annullarlo, ma lui riesce sempre a eludere la marcatura e a giocare bene”.

Mentalità vincente: questa, secondo Diego Lopez, è l’arma segreta della Juventus: “Giocano ogni partita con grande concentrazione, non importa chi hanno davanti. É questa la differenza tra loro e le altre pretendenti al titolo: queste ultime possono vincere una partita contro un’altra “grande” ma poi inciampano contro un avversario meno forte perchè lo prendono sotto gamba. La Juventus no: può pareggiare o perdere, ma gioca sempre al massimo”.

L’allenatore rossoblù sa bene che contro avversari del genere sarebbe un autentico suicidio pensare soltanto a difendersi: “Devi cercare di fare il tuo gioco. Se non cerchi di andare verso la loro porta, li tieni vicino alla tua area e diventa molto pericoloso, prima o poi il gol lo prendi. Non dico che sarà facile, ma non vedo altro modo per cercare un risultato positivo”.

Chiusa sull’ultima, dolorosa, cessione di Radja Nainggolan: “É un giocatore completo, sono sicuro che farà bene alla Roma. Glielo auguro perchè è anche un bravo ragazzo. Non  cerchiamo un suo sostituto: abbiamo giocatori con diverse caratteristiche che possono svolgere il suo lavoro”.

[Nicola Atzori – Fonte: www.tuttocagliari.net]