Luis Enrique: “Nessun problema con Totti, non abbiamo mai litigato. La società ci ha dato ottimi giocatori”

Dalle 13 dalla Sala Champions del centro Sportivo di Trigoria, Luis Enrique in conferenza stampa con i giornalisti in vista della gara di domani alle ore 15 tra Roma e Cagliari.

Sei soddisfatto di come ha lavorato la squadra?
“Sono molto soddisfatto, abbiamo fatto un grande salto di qualità e abbiamo completato la Roma con gli acquisti che volevamo”.

Ci vorrà tempo per far entrare i nuovi acquisti nella tua filosofia di gioco o saranno in campo domani?
“L’importante è che siano all’interno del gruppo di lavoro, poi dipenderà dal loro atteggiamento, dalla disponibilità e dalle loro qualità. E’ importante la concorrenza e la voglia di migliorarsi. Quanto tempo? Dipenderà dalla situazione individuale”.

Hai letto il messaggio di Totti, parlava di restare uniti. Pensi che sia servito a chiarire i ruoli e a migliorare il clima all’interno di Trigoria?
“Voglio solo dire che sono contento dall’atteggiamento di tutti, dirigenti e staff. Si possono verificare situazioni complicate, ma sono soddisfatto dal sostegno che ho ricevuto da tutti. Ho stima del capitano. Non c’è una situazione complicata con Francesco, con il capitano. Le cose che accadono fuori da Trigoria non posso controllarle, io mi occupo di chi è al centro sportivo”.

Lei ha tanti giocatori nuovi, ma quanto può essere forte la Roma?
“Spero che sia competitiva. Quanto? Non lo so, spero lo sia, con il lavoro faremo un salto di qualità e il mio lavoro è quello di ottenere risultati. Sabatini ha costruito una squadra di grande livello, l’ha riforzata come noi volevamo”.

Si è parlato di una discussione con il Capitano, ha chiarito con tutti? Ribadisce che sono tutti uguali?
“Mi preoccupa Nenè, Cossu, mi preoccupa Conti, il loro contropiede e come alternino un gioco lungo e corto. Ribadisco di essere contento della mia situazione attuale. Io non ho litigato con nessuno e spero di non farlo mai, mi preoccupa solo l’avversario”.

[Greta Faccani – Fonte: www.vocegiallorossa.it]