Maiorca – Barcellona 2-2: i blaugrana rincorrono per due volte

909

Maiorca Barcellona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Maiorca-Barcellona di Martedì 26 settembre 2023 in diretta: nel primo tempo rispondono con Raphinha al gol di Muriqi quindi Lopez nella ripresa a quello di Prats

PALMA DI MAIORCA – Dopo il match che vedrà contrapposte Siviglia e Almeria, sarà il turno di Maiorca-Barcellona, che scenderanno in campo allo stadio San Moix alle ore 21:30. I padroni di casa sono reduci dalla sconfitta rimediata in trasferta contro la sorpresa Girona, ma vanno evidenziati alcuni fattori che potrebbero rendere più infuocato questo match: il risultato maturato in campo (5-3 in favore, appunto, del Girona) è lo specchio di una partita giocata senza paura e a viso aperto, con addirittura tre reti messe a segno.

Un dettaglio questo che potrebbe creare problemi ai catalani agli ordini di Xavi, che dovranno dunque fare massima attenzione, onde evitare brutte sorprese. Nonostante il risultato non sia stato amico dei giallorossi, il tecnico Aguirre dovrebbe confermare la formazione vista nell’ultimo sfortunato impegno, anche se peserà l’assenza di Raillo e Mascarell.

Per i blaugrana il momento è tutt’altro che cupo: nelle 6 partite disputate fino a questo momento, sono arrivate ben 5 vittorie ed un pareggio, statistica questa che conseguentemente rende il Barca, finora, imbattuto.

Se la difesa non eccelle, con almeno un gol subito in ogni match disputato, a rendere ancora più lucente il cammino dei campioni in carica, è il numero di reti fino ad ora messo a segno: una media che supera abbondantemente i due gol a partita.

Diversamente da quanto vissuto dagli avversari, gli ospiti sono reduci da una sofferta, seppur gloriosa vittoria ottenuta contro il Celta Vigo, per tre reti a due. Ad aprire le danze è stato Larsen, che al sedicesimo della prima frazione porta avanti gli ospiti, che ad un quarto d’ora dalla fine del match, trovano addirittura la rete del momentaneo raddoppio con Douvikas. I blaugrana però non si arrendono, e in meno di 10 minuti, trovano i due gol di Lewandowski, e la rete al cardiopalma di Cancelo, che chiude definitivamente il match.

A pesare sulla formazione probabile dei padroni di casa saranno le assenze di De Jong e Pedri, che dunque salteranno il match in casa dei maiorchini.

Tabellino

MAIORCA: Rajkovic P., Gonzalez G. (dal 40′ st Van Der Heyden S.), Valjent M., Nastasic M., Copete J., Maffeo P. (dal 35′ pt Costa J.), Rodriguez D. (dal 40′ st Morlanes M.), Sanchez A. (dal 17′ st Larin C.), Samu Costa, Muriqi V., Prats A. (dal 17′ st Darder S.). A disposizione: Greif D., Pichu Cuellar, Llabres J., Lopez D., Mascarell O., Ndiaye A., Quintanilla Rodriguez R. Allenatore: Aguirre J..

BARCELLONA: ter Stegen M., Cancelo J., Araujo R., Martinez I. (dal 33′ st Kounde J.), Balde A., Gavi, Romeu O. (dal 19′ st Lopez F.), Gundogan I., Raphinha, Torres F. (dal 13′ st Lewandowski R.), Joao Felix (dal 19′ st Yamal L.). A disposizione: Astralaga A., Pena I., Alonso M., Christensen A., Roberto S. Allenatore: Xavi.

Reti: al 8′ pt Muriqi V. (Maiorca) , al 45’+3 pt Prats A. (Maiorca), al 41′ pt Raphinha (Barcellona) , al 30′ st Lopez F. (Barcellona) .

Ammonizioni: al 3′ st Rodriguez D. (Maiorca), al 16′ st Nastasic M. (Maiorca), al 45’+1 st Aguirre J. (Maiorca) al 36′ pt Romeu O. (Barcellona).

La presentazione del match

QUI MAIORCA – La squadra guidata da Aguirre tenterà con ogni modo di adempiere all’impresa ed ottenere i tanto bramati tre punti, che consentirebbero di allontanarsi, seppur non in maniera decisiva, dalla zona retrocessione che attualmente è solo a due lunghezze. La formazione di casa, come di consueto, prevederà una rocciosa difesa a 5, col centrocampo a 4 e con un unica punta a tenere in piedi la fase offensiva. Rajkovic difenderà nuovamente i pali della porta giallorossa, con Maffeo, Van der Heyden, Nastasic, Valjen e Costa che invece formeranno il quintetto arretrato. La mediana sarà affidata a Darder, Samu Costa, Rodriguez e Morlanes, con l’ex Lazio e Fenerbache Muriqi a completare l’11 titolare dei maiorchini.

QUI BARCELLONA – I Blaugrana, reduci da una vittoria assolutamente spettacolare contro il Celta Vigo, si apprestano ad affrontare una gara che sulla carta appare semplice, ma contro un avversario che sta cercando di tirare su la testa. Per poter prevalere sui padroni di casa, Xavi si affiderà ad un solido 4-3-3, che prevede la presenza di Ter Stegen in porta, con Marcos Alonso, Christensen, Kounde e Cancelo che formeranno il quartetto del reparto arretrato. Il tris di mediana sarà invece formato da Gundogan, Romeu e Gavi, mentre Raphina e Joao Felix supporteranno l’inamovibile Lewandowski.

Probabili formazioni

MAIORCA (5-4-1): Rajkovic, Maffeo, Van der Heyden, Nastasic, Valjen, Costa, Rodriguez, Morlanes, Darde, Samu Costa, Muriqi. Allenatore: Aguirre.

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen, Marcos Alonso, Christensen, Kounde, Cancelo, Gundogan, Romeu, Gavi, Raphina, Joao Felix, Lewandowski. Allenatore: Xavi.

Dove vedere la partita in streaming e tv

La gara che vedrà scontrarsi sul rettangolo di gioco Maiorca e Barcellona sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.

A cura di Marco Palandri