Mancini: “Il tre a zero mi sembra un risultato esagerato, ma questo è il calcio”

Inter logoTORINO – Una sconfitta dolorosa per l’Inter che compromette in maniera forse definitiva il cammino in Tim Cup. Ai microfoni di Rai Sport, il tecnico dei nerazzurri Roberto Mancini ha commentato così il secco 3-0 subito contro la Juventus: “Una partita equilibrata. La Juventus spingeva di più e ha trovato il rigore, hanno aspettato a ripartire e trovato il secondo gol. É stata una partita strana. Il tre a zero mi sembra un risultato esagerato, ma questo è il calcio. Questa era la partita che volevamo fare, potevamo essere più incisivi in zona gol, ma la Juve fino al rigore aveva creato poco”.

“Il risultato è abbastanza difficile da rimontare. Mancheranno Miranda e Murillo, ma troveremo una soluzione”, ha continuato Mancini, che sul mercato ha aggiunto: “Eder potrà esserci molto utile”.

Si torna nuovamente a parlare della partita: “La Juve ha meritato di vincere, ma non ricordo parate di Handanovic o momenti in cui siamo andati in difficoltà. Il secondo gol è venuto da un errore nostro, poi la Juve era tutta chiusa nella metà campo per ripartire in contropiede. Quando siamo rimasti in 10 uomini è diventato tutto più difficile”.

“É il momento più delicato della stagione, è vero. Dobbiamo rimanere calmi e tranquilli, nonostante la delusione dei risultati. Solo così possiamo riprendere la marcia. Il derby? C’è ottimismo per la stagione. In 17 partite si può recuperare e magari la squadra tornerà ad essere quello che era qualche mese fa. In questo momento le cose non vanno benissimo, segniamo poco e subiamo molto”, ha concluso il tecnico nerazzurro.

[Lorenzo Peronaci – Fonte: www.fcinternews.it]