Mario Rui si presenta alla Roma: “Sarà un grande anno”

290

roma bandiera

L’ex terzino dell’Empoli, molto entusiasta, è stato presentato oggi a Trigoria. Avrà con se la maglia numero 22

TRIGORIA – La Roma ha annunciato l’ufficialità di Mario Rui, che arriva in prestito oneroso fino al 30 giugno 2017 con obbligo di riscatto. “Sono arrivato in un top club a livello mondiale quindi le sensazioni sono bellissime. L’impatto è stato molto positivo – ha detto il difensore dopo il primo giorno a Trigoria – Speriamo di raggiungere tutti gli obiettivi. Sono convinto che quest’anno sarà una grandissima stagione per tutti noi. Totti, che emozione”.

Spalletti mi ha salutato e mi ha dato il benvenuto nella squadra. Ora comunque andiamo in ritiro e quindi avremo modo sicuramente di parlare di più – ha proseguito Mario Rui, che indosserà la maglia numero 22, in un’intervista a Roma Tv – Paredes e Skorupski mi hanno poi parlato benissimo dei tifosi e della città e quindi sono molto contento anche perché mi hanno aiutato a capire l’ambiente. Io darò il 100% e cercherò di fare il meglio per questa squadra. Sarà bellissimo avere dei campioni in squadra: sono sicuro che mi daranno tanto e che saranno determinanti per raggiungere gli obiettivi di gruppo”.

IL COMUNICATO DELLA ROMA

“L’AS Roma rende noto di aver sottoscritto con l’Empoli FC il contratto per l’acquisto a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2017, dei diritti alle prestazioni sportive di Silva Duarte Mario Rui, a fronte di un corrispettivo fisso di 3 milioni di euro, e variabile, fino ad un massimo di 1,5 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte di AS Roma e del calciatore di determinati obiettivi sportivi – si legge nel comunicato della Roma – L’accordo prevede inoltre l’obbligo per l’acquisizione a titolo definitivo, a decorrere dalla stagione sportiva 2017-2018, e condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive, per un valore di 6 milioni di euro”.

Articoli correlati