Matri: “Voglio migliorare ancora”

E’ Alessandro Matri il rossoblù presente in conferenza stampa questa mattina. L’attaccante rossoblù ha già le idee chiare: “C’è sempre da migliorare. Non è che un giocatore arriva in Serie A e poi si siede. In ciascuna stagione, c’è un altro gradino da salire. Non voglio fare numeri, anche per scaramanzia. A me piacerebbe far meglio, ma pure progredire tecnicamente.

Essere un filino più freddo sotto porta, nella sponda e nella protezione della palla. Le mia dote migliore? La corsa. Il modulo? Il mister ama cambiare, il 4-3-2-1 è una soluzione possibile. Con due giocatori tecnici come Cossu e Pinardi, e ci metto anche Lazzari e Conti, gli assist piovono da tutte le parti”.

Un commento anche sul sogno Nazionale: “La Nazionale è l’obiettivo di ogni giocatore, ma so che per guadagnarmela c’è un solo modo: far bene con la maglia del Cagliari. Sono contento per i miei compagni. Bisoli? Un po’ riflette sè stesso com’era da giocatore. Stiamo lavorando bene in ritiro, e in queste amichevoli mostriamo un buon gioco”.

L’ultimo commento è per Daniele Ragatzu, fiore all’occhiello del settore giovanile rossoblù: “Ha delle doti eccezionali, anche considerando la sua giovanissima età”.

[Giampaolo Gaias – Fonte: www.tuttocagliari.net]