Mercato nerazzurro: ecco il progetto!

246 0

Potrebbero non essere delle semplici voci quelle che vorrebbero la Francia nel futuro di Diego Milito. Le news si susseguono e vengono sia da Parigi, sia da Marsiglia. Da un lato c’è Leonardo che, dai tempi in cui era tecnico dell’Inter, ha sempre rivolto parole di elogio per il Principe, sfortunato durante quel periodo perché continuamente perseguitato da infortuni. Dall’altra Didier Deschamps, tecnico dell’Olympique Marsiglia: l’ex centrocampista e allenatore della Juventus ha bisogno di un attaccante per poter sopperire all’assenza della punta Gignac. Sembrano però più insistenti le voci che provengono dalla capitale.

Milito ha l’Inter nel cuore, così come i tifosi nerazzurri hanno lui. La scelta di una separazione può essere dolorosa, ma, se arrivasse l’offerta giusta, questa potrebbe avvenire in maniera inevitabile. Massimo Moratti è molto legato al bomber che gli regalò la Champions League e sarebbe disposto a cederlo solo davanti a un grandissima offerta. Un’offerta che potrebbe venire dagli sceicchi del Psg, con Leonardo, come già detto in precedenza, che spinge per l’ingaggio dell’ex Genoa, un ingaggio che potrebbe avvenire all’alba del nuovo anno. A novembre, secondo quanto filtra dall’entourage dell’attaccante di Bernal, verrà fatto il punto della situazione con la società nerazzurra, disposta a non scartare a priori le offerte che potrebbero pervenirle.

La possibilità di una cessione non è perciò da cestinare all’istante, specie se a fare l’offerta saranno i parigini. Quest’estate abbiamo imparato a conoscerli molto bene: se sono realmente interessati a qualcuno (vedi la questione Javier Pastore), sono disposti a fare di tutto pur di averlo. Potrebbe essere una grande chance, un affare che potrebbe convenire a tutti: all’Inter che cederebbe solo per una cifra importante, al Psg che si assicurerebbe un attaccante di qualità, al quale garantire ampio spazio (Ranieri infatti gli preferisce Pazzini). E, forse, sarebbe ottimo per Milito stesso, il quale potrebbe strappare l’ultimo ingaggio faraonico della carriera.

L’eventuale cessione del Principe proietterebbe nuovamente l’Inter sul mercato. Potrebbe arrivare un attaccante di valore (Zanetti ha già dato parere positivo per Tevez. Sarà un caso?) pronto a prenderne il posto. Un qualcosa che forse renderebbe meno amaro l’addio di un uomo entrato di diritto nella storia nerazzurra.

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]