Mercato Serie A, le probabili informazioni

245

Stiamo a 24 ore dalla prima di Campionato, ma impazza il mercato.

Ieri è stata la giornata di Ibrahimovic e Di Natale. Il primo vicino al Milan, ma ancora non è fatta per i Rossoneri. L’attaccante in forza all’Udinese invece non ha ceduto alle lusinghe Juventine e al momento preferisce rimanere ad Udine.

La Juventus che era stata la regina del mercato fino ad oggi, prendendo anche Krasic e Aquilani, incassa due no nello stesso giorno considerando anche quello di Burdisso. La squadra Bianconera nel frattempo ha ceduto Diedo al Wolfsburg e ha puntato tutto su Quagliarella, sperando che almeno l’attaccante Napoletano vada in porto.

In settimana si è mossa bene anche la Lazio, che dopo Hernanes tra Trezeguet e Santa Cruz prenderà una prima punta pesante.

In tema di attaccanti la Fiorentina ha scelto Cerci della Roma per la fascia destra e la Roma a sua volta ha chiuso per Castellini via Parma e ha prenotato Burdisso e Behrami per la difesa.

La difesa rimane il punto dolente anche del Milan che è vicina a Montelongo terzino Uruguaiano e ha ufficializzato Carmona dal Barcellona.

In casa Inter invece tutto tace, aspettando la sfida di stasera contro l’Atletico Madrid in Supercoppa Europea, ma Benitez è certo che un esterno alla fine arrivi e spera sempre in Mascherano per il centrocampo e una punta come Forlan.

Il Genoa questa settimana non ha fatto colpi in entrata, ma proprio in prospettiva Inter ha riaperto la trattativa per Sculli.

Chiudiamo con il Bologna che è di nuovo la protagonista di turno, perchè ha contattato per la panchina del futuro Leonardo e ha concluso il doppio colpo Tine e Ramirez. Domani arriveranno comunque le prime risposte dai campi e nel caso non andasse bene, non bisogna demoralizzarsi, perchè ci saranno altre due giornate di mercato frenetico per poter recuperare, o almeno sognare il colpaccio dell’ultimo minuto.

[Alessio De Silvestro – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]

Articoli correlati