Milan, Allegri: “Kakà non arriva? Se lo dice Mourinho…”

Massimiliano Allegri è fiducioso in vista della sfida di domani contro il Real Madrid. Il suo Milan sta attraversando un buon periodo di forma, momento giusto quindi per affrontare la corazzata di José Mourinho: “Stiamo molto bene sia fisicamente che mentalmente. In campionato abbiamo conquistato tre vittorie consecutive, siamo pronti ad affrontare il Real Madrid. Spero che questa sfida sia la prima gara importante di una lunga serie, quello che conta sono i punti. Quella di domani è una tappa fondamentale e importante. E’ giusto non stravolgere la formazione. Pensare di venire a Madrid per fare un gioco difensivo penso che sia un suicidio”.

Inevitabile la domanda su Ricardo Kakà, al centro di trattative di mercato – o presunte tali – che dovrebbero riportarlo a breve a rivestire la casacca rossonera: “Resta a Madrid? Mourinho ha detto così e c’è da credergli, non penso sia un bugiardo”. Se il tecnico portoghese ha fatto sapere di non voler vedere in campo Inzaghi, Allegri ha le idee ben chiare su qual è il calciatore più importante di questo Real: “Per la squadra di Mourinho, il più importante è Ozil”.

Infine una battuta sulle condizioni di Thiago Silva: “Le valuteremo domani, siamo in attesa di vedere se ci sono dei miglioramenti per la gara di domani”.

[Raimondo De Magistris – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]